Take-Two ha ricevuto una querela in merito a GTA Online. Respinta dai giudici

Il titolo Rockstar sembra non avere alcuna intenzione di essere lasciato in pace; pochi giorni fa infatti è stata intavolata una  vera e propria azione legale collettiva contro Take-Two Interactive, in merito a GTA Online.

Secondo i querelanti, l’azione promozionale di GTA 5 è stata “illegale”, “sleale” e “fraudolenta”, in quanto si andava a pubblicizzare GTA Online, modalità che però è stata resa disponibile solo due settimane dopo il rilascio del gioco.

Ciononostante, GamePolitics ha riportato stamane che la corte giudiziaria ha respinto l’accusa, accogliendo l’istanza di Take-Two. E’ stato infatti rivelato che il pacchetto online non era attribuito, nelle pubblicità, come disponibile immediatamente bensì era presente la frase “la componente online non sarà disponibile per tutti gli utenti al momento del lancio”.

Altra causa inscenata contro il fenomeno GTA ed altra vittoria totalizzata da Take-Two. Ricordiamo che GTA 5 è disponibile su PlayStation 3 e Xbox 360.

COMMENTI
  1. 1.

    Non ben capito l’accusa?! Gli accusano perché hanno fatto pubblicità alla modalità online ? O.o

    Inviato dal mio GT-I9001 con Tapatalk 2

    3.

    Ah capito. Mi sembra un accusa inutile visto che lo avevano detto che sarebbe uscito dopo l’online.

    Inviato dal mio GT-I9001 con Tapatalk 2

Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Darth Gary

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet