Nuove informazioni sulla prossima generazione di XBOX

Secondo un rapporto pubblicato da Paul Thurrott, la prossima Xbox sarà lanciata all’inizio di novembre per un costo ipotetico di $ 499. In alternativa, sembra essere disponibile una versione da $ 299 la quale, però, necessiterà di un pagamento mensile di $ 15 per usufruire dei serivizi Xbox Live (per gli altri online gratuito?).

Tale rapporto afferma inoltre che la console possiederà un drive Blu-ray che verrà “eseguito” sul core di Windows 8. Nell’articolo è presente anche una frase che molti speravano di non leggere: “La prossima Xbox deve essere collegata ad Internet per essere utilizzata.”

Sta di fatto che, per concludere, Microsoft sembra intenzionata a rilasciare anche una terza generazione di Xbox 360 che sarà molto meno costosa rispetto ai modelli attuali, ed al momento è definita semplicemente con il nome in codice “Stingray”.

Rimanete con noi per altri aggiornamenti, attendendo il 21 maggio!!!

 

COMMENTI
  1. 1.

    Beh se fosse davvero obbligatoria la connessione ad internet penso si diano una grande zappata sui piedi, mi sembra assurdo…
    2.

    e a cosa servirebbe ora una nuova xbox360?

    comunque molto bello che la nuova xbox monti un lettore BR ma è anche impensabile una uscita per novembre dai..e tutti i giochi in uscita in quel periodo O_O

    4.

    Dipende cosa intendono e cosa si riferiscono con “Always On”. Se intendono un metodo anti-pirateria come il DRM, beh fanno la più grande cavolata della loro storia. Obbligare la gente a stare online anche quando non c’è ne bisogno (giochi singleplayer e/o riproduzione di contenuti multimediali) non attira gli “onesti” e non fa desistere i “pirati” dal trovare il modo di avviare copie di backup. Anche perchè se compro la console, compro il gioco, voglio poterci giocare sempre e comunque e non rimanere con un costosissimo “soprammobile” se la mia connessione qualche volta mi gioca brutta scherzi.

    Se invece con “Always On” si riferiscono a funzionalità particolari, che necessitano legittimamente di una connessione per essere utilizzate, mentre le funzionalità base della console restano accessibili anche offline, allora fanno la cosa giusta :asd: E non perdono un sacco di potenziali clienti “onesti”, me compreso 😉

    5.

    ormai troppe volte nei rumors si è accennato all’always on. a questo punto credo sia una cosa che ci sarà eper questo vedremo un passaggio da microsoft a sony per molti giocatori
    7.

    MARCHTIELLO
    ma io avevo sentito di uno slittamento a 2014 ? non era vero ?

    Ah può essere, così come può essere per PS4. La data precisa non la sappiamo e si possono fare solo supposizioni. Se dovessero uscire a natale non si sa se sarà un lancio a livello mondiale. Se non fosse così usciranno (da noi) massimo a marzo 2014 :sisi:

    8.

    Anche sto fatto dell’always on… se veramente M$ decidesse di renderlo obbligatorio per qualunque cosa (quindi anche gioco offline singleplayer) pure io prevedo un passaggio di molti giocatori Xbox alla controparte Sony (che comunque non ha ufficializzato nulla a riguardo, e secondo me ci stanno proprio vedendo lungo apposta)… capisco che non siamo nel paleolitico, ma tutta sta necessita’ di dover rimanere sempre connessi alla rete per qualunque azione proprio non ce la vedo..
Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Darth Gary

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet