EA SPORTS ANNUNCIA UNA NUOVA MODALITÀ ONLINE, NUOVE LICENZE E LE LEGGENDE DEL CALCIO PER FIFA 14

Electronic Arts Inc. (NASDAQ: EA) ha annunciato oggi che EA SPORTS™ porterà le leggende del calcio come Pelé, Patrick Vieira e Ruud Gullit in FIFA 14 Ultimate Team per Xbox 360® e Xbox One®, i sistemi per l’intrattenimento e per i giochi all-in-one di Microsoft. I fan potranno creare la loro FIFA 14 Ultimate Team mischiando i campioni del passato con le stelle del calcio attuale. Le leggende disporranno degli attributi unici che le hanno rese famose a livello internazionale e verranno incluse a caso nei pacchetti oro in FIFA 14 Ultimate Team a partire dal lancio di Xbox One. L’elenco delle leggende del calcio svelato oggi comprende:

Leggende incluse in FIFA 14 Ultimate Team

Dennis Bergkamp
Fernando Hierro
Robert Pirès
Oliver Bierhoff
Filippo Inzaghi
Frank Rijkaard
Sol Campbell
Patrick Kluivert
David Seaman
Fabio Cannavaro
Henrik Larsson
Teddy Sheringham
Rui Costa
Jens Lehmann
Andriy Shevchenko
Hernán Crespo
Gary Lineker
Davor Šuker
Frank de Boer
Freddie Ljungberg
Marco van Basten
Marcel Desailly
Paolo Maldini
Edwin van der Sar
Paulo Futre
Lothar Matthäus
Ruud van Nistelrooy
Stefan Effenberg
Gary Neville
Patrick Vieira
Robbie Fowler
Michael Owen
Christian Vieri
Ruud Gullit
Pauleta
George Weah
Gheorghe Hagi
Pelé
Gianfranco Zola

“I nostri fan potranno utilizzare fuoriclasse provenienti da periodi diversi per creare squadre e combinazioni fino a ora impensabili”, ha dichiarato David Rutter, produttore esecutivo di FIFA 14. “Per la prima volta sarà possibile schierare Pelé e Messi nella stessa formazione, garantendo un’esperienza unica con la nostra modalità più giocata”.

La demo di FIFA 14 verrà rilasciata in contemporanea mondiale per Xbox 360 e PC il prossimo 10 settembre, e per il sistema digitale di intrattenimento PlayStation®3 il 10 settembre in Nord America e l’11 settembre in Europa. Il trailer “Nuova stagione” di FIFA 14 può essere visto qui http://www.youtube.com/watch?v=59OMkli95bs

Sempre oggi, EA SPORTS ha annunciato anche una nuova modalità Stagioni online** chiamata Stagioni Co-op, nella quale sarà possibile sfidare altri due giocatori online in partite classificate 2 contro 2 in compagnia di un amico, per cercare di raggiungere la Divisione 1 e vincere il campionato insieme. Inoltre, quest’anno la funzione Match Day è stata estesa alle modalità Stagioni e Stagioni Co-op, permettendo a coloro che giocano online di rimanere costantemente aggiornati sull’andamento dei principali campionati del mondo, con infortuni, squalifiche e la condizione dei giocatori aggiornati sulla base delle prestazioni e degli eventi reali.

I fan potranno condividere le loro esperienze^ in FIFA 14 sulle console di nuova generazione, passando tra Xbox 360® e Xbox One e tra PlayStation®3 e PlayStation®4. Sarà possibile trasferire tutta la propria rosa di FIFA 14 Ultimate Team, i progressi, gli oggetti di gioco e la valuta di gioco (i crediti) alle nuove console, in modo da accedere e competere con le proprie squadre su entrambe le piattaforme per tutta la stagione. Anche il livello raggiunto in EA SPORTS Football, i punti esperienza e alcuni oggetti del catalogo, come le esultanze e le divise storiche, verranno trasferiti alle nuove console insieme ai progressi nelle Stagioni, inclusi la bacheca dei trofei e le classifiche, il Calciatore Virtuale, le sfide e alcune ricompense della modalità Carriera.

Giocando a FIFA 14 su Xbox One e PS4 i fan potranno provare l’emozione che si respira all’interno degli impianti più famosi al mondo, ricostruiti per l’occasione nei minimi dettagli. Grazie alle spettacolari riprese aeree degli stadi e alle emozionanti cerimonie prima di un incontro, il modo di vivere e sentire la partita non sarà più lo stesso. Una nuova funzione chiamata Match Flow rivoluzionerà l’esperienza di FIFA, garantendo un gameplay ininterrotto e dinamico. I giocatori interagiranno con i personaggi a bordo campo, come i raccattapalle, per affrettare la rimessa in gioco o accelerare la battuta di una punizione o di un calcio d’angolo quando il tempo sta per scadere e la pressione è alta. La nuova regia in gioco permetterà ai fan di rimanere connessi all’azione, con 121 telecamere piazzate fuori dallo stadio e intorno al campo per seguire i fuoriclasse e gli eventi più importanti. Questo permetterà a FIFA 14 di offrire nuove sensazionali inquadrature per i replay, storie avvincenti e tutta l’emozione che scaturisce durante una partita, facendovi sentire partecipi dell’azione in prima persona.

Con l’aggiunta della nazionale brasiliana e delle nuove licenze per la Primera División cilena e la Primera División argentina, 19 club del campionato brasiliano e altre nuove licenze che verranno svelate nelle prossime settimane, FIFA 14 si preannuncia il gioco di calcio più realistico al mondo, con 33 campionati ufficiali, più di 600 club e oltre 16.000 giocatori su licenza.

EA SPORTS FIFA 14*** verrà pubblicato in Nord America il 24 settembre e nel resto del mondo il 27 settembre su Xbox 360® video game and entertainment system con Kinect™ di Microsoft, per il sistema digitale di intrattenimento PlayStation®3 con il supporto per PlayStation®Move, per Windows PC, Wii™, Nintendo 3DS™^^, per il sistema di intrattenimento portatile PlayStation®Vita, per il sistema digitale di intrattenimento PlayStation®2 e per PSP® (PlayStation®Portable). Il gioco sarà disponibile anche per Xbox One e PlayStation®4 nel corso dell’anno. FIFA 14 per dispositivi mobile^^ sarà disponibile questo autunno su iPhone®, iPad® e iPod® touch e sui dispositivi Android. Altre piattaforme mobile verranno annunciate a seguire.

COMMENTI
Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Darth Gary

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet