Al via la beta per Diablo III: Reaper of Souls

Blizzard ci informa tramite il suo portale Battle.net che ha dato il via al “Friends and Family” beta test della futura espansione di Diablo III. La novità rispetto al passato è che questa beta iniziale non sarà più destinata esclusivamente ad amici, parenti e impiegati della Blizzard:

“Con Reaper of Souls abbiamo però deciso di allargare la cerchia degli inviti ai membri chiave della nostra comunità e a stimate personalità mediatiche. Vogliamo anche invitare 3.000 dei nostri giocatori di Diablo III più attivi, provenienti da tutto il mondo, che si sono iscritti al beta test, qualcosa che non abbiamo mai fatto prima d’ora in occasione del Friends and Family Beta Test!”

Già nelle prossime settimane sarà possibile avere maggiori dettagli su “Reaper of Souls”, in quanto Blizzard ha deciso di non far sottoscrivere nessun accordo di non divulgazione ai tester, i quali potranno quindi pubblicare anteprime, video e recensioni senza alcuna restrizione. Viene comunque consigliato di prestare attenzione al materiale esaminato, in quanto potrebbero verificarsi degli spoiler, essendo la beta completa di tutte le parti della storia eccetto il boss finale. Blizzard ci ricorda inoltre che:

“Il Friends and Family Beta Test è solo il primo passo del test pubblico ed entro la fine dell’anno ci sposteremo sulla Closed Beta di Reaper of Souls, che presenterà tutti i contenuti dell’espansione (ancora una volta senza il combattimento con il boss finale). Per questo, gli inviti saranno estremamente limitati. Continueremo però a selezionare membri della comunità per invitarli alla Closed Beta e consentiremo l’accesso ad alcuni giocatori che si sono iscritti alla beta, per fare in modo che tutte le nuove funzionalità di gioco come il crociato, la mistica e la modalità Avventura vengano testate adeguatamente.”

Nel periodo di inizio della Closed Beta di Reaper of Souls i possessori di Diablo III potranno accedere alla Regione Pubblica di Prova per la patch 2.0.1, la quale introdurrà novità e migliorie come i livelli d’eccellenza 2.0, il bottino 2.0, il nuovo sistema di livelli di difficoltà, i clan e i club, e il bilanciamento di tutte e cinque le classi di Diablo III.

Se aveste intenzione di candidarvi alla partecipazione del beta test non dovete fare altro che accedere al vostro Profilo Beta e inviare la richiesta. Da parte nostra non possiamo che augurare a Blizzard la perfetta riuscita dell’evento, così da scongiurare il fatidico “errore 37” che si verificò al lancio del titolo.

COMMENTI
Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: GambX

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet