Annunciato ufficialmente Gran Turismo 6

Kazunori Yamauchi parla del nuovo gioco durante l’evento dedicato al 15° anniversario di Gran Turismo.

Annunciate anche 70 milioni di copie del franchise vendute 

Sony Computer Entertainment Inc. ha annunciato oggi che Gran Turismo®6 (GT6™), l’ultimo nato del franchise più venduto per PlayStation®, sarà disponibile entro la fine dell’anno. La notizia è stata svelata oggi da Kazunori Yamauchi, leggendario creatore di Gran Turismo, nel corso di un evento organizzato per festeggiare i 15 anni della serie che ha venduto 70 milioni di copie.

GT6 per PlayStation®3 (PS3™) porterà il famoso simulatore di guida ancora più vicino alla realtà, introducendo nuovi tracciati, vetture di qualità straordinaria e un’interfaccia utente rinnovata. Un nuovo motore di gioco ne renderà più fluido il funzionamento e consentirà di arricchire più facilmente l’esperienza grazie ai contenuti scaricabili. Inoltre, il gioco punta a un maggiore livello di connettività con altri dispositivi, come smart phone e tablet, e all’integrazione di funzionalità social e community sempre più ricche.

Tutte le auto e i tracciati di Gran Turismo®5, che ha venduto oltre 10 milioni di copie dal lancio, avvenuto nel 2010, saranno presenti in GT6. Inoltre, grazie a importanti aggiunte alla già impressionante scuderia di auto storiche, vetture stradali e bolidi da corsa, il totale delle automobili disponibili al momento del lancio arriverà a 1.200, con nuovi modelli che saranno aggiunti regolarmente online. Per quasi tutte le vetture saranno disponibili diverse migliaia di componenti aerodinamiche e volanti personalizzati, mentre i giocatori potranno modificare a loro piacimento le loro auto nel gioco, con un livello di dettaglio mai raggiunto in precedenza.

Il famoso circuito di Silverstone, nel Regno Unito, sarà una delle sette nuove ambientazioni aggiunte in Gran Turismo 6, portando così a 33 il totale dei tracciati, con 71 percorsi diversi a disposizione, 19 dei quali inediti. Anche per i circuiti ci saranno delle novità disponibili di volta in volta online. Un migliorato Editor Tracciati metterà a disposizione dei giocatori ambientazioni spettacolari che copriranno diverse decine di chilometri quadrati, fra le quali il meraviglioso scenario dell’Andalusia.

Gran Turismo proseguirà nella collaborazione con diversi partner, rendendoli ancora più presenti nella creazione di GT6. Durante il periodo che porterà alla pubblicazione del gioco saranno annunciati nuovi progetti di grande impatto, sia virtuali che reali. Il tutto senza dimenticare GT Academy, una partnership con Nissan, avviata nel 2008, per portare alla luce nuovi talenti del volante. Nel corso dell’evento è stato annunciato, per il 2013, il ritorno della competizione con un’edizione ancora più ricca. Il meccanismo di qualificazione sfrutterà anche una demo esclusiva di GT6 disponibile da luglio.

Altre partnership importanti durante lo sviluppo di GT6 sono quelle con la casa produttrice di pneumatici Yokohama Rubber e con l’azienda di sospensioni KW Automotive. Entrambe le società sono attive nelle corse e nel settore automobilistico commerciale e hanno agito in qualità di partner per lo sviluppo del nuovo motore tecnico del gioco e per la modellazione cinematica di pneumatici e sospensioni, creando un’esperienza ancora più realistica per gli appassionati di GT.

È davvero incredibile pensare che sono trascorsi 15 anni dalla prima versione di Gran Turismo“, ha affermato Kazunori Yamauchi durante l’annuncio presso il circuito di Silverstone. “Molte cose sono cambiate da allora e Gran Turismo 6 rappresenta un’ulteriore evoluzione del mio sogno. Siamo molto lieti di presentare GT6 su PlayStation 3, una piattaforma sulla quale la nostra community è davvero numerosa. Abbiamo comunque modellato il gioco in modo da renderlo estremamente flessibile ed espandibile, aprendo la strada a molti sviluppi futuri. Sono davvero soddisfatto del titolo realizzato e delle nuove aggiunte, sotto ogni punto di vista. Ma per GT6 il lancio sarà soltanto l’inizio. Il gioco continuerà a crescere durante il suo intero ciclo vitale. Ho già numerose idee su quello che voglio realizzare nel corso dei prossimi 15 anni di Gran Turismo!“.

Durante i festeggiamenti per l’anniversario del franchise, a Silverstone, è stata presentata una demo di GT6 ambientata nel famoso circuito. Gli ospiti hanno potuto provare il gioco accomodandosi nelle famose postazioni di gioco circolari di Gran Turismo, prima di scendere in pista sul vero tracciato a bordo di vetture fornite da Audi, Ford, Jaguar, KTM, Mercedes-Benz, Nissan e Toyota.

Ulteriori informazioni su Gran Turismo 6 saranno rivelate nel corso dei prossimi E3 e Gamescom, oltre che su www.gran-turismo.com. #GT6iscoming

http://www.gran-turismo.com/gb/news/00_1910783.html?t=15th

Note:

Cars featured on the GT6 Silverstone demo (* denotes new to Gran Turismo):

  • Acura NSX ’91
  • *Alfa Romeo TZ3 Stradale ’11
  • *Alpine A110 1600S ’68
  • *Audi Sport quattro S1 Rally Car ’86
  • Ferrari 458 Italia ’09
  • *Ferrari Dino 246 GT ’71
  • Ford GT ’06
  • *KTM X-BOW R ’12
  • Lamborghini Countach LP400 ’74
  • *Light Car Company Rocket ’07
  • McLaren MP4-12C ’10
  • *Mercedes-Benz SLS AMG GT3 ’11
  • Nissan 370Z (Z34) (GT Academy Version) ’08
  • Nissan 370Z Tuned Car (GT Academy Version) ’08
  • Nissan GT-R Black edition (GT Academy Version) ’12
  • *Nissan GT-R Nismo GT3 N24 Schulze Motorsport
  • Nissan Leaf G (GT Academy Version)
  • *Tesla Motors Model S Signature Performance ’12
  • Toyota 86 GT ‘12

 

Summary of new Gran Turismo 6 features announced by Kazunori Yamauchi:

New Game Engine

  • Refactoring
  • Compact, nimble operation
  • Flexible expandability
  • A new rendering engine that pushes the limits of the PS3

New Physics Engine

  • New suspension and kinematics model
  • New tyre model
  • New aerodynamics model
  • Technical partnership with Yokohama Rubber and KW Automotive

1200 Cars, abundant custom parts, and on-going DLC

  • From historic cars to the latest racing cars, the game contains a total of 1200 cars.
  • Multiple aerodynamic parts and custom wheels will be available for almost all cars.
  • Players can create their own personalised custom car in the game.
  • Cars will be continually added online

33 locations, 71 layouts

  • 33 Locations and 71 layouts will be provided from day1 (7 more locations and 19 more layouts than GT5)
  • More new tracks will continue to be provided online

New Course Maker

  • Massive scenery spanning several tens of square kilometers
  • A new course generation algorithm

Community/Club/Race Organizer

  • Players can form their own communities
  • Various community levels from local and domestic to global
  • Players themselves can create and manage their own online events

New User Interface

  • Balancing directional key operation and touch operation
  • Quick response
  • Shortening of loading times

Multi Device Compatibility

  • Playstation
  • Smart Phone
  • Tablet
  • PC

At the same time as the PS3 version of GT6 the “Real Driving Simulator” launches, a mobile version and web application version of GT6, will be created to enjoy Gran Turismo’s massive community space.

Real/Virtual “Edge Effect” Activity

A variety of “Edge Effects”, the chemical reactions between the real world and the virtual world for which the Gran Turismo series is famous, are also planned for GT6. Exciting collaborations between various automotive manufacturers and collaborations with brands crossing different industries will be revealed gradually across the next six months.

COMMENTI
  1. 1.

    Dal trailer noto con piacere che alcune auto, ad esempio la Alpine 110S, hanno i vetri trasparenti. Per caso stanno facendo diventare premium tutte quelle dei precedenti capitoli?

    Spero di si, altrimenti questa frase: “il totale delle automobili disponibili al momento del lancio arriverà a 1.200” verrà tradotta in un più semplice: “900 sono auto Standard di GT4/GT5, mentre le nuove 300 sono state realizzate apposta per GT6.

    Sono comunque fiducioso, Gran Turismo non ha mai deluso, soprattutto per la varietà che lo caratterizza

    2.

    Fregato da GT5… con il 6 vado con i piedi di piombo… non voglio altre fregature… :indiff:

    Prima provare, poi comprare.

    3.

    pur essendo un grande appassionato del genere non so se lo prenderò subito, da valutare bene visto che gt5 non mi ha entusiasmato più di tanto, era migliore il 4 senza dubbi.. vedremo cosa si saranno inventati questa volta, spero in più Alfa anche se la vedo dura :asd:
    5.

    Beh, se hanno preso il 5 e corretto le magagne che si porta dietro, potrebbe risultare un gran bel colpaccio :). In realtà pensavo fosse per PS4, ma d’altro canto anche GT4 uscì a fine generazione.
    6.

    Bah io ci credo poco che esca entro l’anno. Solo se lo vedo sullo scaffale ci crederó:asd:

    Poi quelle auto scaricabiili online mi puzzano di DLC a pagamento:(

    Sono felice abbiano aggiunto silverstone come circuito. Delle auto importa che ci siano quelle belle e potenti perchè diciamo la verità, le 40 versioni di fiat punto non interessano a nessuno:asd:

    Sicuro lo compreró al D1 pronto a guidare ancora. I giochi di guida li amo troppo

    Sent from the future using my DeLorean

    7.

    io dopo aver platinato il 5 non ho tanta voglia… magari fra dieci anni quando uscirà davvero mi tornerà 🙂

    Sent from my bat-Phone using Batatalk

    8.

    Interessante colpo quello di far uscire GT6 entro fine anno… che sia una scusa per distogliere lo sguardo dalla PS4 che potrebbe essere rimandata? Mi sembra strano che Gran Turismo 6, che dovrebbe essere uno degli emozionanti capolavori targati Sony, esca così presto e su una piattaforma che oggigiorno è considerata “Old Gen”. Secondo me, o c’è sotto qualcosa, o è GT5 ma con miglioramenti non importantissimi come possiamo credere. In due anni cosa possono mai aver fatto di così eclatante?
Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Dario "The Stig" Santoro

Giocatore fin dall’età di 6 anni, amo Final Fantasy e reputo il VII il migliore della serie. Sono un patito della tecnologia a 360 gradi ma ho una debolezza per i prodotti Apple. Amo i videogiochi e non le console. Sono un profondo sostenitore delle giornate da 36 ore e fermamente convinto che “non smettiamo di giocare perché diventiamo vecchi ma diventiamo vecchi perché smettiamo di giocare”.

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet