[RUMOR] Tomb Raider a 60 fps su PS4 e 30 su Xbox One

Il produttore esecutivo di Tomb Raider, Scott Amos, in una live su GamesRadar ha rivelato che la versione PS4 del gioco girerà a 60 fps, scontrandosi quindi con le dichiarazioni date qualche giorno fa in cui invece si diceva che il frame rate sarebbe stato di 30:

Fin dall’inizio il nostro obiettivo è stato quello di far girare tutto a 1080p e 30 fps come minimo. Alcune persone hanno male interpretato questa frase lamentandosi che il gioco fosse in realtà fisso sui 30 fps.

Amos nella sua intervista non ha menzionato l’Xbox One la quale, stando ad una fonte di Rocket Chainsaw, dovrebbe far girare il gioco a 30 fps. L’autore di questa notizia, conosciuto su NeoGAF con il nick EatChildren, sostiene che l’informazione derivi direttamente da “fonti verificate” alla Square Enix.

Entrambe le versioni hanno però un frame rate variabile che lo farebbe oscillare tra valori minimi e massimi. Nel report infatti si legge: “La versione per Xbox One può raggiungere tecnicamente i 45 fps anche se sono possibili solo negli spazi più semplici e e vuoti. Per la maggior parte del tempo il gioco girerà a 30 fps. D’altra parte la versione PS4 cercherà di attestarsi sui 60 fps più tempo possibile ma lievi cali sotto questa soglia sono inevitabili e dovuti al tipo di scenario“.

 

Si ringrazia MirkoRobo95 per la segnalazione

 

 

[easyazon_block add_to_cart=”default” align=”center” asin=”B00GPO2H56″ cloaking=”default” layout=”left” localization=”default” locale=”IT” nofollow=”default” new_window=”default” tag=”consplannetw-21″]

COMMENTI
Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Dario "The Stig" Santoro

Giocatore fin dall'età di 6 anni, amo Final Fantasy e reputo il VII il migliore della serie. Sono un patito della tecnologia a 360 gradi ma ho una debolezza per i prodotti Apple. Amo i videogiochi e non le console. Sono un profondo sostenitore delle giornate da 36 ore e fermamente convinto che "non smettiamo di giocare perché diventiamo vecchi ma diventiamo vecchi perché smettiamo di giocare".

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet