Stevem Heide dei Guerrilla conferma le varie indiscrezioni su Killzone: Shadow Fall

Attraverso un unico tweet il game director di Killzone: Shadow Fall, Stevem Heide, ha risposto ad una serie di indiscrezioni che giravano ultimamente in rete sul titolo. Riassunti per punti troviamo quindi:

  • Il singleplayer è stato ultimato, durerà “almeno” 10 ore e girerà a 30 fps mentre il multiplayer a 60 stabili
  • Le schermate di caricamento pre e post spawn saranno personalizzabili
  • I controlli sono quelli classici e potranno essere personalizzati solo più in là

Ricordiamo che il gioco è atteso per il prossimo 29 Novembre in concomitanza al lancio della PlayStation 4.

COMMENTI
  1. 1.

    Non capisco perchè i 60 fps ci sono solo nel multy:bah: ci stavano bene anche in single secondo me. Altra cosa che non capisco è il modificare i comandi solo un pó più in la. Mi chiedo perchè solo più in la, si tratta di comandi non di contenuti bonus da sbloccare facendo qualcosa

    Sent from the space using the All Spark

    2.

    Il motivo c’è per i 30/60 fps: Il gioco potrebbe andare benissimo a 60 fps in single player, ma questo significherebbe abbassare i dettagli della grafica fino a rendere il gioco 60 fps stabili. Con i 30 fps bloccati, invece, i programmatori possono spingere di più sul piano grafico senza temere troppi rallentamenti. La grafica del multiplayer di qualunque gioco è solitamente più scarna rispetto al single. Nel caso di Killzone poi paragoniamo mappe delimitate a un gioco che invece (a quanto si legge) proporrà ambientazioni molto vaste. Inoltre i 60 fps nel single player non sono così importanti come nel multiplayer (almeno per un FPS). La prontezza di riflessi richiesta nel gioco online è maggiore, quindi più frame in teoria rendono il gioco migliore. Però qui si chiacchiera tanto, noi che giochiamo su console abbiamo visto un’intera generazione a 30 fps e non ci siamo mai lamentati. Non è che il fatto che il PC permetta di raggiungere 1080p/60fps in qualunque gioco significhi che tutti i giocatori PC avranno una grafica ultrapompata e superfluida. Con 400 € di spesa ti scordi di giocare a Crysis 3 o Battlefield 4 a 10800p/60fps. L’unica differenza è che i giocatori PC possono abbassare i dettagli fino a quando le prestazioni non li soddisfano!
    3.

    Descrizione magistrale di Omega che ha avuto riscontro nel gameplay mostrato al games week che mostrava un grafica assolutamente pazzesca
Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Dario "The Stig" Santoro

Giocatore fin dall’età di 6 anni, amo Final Fantasy e reputo il VII il migliore della serie. Sono un patito della tecnologia a 360 gradi ma ho una debolezza per i prodotti Apple. Amo i videogiochi e non le console. Sono un profondo sostenitore delle giornate da 36 ore e fermamente convinto che “non smettiamo di giocare perché diventiamo vecchi ma diventiamo vecchi perché smettiamo di giocare”.

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet