PS4 afflitta dal Line of Death: a quanto pare è un fake

Red Line of Death made in Sony? Sembrerebbe di no. A quanto pare nei giorni scorsi sono circolate sulla rete delle immagini di PS4 surriscaldate che entravano in blocco ed il cui led di stato diventava rosso, come il famoso RROD su Xbox 360 che ne indicava il malfunzionamento. A placare gli animi ci ha pensato l’immancabile Shuhei Yoshida che tramite un tweet ha rassicurato tutti affermando che si è trattato solo di un fake rispondendo alla domanda “se il rlod fosse realtà” con un perentorio “non è vero”.

Niente Red Line of Death quindi ma purtroppo però l’unico metodo per esserne certi è il test su campo dopo lunghe sessioni di gioco.

COMMENTI
  1. 1.

    Diversi giochi che sarebbero dovuti uscire al lancio di PS4 sono già stati rimandati O_O

    …secondo me nemmeno la PS4 sarà pronta …al lancio di PS4 😆

    E sulla risposta cosa avrebbe dovuto dire anche se fosse stato vero? :bah:

    2.

    Questo è uno scherzo di pessimo gusto, NON mi piace per niente :nono:

    Anche se, per dire la verità, a qualche utente molto sfigato succederà prima o poi…

    Non tutte le ciambelle escono col buco…

    3.

    E io mi dovrei fidare delle parole di uno che la console, la deve vendere? :asd: a meno che non si tratti di video fake della microsoft, fatti per gettare discredito sulla prossima console Sony, mi sembra piuttosto ovvio che le prossime console, soffriranno di questi problemi, visto che vengono costruite al risparmio.

    Inoltre dopo tanti proclami fatti sulla potenza di calcolo e sui mirabolanti servizi offerti agli utenti, né la Sony, né tantomeno la Microsoft, hanno rilasciato informazioni sull’affidabilità dei rispettivi hardware. Come al solito, bisognerà aspettare per lo meno 3 anni, prima di trovarsi a delle console per lo meno decenti, da questo punto di vista :indiff

Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Dario "The Stig" Santoro

Giocatore fin dall’età di 6 anni, amo Final Fantasy e reputo il VII il migliore della serie. Sono un patito della tecnologia a 360 gradi ma ho una debolezza per i prodotti Apple. Amo i videogiochi e non le console. Sono un profondo sostenitore delle giornate da 36 ore e fermamente convinto che “non smettiamo di giocare perché diventiamo vecchi ma diventiamo vecchi perché smettiamo di giocare”.

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet