Raccolta fondi per il seguito di Eternal Darkness

Shadow of the Eternals, questo è il titolo del seguito “spirituale” di Eternal Darkness che dovrebbe essere prodotto per Wii U e PC. A dichiararlo sono i Precursor Games, software house composta da alcuni progettisti dei Silicon Knights ed autori di titoli come Metal Gear Solid: The Twin Snakes per GameCube e Too Human per Xbox 360 ma soprattutto Eternal Darkness per GameCube. Suddiviso in 12 episodi, ognuno della durata di circa 3 ore e focalizzato sulle vicende dei vari protagonisti. A circa 10 anni dal rilascio del loro titolo più importante ecco apparire questo seguito che verrà sviluppato solo se su Kickstarter, il famoso sito di raccolta fondi, verrà raggiunta la ragguardevole cifra di 1,5 milioni di dollari. Considerando però l’entità del progetto siamo convinti che verrà finanziato e potremo così ri assistere ai salti spazi temporali visti in E.D., alla barra per la sanità mentale e molto altro ancora.

La trama racconterà la storia di Paul Becker un detective che sta indagando su un caso di massacro in Luisiana di 2 sette religiose. Il gioco dovrebbe ricoprire, storicamente parlando, un lasso di tempo di circa 2500 anni passando tra Egitto, Inghilterra, Ungheria e Stati Uniti.

Da domani avrà quindi inizio questa raccolta fondi. Eventuali liquidi accumulati oltre l’importo prefissato contribuiranno alla creazione degli episodi a seguire.

Per il momento è tutto. Vi lasciamo con il teaser trailer pubblicato in esclusiva su IGN come piccolissimo assaggio di gioco.

COMMENTI
  1. 1.

    Quando ho letto mi sono ribaltato!

    Uno dei migliori giochi del genere, motivo valido ancora oggi per avere un Gamecube. Non credo ci siano difficoltà a raggiungere la cifra richiesta, cosí come non credo resterà esclusiva WiiU su console 😀

Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Dario "The Stig" Santoro

Giocatore fin dall'età di 6 anni, amo Final Fantasy e reputo il VII il migliore della serie. Sono un patito della tecnologia a 360 gradi ma ho una debolezza per i prodotti Apple. Amo i videogiochi e non le console. Sono un profondo sostenitore delle giornate da 36 ore e fermamente convinto che "non smettiamo di giocare perché diventiamo vecchi ma diventiamo vecchi perché smettiamo di giocare".

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet