Alcuni utenti segnalano una perdita di liquido su Xbox One

Avete letto bene, diversi utenti hanno infatti segnalato che le loro Xbox One soffrono di una perdita di liquido sulla parte superiore destra, notificando un problema hardware mai sentito prima.

Secondo quanto scritto da un utente sul forum di supporto Xbox, la problematica sembra affiorare solo quando si gioca ripetutamente per più ore; lo stesso protagonista della sfortunata vicenda imputa il fatto al composto termico del sistema.

Un secondo utente ha segnalato lo stesso problema per la sua console acquistata al Day One, spiegando che il residuo bianco si è riassorbito automaticamente lasciando la console a riposo.

Ovviamente niente allarmismi, i casi sono unicamente questi due (quelli notificati almeno) su un totale di 2 milioni di console vendute , il che significa che il problema è circoscritto e non propriamente dannoso. 

Rimanete con noi, Microsoft a breve risponderà a questa questione!

COMMENTI
  1. 1.

    Ma da quando le console hanno liquidi all’interno? Cioè io sta cosa proprio non la sapevo. Comunque per i meno maliziosi, o la console è un maschio, infatti dopo molte ore di utilizzo ha fatto centro, oppure è donna e mensilmente perde qualcosa! 😆
    2.

    Console che sfidano la forza di gravità rigettando improbabili liquidi verso l’alto anzichè verso il basso. Questa mi sa che è la trollata di qualche sonaro a cui era avanzato un po’ di latte condensato.
    3.

    cavolo e pensare che ero scettico sul comprare la xbox one ….. ora che so’ che ha anche orgasmi non posso che andare di corsa a comprarne una ! O_O
Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Darth Gary

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet