SOUL SACRIFICE - COSA SARESTI DISPOSTO A SACRIFICARE PER IL POTERE ASSOLUTO?

Oggi, 3 maggio 2013, arriva in Italia Soul Sacrifice, il nuovo gioco in esclusiva per PlayStation®Vita (PS Vita™), realizzato dal rinomato sviluppatore giapponese Keiji Inafune, famoso per alcuni dei più grandi franchise di gioco di tutti i tempi tra cui Megaman, Street Fighter, Onimusha e Resident Evil.

Gioco di ruolo fantasy dai toni dark, Soul Sacrifice proietta da subito il giocatore al centro della scena. In una piccola e fredda cella, ci si troverà a indossare i panni di uno schiavo alle dipendenze di Magusar, uno stregone brutale che non esiterebbe un istante a sacrificare la vita dei suoi schiavi pur di salvare la propria.

In un gioco di costante equilibrio tra la voglia di esplorare e il timore di essere il prossimo a essere sacrificato, il giocatore si trova tra le mani un libro magico, Librom, che gli permette di rivivere epiche battaglie tra maghi e mostri del passato. La leggenda narra infatti che il testo appartenesse a uno stregone che ha usato le sue pagine come diario di bordo per raccontare il viaggio intrapreso anni prima per perfezionare la conoscenza delle arti magiche. Leggere e rivivere le storie contenute nel libro è l’unico modo per ottenere la libertà da Magusar.

Pagina dopo pagina, si attraversano una serie di luoghi unici e mozzafiato, nati dalla cupidigia del genere umano. Durante l’avventura, ci si troverà faccia a faccia con alcuni nemici veramente terrificanti. All’interno di ogni battaglia, ciascun giocatore dovrà decidere, di volta in volta, cosa sacrificare per aver salva la propria vita e per diventare sempre più potente: gli oggetti, come pietre e bastoni trovati sul campo di gioco, gli effetti personali, parti del proprio corpo fino al sacrificio di parti della propria anima. Maggiore è il sacrificio, maggiore è la potenza che si ottiene.

Ricco di personaggi tipici dei racconti fantasy, orchi, arpie e goblin vengono adesso rivisitati in chiave moderna e, con questa nuova accezione, non sono gli unici elementi a far paura. Il vero terrore è dato dal sacrificio e dalle rinunce che il giocatore dovrà fare: dovrà seguire una vera e propria strategia se vorrà tornare a casa sano e salvo.

A implementare l’esperienza anche la possibilità di giocare in multiplayer online fino a 4 giocatori. In questo modo, il giocatore sarà costretto a scegliere se lavorare come squadra in modalità “Salva” e quindi dare man forte ai compagni caduti o in modalità “Sacrificio” sfruttando i poteri degli amici per acquisire più potenza.

Il gioco, disponibile dal 3 maggio, è consigliato dai 16 anni in su al prezzo di € 40,49.

COMMENTI
Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Andrea "lordfener91" Dugoni

Laureato in Economia Europea, scrive News per passione e videogioca nei pochi momenti liberi. E’ un grandissimo amante della saga di Star Wars (soprattutto di tutto ciò che riguarda l’Universo Espanso) e si chiede se un giorno riuscirà mai a finire di leggere tutti gli innumerevoli romanzi usciti dagli anni ’70 ad oggi. E’ contrario allo SPPOILEEERR di qualsiasi genere… ma solamente se sono gli altri ad anticipargli le notizie. Stalkeratelo sul Twitter: @lordfener91

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet