Annunciato Rabbids Big Bang

MILANO, 10 settembre 2013 – In occasione dei Digital Days, Ubisoft ha annunciato che quest’autunno i Rabbids torneranno su smartphone e tablet con Rabbids Big Bang.

In questo divertente gioco basato sulla fisica, i Rabbids invaderanno lo spazio e ai giocatori toccherà “pilotarli”, sfruttando la gravità dei pianeti e la spinta di alcuni potenti jetpack. I giocatori potranno così scoprire tutti i segreti della gravità e li sfrutteranno per raggiungere le zone più remote della galassia, volare intorno ai pianeti o evitare gli incidenti più catastrofici.

Sviluppato dallo studio Ubisoft di Parigi, Rabbids Big Bang offre 150 missioni diverse con vari obiettivi, come schiantarsi su un determinato pianeta, volare per un periodo minimo di tempo, raggiungere una certa velocità… o rimbalzare su una mucca. I giocatori potranno anche potenziare i propri jetpack e personalizzare i loro Rabbids con nuovi e buffi completi. Ma stiamo pur sempre parlando dei Rabbids, perciò non mancheranno gli oggetti più folli, come paperelle spaziali e pianeti di formaggio, e ovviamente bisognerà evitare di avvicinarsi troppo al sole per non bruciarsi!

Per maggiori informazioni su Rabbids Big Bang, visitare: https://www.facebook.com/rabbids?fref=ts

COMMENTI
Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Andrea "lordfener91" Dugoni

Laureato in Economia Europea, scrive News per passione e videogioca nei pochi momenti liberi. E’ un grandissimo amante della saga di Star Wars (soprattutto di tutto ciò che riguarda l'Universo Espanso) e si chiede se un giorno riuscirà mai a finire di leggere tutti gli innumerevoli romanzi usciti dagli anni ’70 ad oggi. E’ contrario allo SPPOILEEERR di qualsiasi genere… ma solamente se sono gli altri ad anticipargli le notizie. Stalkeratelo sul Twitter: @lordfener91

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet