Killer Instinct Classic incluso nella Ultra Edition di Killer Instinct

Il producer Torin Retting in un’intervista a Siliconera ha rivelato che nella Ultra Edition di Killer Instinct (titolo di lancio di XBOX One) sarà incluso anche Killer Instinct Classic, porting di due versioni dell’originale Killer Instinct.

Comprende infatti:

  • La ROM v1.4 con tutti i famosi glitch apprezzati dai fan;
  • La versione rivisitata e fixata v1.5D.

E’ stato inoltre confermato che Killer Instinct Classic sarà un’esclusiva per la Ultra Edition e non verrà rilasciato tramite DLC.

Ricapitoliamo quindi tutte le versioni del gioco:

Killer Instinct

  • Prezzo: Gratis (Free-to-Play)
  • Personaggi: 1 (Jago)
  • Personaggi extra: Non si potranno sbloccare nel gioco, ma si potranno acquistare a 4.99€ l’uno
  • Modalità: Tutorial, storia, practice mode e online.

Killer Instinct – Combo Breaker

  • Prezzo: 19.99€
  • Personaggi: 8 (di cui 6 disponibili subito e 2 più avanti)
  • Modalità: Le stesse della versione base + la modalità training.

Killer Instinct – Ultra Edition

  • Prezzo: 39.99€
  • Personaggi: 8 (di cui 6 disponibili subito e 2 più avanti)
  • Modalità: Le stesse della versione Compo Breaker
  • Contenuti Esclusivi: Killer Instinct Classic, stage aggiuntivi.
COMMENTI
  1. 1.

    20 € in più per avere Killer Instinct Classic? Spero per loro sia almeno giocabile online. Per me resta un errore incredibile quello di renderlo F2P, KI è un gioco che quelli della mia generazione attendono da 15 anni e vederlo trattato così, senza modalità storia/arcade e contenuti limitati sa di occasione sprecata per averlo disponibile al lancio.
    2.

    20 euro in più, per un gioco che può essere tranquilalmente emulato su qualsiasi piattaforma esistente? :lele

    Sono pazzi, o meglio, vogliono lucrare su un Brand storico, prendendo “per la gola”, tutti quelli che aspettano un sequel di questo gioco, da più di dieci anni. Poi trovo assurdo che la modalità arcade, verrà messa a disposizione solo in un secondo momento, sa di truffa bella e buona. Un titolo del genere meritava un’edizione retail seria, con tutti i personaggi e tutte le modalità già incluse, in modo da accalappiare l’attenzione degli acquirenti. Secondo me questo gioco, rischia di finire nel dimenticatoio, visto che in molti, sopratutto quelli che masticano poco i BEU, pensando che sia un free-to-play di bassa qualità, eviteranno di prenderlo in considerazione.

Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Andrea "lordfener91" Dugoni

Laureato in Economia Europea, scrive News per passione e videogioca nei pochi momenti liberi. E’ un grandissimo amante della saga di Star Wars (soprattutto di tutto ciò che riguarda l’Universo Espanso) e si chiede se un giorno riuscirà mai a finire di leggere tutti gli innumerevoli romanzi usciti dagli anni ’70 ad oggi. E’ contrario allo SPPOILEEERR di qualsiasi genere… ma solamente se sono gli altri ad anticipargli le notizie. Stalkeratelo sul Twitter: @lordfener91

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet