Criterion abbandona lo sviluppo di Need for Speed

Criterion Games sembra aver abbandonato il timone della produzione di Need for Speed, passando la palla agli sviluppatori svedesi di Ghost Games.

Il responsabile, Marcus Nilsson, ha infatti affermanto che i ragazzi di Ghost Games possiedono ora in toto lo scettro del brand automobilistico e assicura che non si vedranno palleggi  tra Criterion e Ghost (in stile Activision); ecco le sue parole: “Non si può proseguire all’infinito con il cambio tra Black Box e Criterion ed è per questo che stiamo pensando di avere una casa dedicata come Ghost Games. Stiamo progettando il Frostbite 3 e i giocatori devono avere una sicurezza sulla finalità del prodotto, evitando lo scombussolamento annuale che i produttori provocano”.

Il prossimo capitolo, come saprete, è Need for Speed Rivals ed è in arrivo per PC, PlayStation 3 e Xbox 360 nel mese di novembre, con le versioni PS4 e Xbox One ancora da datare.

Criterion, ora pensate ad un Burnout per cortesia.

COMMENTI
  1. 3.

    Io spero in un “vero” ritorno alle origini, che con il nuovo Most Wanted non c’è stato, con veicoli personalizzabili da cima a fondo e, perchè no, anche il ritorno dei Suv come nell’Underground 2. Erano più le ore che passavo a provare cofani, paraurti, vernici, cerchioni ed alettoni che il tempo che passavo in gara.
    4.

    GambX
    Io spero in un “vero” ritorno alle origini, che con il nuovo Most Wanted non c’è stato, con veicoli personalizzabili da cima a fondo e, perchè no, anche il ritorno dei Suv come nell’Underground 2. Erano più le ore che passavo a provare cofani, paraurti, vernici, cerchioni ed alettoni che il tempo che passavo in gara.

    ahahahah stessa identica cosa per me, mi mancano i vecchi tempi di underground 🙁

    5.

    albysuperx
    Peccato la Criterion aveva fatto un bellissimo lavoro con Need for Speed Most Wanted

    Ma anche no :asd: il most wanted originale è moooooolto meglio :sisi:

    Inviato dal mio Samsung Galaxy S3

    7.

    No perfavore, dire che la criterion ha fatto un buon lavoro con il nuovo Most Wanted è come prendere un coltello e tirarmi una coltellata nello stomaco. Non è un brutto gioco ma con L’ORIGINALE non ha niente a che vedere, se tutto va bene è paragonabile al fumo proveniente dagli scarichi dell’M3 (quella originale). Need For Speed per me è morto su PS2 su PS3 ho giocato solo a tanti Burnout e per giunta senza tuning. Gli unici NFS che ho appezzato sono quelli della serie Shift che non hanno nulla a che vedere con le corse illegali, polizia, strisce chiodate ecc… perlomeno li non hanno potuto rovinare nulla.
    8.

    Xz_FireFox_zX
    No perfavore, dire che la criterion ha fatto un buon lavoro con il nuovo Most Wanted è come prendere un coltello e tirarmi una coltellata nello stomaco. Non è un brutto gioco ma con L’ORIGINALE non ha niente a che vedere, se tutto va bene è paragonabile al fumo proveniente dagli scarichi dell’M3 (quella originale). Need For Speed per me è morto su PS2 su PS3 ho giocato solo a tanti Burnout e per giunta senza tuning. Gli unici NFS che ho appezzato sono quelli della serie Shift che non hanno nulla a che vedere con le corse illegali, polizia, strisce chiodate ecc… perlomeno li non hanno potuto rovinare nulla.

    La penso come te, solo che lo SHIFT non mi piace perché le gare legali su pista non fanno per me…

    Che facessero un nuovo Bournut sarebbe l’ora

Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Darth Gary

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet