PlayStation 4: le mancanze del Day One

Sony ha da poco rilasciato una lista di FAQ chilometrica di oltre 160 domane e risposte. Dopo una lettura è impossibile non notare alcune mancanze di questa PlayStation 4 che fanno storcere il naso a molti. Cominciamo dalla compatibilità degli MP3 e dei CD Audio divenuti inutilizzabili. La musica ora potrà essere infatti ascoltata solo tramite il servizio online Music Unlimited. Altra nota dolente riguarda lo standard 4K il quale, al momento del lancio, non sarà disponibile, così come il 3D che non sarà disponibile per nessuno dei giochi che accompagneranno l’uscita della console. Ovviamente non si tratta di una mancanza hardware ma di un blocco momentaneo.

Confermata anche l’assenza della possibilità di registrare in video capture via porta HDMI nonché il supporto a YouTube. Entrambi i servizi verranno attivati in seguito. Infine per quanto riguarda la retrocompatibilità anche questa non sarà disponibile al D1 ma già alcuni titoli PS3 e PS Vita come Escape Plan potranno essere giocati e scaricati gratis.

Tutti questi blocchi possono tranquillamente essere attivati tramite un semplice aggiornamento. Resta solo da vedere se la Sony è intenzionata a rilasciarlo.

 

COMMENTI
  1. 2.

    Personalmente mi scoccia il fatto di non poter utilizzare il Wired Headset che utilizzavo su Ps3 da subito; speriamo che rilascino presto un aggiornamento.
    3.

    4k ???:bah:

    Alcuni blocchi già li conoscevamo, come quello del game-capture. Invece mi lascia di sasso il non poter ascoltare liberamente la musica:mad

Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Dario "The Stig" Santoro

Giocatore fin dall’età di 6 anni, amo Final Fantasy e reputo il VII il migliore della serie. Sono un patito della tecnologia a 360 gradi ma ho una debolezza per i prodotti Apple. Amo i videogiochi e non le console. Sono un profondo sostenitore delle giornate da 36 ore e fermamente convinto che “non smettiamo di giocare perché diventiamo vecchi ma diventiamo vecchi perché smettiamo di giocare”.

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet