Xbox One: nessun ritardo sulla produzione, l'hardware è quasi completo

Torna a parlare su NeoGAF Albert Penello di Microsoft che si sofferma su alcune polemiche relative al possibile ritardo nella produzione dell’Xbox One. A tal proposito infatti molte persone si sono lamentate di aver visto girare i giochi ancora su PC e su DevKit e non direttamente sulla console, un pò come già successo con la PlayStation 4. Penello ha dunque dichiarato che per le manifestazioni di E3 e GamesCom è stato chiesto agli sviluppatori di mostrare i giochi così come sarebbero apparsi sulla console finale anche se eseguiti su PC. L’Xbox One è infatti alle fasi finali della produzione e la dimostrazione era tangibile alla GamesCom con la console in bella vista e totalmente funzionante. Penello precisa inoltre che i DevKit non hanno un maggior quantitativo di RAM come molti sostengono e che sono provvisti dunque dei canonici 8 giga invece dei tanto chiacchierati 12.

COMMENTI
Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Dario "The Stig" Santoro

Giocatore fin dall'età di 6 anni, amo Final Fantasy e reputo il VII il migliore della serie. Sono un patito della tecnologia a 360 gradi ma ho una debolezza per i prodotti Apple. Amo i videogiochi e non le console. Sono un profondo sostenitore delle giornate da 36 ore e fermamente convinto che "non smettiamo di giocare perché diventiamo vecchi ma diventiamo vecchi perché smettiamo di giocare".

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet