[RUMOR] Cancellata la versione Wii U di Watch Dogs

Originariamente previsto per il 19 Novembre 2013 e poi rinviato al secondo trimestre del 2014, il lancio di Watch Dogs sembra essere ancora avvolto in un alone di mistero. Circola però voce che la versione Wii U non sia più disponibile. La notizia è stata data da un utente del sito WiiItalia che è stato contattato telefonicamente da GameStop per essere informato che il gioco era stato rimosso dai loro listini. Non arrendendosi qualche giorno più tardi il ragazzo provò a prenotarlo in un altro GS ma anche lì il tentativo fu vano. Il gioco sembra infatti non essere più presente nei database.

Ubisoft non si è ancora espressa in merito per cui non ci resta che attendere notizie ufficiali.

 

 

[easyazon_block add_to_cart=”default” align=”center” asin=”B00CM6G18A” cloaking=”default” layout=”left” localization=”default” locale=”IT” nofollow=”default” new_window=”default” tag=”consplannetw-21″]

COMMENTI
  1. 1.

    Nintendo sta sfiorando un baratro con le console da casa… Pochi titoli, molti dei quali sono tutti vecchi e solo “porting”… L’ultima speranza è Bayonetta 2 se davvero cancellano Watch Dogs, anche se non sono troppo ottimista lo stesso sul futuro di Wii U…
    2.

    Effettivamente le notizie che girano in questi ultimi giorni sulla Nintendo lasciano, come dire, parecchio perplessi. Sembra che stia andando tutto in malora. Ci sono troppi rumor negativi nei suoi riguardi.
    3.

    Siamo alla fruttaaaaaa :rolleyes:

    Dichiarazioni di Iwata, dati sotto le previsioni, third party che trascurano sempre di più la console (e poi si sa che appena cominciano a sfruttare bene ps4 e Xone i porting neanche saranno possibili per via dei limiti tecnici)… Se non altro il 3DS va ad un buon ritmo e i giochi non mancano.

    4.

    nuggets619
    Siamo alla fruttaaaaaa :rolleyes:

    Dichiarazioni di Iwata, dati sotto le previsioni, third party che trascurano sempre di più la console (e poi si sa che appena cominciano a sfruttare bene ps4 e Xone i porting neanche saranno possibili per via dei limiti tecnici)… Se non altro il 3DS va ad un buon ritmo e i giochi non mancano.

    Ma infatti le portatili sono quasi sempre andate bene, il guaio è che se lasci al macero le console da casa poi non è che puoi aspettarti che senza fare nulla le cose si sistemino da sole… O ti accontenti senza fare storie del poco mercato che riesci a guadagnare, oppure non ti lamenti se la causa principale dei “casini” è una tua “mal gestione” di tutto quanto 😉

    Senza contare che a quel punto, anche le sh prendono atto di certi comportamenti e situazioni e si regolano di conseguenza, lasciandoti appunto a piedi in favore di altri che invece hanno disponibilità di sviluppo e guadagni maggiori… E’ ovvio, i soldi son sempre soldi, e si va dove se ne possono fare tanti…

    Io credo abbiano affrettato i tempi con questa console, era meglio posticipare l’uscita e lavorare di più sugli aspetti tecnici: magari non arrivi al livello di sony e microsoft, ma almeno cerchi di eguagliarle il più possibile a fronte di una concorrenza spietata di cui già sei a conoscenza visti i precedenti… Non lo so, magari le cose più avanti cambieranno, ma come dico sempre non sono mai troppo ottimista in queste cose…

    5.

    Lele0086
    Ma infatti le portatili sono quasi sempre andate bene, il guaio è che se lasci al macero le console da casa poi non è che puoi aspettarti che senza fare nulla le cose si sistemino da sole…

    Effettivamente è anche vero che, per quanto si è visto, contromosse per rimediare alla situazione non se ne sono viste. Al massimo, appunto, lo sviluppo di Bayonetta 2, e metti pure Rayman che all’inizio era in esclusiva per WiiU.

    Mi sembra veramente strano che pensassero che filasse tutto liscio così, senza sforzarsi più di tanto :bah:

    6.

    Nonostante si stia parlando di Nintendo e WiiU, mi sembra strano che un SH importante come la Ubisoft, cancelli un titolo in dirittura d’arrivo: comunque andrebbe in perdita, tanto vale non sarebbe meglio provarci?

    Comunque la situazione della WiiU è disastrosa, un flop del genere non lo si vedeva dai tempi del Sega Dreamcast, console che almeno poteva contare su un parco titoli validissimo, al contrario della console Nintendo. Comunque, vista la situazione, penso che la “Grande N”, uscirà dal mercato home per dedicarsi all’unico settore che genera ancora introiti, ossia quello delle console portatili. E’ l’unica speranza che ha, per salvarsi da un pesante tracollo finanziario.

Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Dario "The Stig" Santoro

Giocatore fin dall'età di 6 anni, amo Final Fantasy e reputo il VII il migliore della serie. Sono un patito della tecnologia a 360 gradi ma ho una debolezza per i prodotti Apple. Amo i videogiochi e non le console. Sono un profondo sostenitore delle giornate da 36 ore e fermamente convinto che "non smettiamo di giocare perché diventiamo vecchi ma diventiamo vecchi perché smettiamo di giocare".

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet