Le vendite di PlayStation 4 superano 4.2 milioni di unità nel mondo

Sony Computer Entertainment Inc. ha oggi annunciato che le vendite globali di PlayStation®4 (PS4™), al 28 Dicembre 2013, hanno raggiunto 4,2 milioni di unità , a dimostrazione della crescita esplosiva della piattaforma PS4.

“I risultati di PS4 continuano ad essere estremamente positivi e siamo entusiasti della risposta dei gamers di tutto il mondo che stano dimostrando di apprezzare enormemente l’esperienza di gioco immersiva, le potenzialità social e l’offerta di intrattenimento messa a disposizione dal nostro network”, ha dichiarato Andrew House, Presidente e Group CEO di Sony Computer Entertainment Inc. “Dopo un lancio straordinario, non vediamo l’ora di offrire contenuti sempre più emozionanti e di continuare ad esplorare le potenzialità di PS4 aggiungendo nuove funzionalità e servizi, tra cui PlayStation Now, nel 2014 ”.

Le vendite dei software PS4 a livello mondiale sono state significative anche durante le vacanze natalizie con oltre 9.7 milioni di giochi venduti sia nei punti di vendita, che attraverso il download digitale da PlayStation®Store. Tra i giochi più venduti Killzone™Shadow Fall di Sony Computer Entertainment Worldwide Studios (SCE WWS), Call of Duty®: Ghosts di Activision, Assassin’s Creed®IV Black Flag™ di Ubisoft, Battlefield 4™ e FIFA 14 di Electronic Arts Inc.

Molti possessori di PS4 hanno avuto modo, da subito, di godere delle funzionalità e dei vantaggi di PlayStation®Plus (PS Plus). Gli abbonamenti a PS Plus, nel mondo, sono aumentati di oltre il 90% dal lancio di PS4 . I membri di PS Plus hanno accesso alla Instant Game Collection™ e possono giocare le versioni complete dei titoli più popolari senza limite di tempo e senza costi aggiuntivi. Attualmente l’offerta di titoli per PS4 include Resogun™ di Sony Computer Entertainment Worldwide Studio (SCE WWS) e Contrast di Compulsion Games , a cui si aggiungeranno altri interessanti titoli nel 2014.

I possessori di PS4 hanno dimostrato un grande interesse per le potenzialità di condivisione dell’esperienza di gioco della console. Ad oggi, oltre 1,7 milioni di video di gioco sono stati condivisi dal sistema PS4 su Twitch e Ustream per un totale di più di 55 milioni minuti di gioco.

Secondo Twitch, il 20% di coloro che hanno condiviso video di gioco sono possessori di PS4 . Ustream riporta una media di 40 minuti di streaming per ciascun utente.

PS4 è attualmente disponibile in 53 territori nel mondo.

[easyazon_block add_to_cart=”default” align=”center” asin=”B00BIYAO3K” cloaking=”default” layout=”left” localization=”default” locale=”IT” nofollow=”default” new_window=”default” tag=”consplannetw-21″]

COMMENTI
  1. 1.

    Azz, veramente Sony ha fatto il botto quest’anno fra game e next gen. Secondo me i 100euro di meno hanno giocato a favore loro, perché se si parla di titoli al lancio, vince nettamente la rivale. Purtroppo io penso che la maggior parte di queste sia stata acquistata da genitori per i figli, quindi inconsapevoli dei giochi presenti 😆
    2.

    Inizia la gara a chi ce l’ha più lungo……:rolleyes: Un paio di giorni fa, la Microsoft ha annunciato di aver venduto 3 milioni di One, oggi la Sony “spara” la sua, dicendo di aver venduto 4 milioni e passa di PS4. Mi domando quanto queste cifre siano vere, e quanto siano frutto di precise operazioni di marketing. Anche se c’è da dire che la cattiva pubblicità che si è fatta la Microsoft durante i mesi precedenti al lancio e il prezzo non troppo concorrenziale della One, avranno sicuramente aiutato le vendite della nuova console made in Sony.
Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Gerry "Pintur" Grosso

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet