DICE vede del potenziale nell'IA basata sul Cloud di Titanfall

Parlando con OXM il creative director di DICE Lars Gustavsson ammette di essere interessato a Titanfall, in particolare ai miglioramenti che il Cloud può portare all’intelligenza artificiale.

“Non è una feature che implementeremo in Battlefield 4. In un’esperienza co-op il supporto dell’IA è importante, ma nel multiplayer abbiamo ascoltato i feedback dei giocatori; loro infatti preferiscono essere uccisi da persone reali, piuttosto che dal computer. Non sto dicendo che non implementeremo il Cloud in futuro, perchè vedo del potenziale; ma visto il gran numero di giocatori e i feedback ricevuti abbiamo deciso, per il momento, di lasciar stare. E’ una feature molto interessante, vogliamo sfruttare al massimo il Frostbite e vogliamo offrire la miglior esperienza ai giocatori; siamo sempre alla ricerca di nuove possibilità e staremo a vedere cosa ci riserverà il futuro.”

COMMENTI
Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Andrea "lordfener91" Dugoni

Laureato in Economia Europea, scrive News per passione e videogioca nei pochi momenti liberi. E’ un grandissimo amante della saga di Star Wars (soprattutto di tutto ciò che riguarda l'Universo Espanso) e si chiede se un giorno riuscirà mai a finire di leggere tutti gli innumerevoli romanzi usciti dagli anni ’70 ad oggi. E’ contrario allo SPPOILEEERR di qualsiasi genere… ma solamente se sono gli altri ad anticipargli le notizie. Stalkeratelo sul Twitter: @lordfener91

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet