Microsoft presenta Xbox One: il più avanzato sistema all-in-one di home entertainment

REDMOND, Washington – 21 maggio 2013 – Da oggi il futuro non sarà più lo stesso: Microsoft Corp. ha presentato Xbox One, il sistema all-in-one di giochi e intrattenimento di ultima generazione. Presso la sede centrale della società, a Redmond (Washington), Microsoft ha dimostrato che, grazie a Xbox One, l’utente diventa il fulcro di tutti i giochi, gli spettacoli televisivi, i film, la musica, gli eventi sportivi e Skype.

“Xbox One è progettata per offrire una generazione completamente nuova di giochi, spettacoli televisivi e intrattenimento, attraverso un unico e potente dispositivo all-in-one”, ha dichiarato Don Mattrick, presidente della Divisione Interactive Entertainment di Microsoft. “Abbiamo creato un’architettura speciale e moderna che aggiunge un tocco di semplicità al salotto e, per la prima volta nella storia, consente di passare istantaneamente dai giochi all’intrattenimento.”

Xbox One

Con Xbox One, il realismo dei giochi tocca nuove vette e la TV obbedisce agli ordini dell’utente1.Basta dire “Xbox On” per avviare la schermata iniziale personalizzata di Xbox One, vedere quali sono le trasmissioni televisive più popolari o scoprire gli ultimi obiettivi raggiunti dagli amici nei giochi. E tutto questo è possibile utilizzando l’interfaccia più naturale: la voce. Interagendo con l’utente, Xbox One impara a conoscerne sempre meglio le preferenze. Alcune delle principali novità di Xbox One che mettono l’utente al centro dell’intrattenimento da salotto sono

  • La TV su Xbox One.1 Per navigare e guardare in diretta la TV via cavo, internet o decoder satellitare. Microsoft si è assunta l’impegno di portare la TV in diretta attraverso diverse soluzioni in tutti i mercati dove Xbox One sarà disponibile3
  • Schermata iniziale. Per accendere il sistema di intrattenimento è sufficiente pronunciare due potenti parole: “Xbox On”. Sarà visualizzata una schermata iniziale personalizzata, con i giochi, le trasmissioni televisive e i contenuti per l’intrattenimento preferiti dall’utente.
  • Funzione “Snap”. Sullo schermo domestico principale è ora possibile fare due cose contemporaneamente. La funzione “Snap” consente, infatti, di lanciarsi in una battaglia multiplayer continuando a guardare il proprio film preferito, oppure chiacchierare in chat con gli amici su Skype senza dovere interrompere la diretta TV.
  • Skype per Xbox One. Questa versione, creata appositamente per Xbox One, consente di parlare con gli amici attraverso la TV con una straordinaria definizione HD oppure, per la prima volta nella storia, fare chiamate di gruppo con Skype usando il televisore.
  • Tendenze.1 Le tendenze televisive più popolari saranno sempre visibili, per scoprire i contenuti più seguiti dagli amici e dalla community di Xbox.
  • OneGuide.1, 2 Trovare i contenuti d’intrattenimento più amati è facile: per ottenere una guida personalizzata dei programmi basta indicare a voce la rete, il nome o l’orario.

 

Per offrire il sistema Xbox per giochi, TV e intrattenimento più avanzato della storia, Microsoft ha creato un sistema operativo d’avanguardia per il gaming, fondendolo con una piattaforma di intrattenimento altrettanto straordinaria. Ecco perché non sarà più necessario cambiare input per guardare la TV o giocare a un gioco. Un processore x86 a otto core e oltre 5 miliardi di transistor consegneranno definitivamente al passato lag e tempi di caricamento. È ora possibile passare istantaneamente dai giochi all’intrattenimento. Oppure eseguire le proprie app in contemporanea al gioco. E tutto questo senza incidere sulle prestazioni.

Giochi e offerte esclusive per Xbox One

Il gaming su Xbox One cala i giocatori in mondi di estremo realismo, con personaggi che non sono mai stati così umani. Su Xbox One è possibile giocare a giochi come

  • “Forza Motorsport 5” di Turn 10 Studios, l’ultima edizione del franchise di corse più apprezzato degli ultimi dieci anni.3 Completamente ricreato per sfruttare le capacità di Xbox One e l’infinito potere del cloud, nessun altro gioco sa offrire la stessa sensazione di guida. “Forza Motorsport 5” definisce un nuovo standard per i giochi di corse e sarà disponibile unicamente su Xbox One al momento del lancio.
  • “Call of Duty: Ghosts” è l’ultima versione di “Call of Duty” e rappresenta uno straordinario passo avanti per questo franchise. Presenta un mondo, un cast di personaggi e una storia completamente nuovi. E si basa su un motore di ultima generazione, anch’esso completamente nuovo. Le innovazioni tecniche adottate per supportare gli incredibili progressi del gameplay rendono questa versione di “Call of Duty” la più bella e coinvolgente della storia. Activision e Microsoft hanno inoltre annunciato il rinnovo della stretta collaborazione già in atto, con il ritorno del “Call of Duty® Championship”, presentato da Xbox, e dei nuovi e inediti contenuti scaricabili, che fanno il loro debutto per la prima volta e in esclusiva sulla piattaforma Xbox.
  • “FIFA 14”, “Madden NFL 25”, “NBA LIVE 14” e “EA SPORTS UFC” di EA SPORTS cambieranno l’esperienza e le abitudini di gioco dei consumatori nell’ambito del gaming sportivo. Basati sul nuovo motore EA SPORTS Ignite, questi nuovi giochi di EA SPORTS presentano novità radicali in materia di intelligenza umana, realismo dei movimenti e mondi. A dimostrazione del suo impegno nei confronti di Xbox One, EA SPORTS ha annunciato e promesso anche la pubblicazione di contenuti esclusivi nei mesi a venire.
  • “Quantum Break” di Remedy Entertainment, lo stesso produttore di “Max Payne” e “Alan Wake”, rappresenta una proposta di intrattenimento rivoluzionaria dove, tra gioco e recitazione, i confini tra gaming e TV si confondono, creando un’esperienza coinvolgente, unica e senza soluzione di continuità. Lo stile di gioco influenza lo spettacolo e lo spettacolo ispira lo stile di gioco.

 

Oltre allo straordinario elenco di giochi che accompagna Xbox One, Microsoft ha presentato collaborazioni per contenuti esclusivi con alcuni dei nomi più prestigiosi nel mondo della televisione, dello sport e dell’intrattenimento:

  • La serie TV “Halo”. Steven Spielberg, pluripremiato regista e produttore, sarà il produttore esecutivo di una nuova serie televisiva intitolata “Halo”, dotata di esclusivi contenuti interattivi per Xbox One e creata in collaborazione con 343 Industries e Xbox Entertainment Studios.
  • National Football League (NFL).1 Una storica collaborazione pluriennale assicurerà un’esperienza televisiva interattiva senza precedenti della NFL, grazie non solo a Xbox One ma anche ai dispositivi e servizi Microsoft, rivoluzionando quello che succede in campo e sugli spalti. Le partite della NFL su Xbox ridefiniranno l’esperienza televisiva, che ruoterà attorno a Skype, a Xbox SmartGlass e ai dispositivi tecnologici indossati dai giocatori. Il tutto sarà integrato da una nuovissima applicazione per giocare al fantafootball sul principale schermo domestico e creare una squadra NFL personalizzata disponibile solo su Xbox One.

 

Xbox Live di ultima generazione

Xbox One è stata creata per ampliare ulteriormente la gamma di servizi di Xbox Live con una nuova generazione di offerte completamente nuove e ancora più ricche, personali e intelligenti. Liberando la potenza praticamente illimitata di Xbox Live, tutto diventa più facile e accessibile: dalla segmentazione dell’installazione, per iniziare a giocare rapidamente, al download degli aggiornamenti in background. Con il cloud è anche possibile salvare e memorizzare il proprio profilo personalizzato e accedervi in qualsiasi momento con la console Xbox One.4 È inoltre assicurata la completa portabilità del proprio abbonamento Xbox Live da Xbox 360 a Xbox One.5 Con Xbox Live è possibile calarsi nei giochi più amati sfruttando funzioni completamente nuove.

  • Smart Match. Con il nuovo sistema Smart Match per trovare compagni di gioco adatti, le attese sono praticamente eliminate, attraverso la stima dei tempi di attesa e l’individuazione degli avversari desiderati. E nel frattempo è possibile divertirsi con altre attività. La reputazione conta e permette di trovare più facilmente i migliori compagni di gioco.
  • Game DVR. Grazie a un Game DVR dedicato sarà possibile immortalare e accedere ai propri momenti magici, tutti memorizzati sul cloud. Xbox Live non solo consente di condividere strumenti, ma offre le migliori possibilità di entusiasmarsi.
  • Giochi “vivi”.6 Più si gioca, più questi mondi dinamici e viventi si evolvono e migliorano. Una progredita intelligenza artificiale può imparare lo stile di gioco dell’utente.
  • Un più ampio sistema di obiettivi. Un nuovo e più ampio sistema di obiettivi immortala su video i migliori momenti dell’utente e con il passare del tempo amplia gli obiettivi di gioco, offrendo nuovi riconoscimenti. In più consente di importare il Punteggio giocatore da Xbox 360.
  • Xbox SmartGlass.6 Xbox SmartGlass fa parte nativamente di Xbox One, integrata sin dall’inizio con la capacità di visualizzare rapidamente e direttamente i contenuti sul dispositivo utilizzato. Da oggi è possibile collegare più dispositivi contemporaneamente per un intrattenimento multiplayer e condiviso.

 

L’aspetto di Xbox One

La nuova Xbox One si caratterizza per un hardware moderno ed elegante e si presenta nelle proporzioni 16:9 avvalendosi di un orientamento orizzontale ottimizzato per il lettore di dischi Blu-ray ad alta velocità. La console, di un caldo e profondo color nero lucido, presenta il caratteristico design con gli angoli smussati.

Il rivoluzionario Kinect da 1080p, completamente riprogettato, è più preciso, più reattivo e più intuitivo. Con una tecnologia visiva, cinetica e sonora senza pari offre un’esperienza di gioco e di intrattenimento mai vista prima, ampliando drasticamente il campo visivo e la fedeltà. Funziona in quasi tutte le condizioni di luminosità, rileva i movimenti di controllo più precisi (anche una minima rotazione del polso) e riconosce la voce dell’utente anche in una stanza rumorosa, grazie a un’avanzata soluzione per l’isolamento dal rumore.

Il controller Xbox, leader della sua categoria, è stato aggiornato con oltre quaranta innovazioni tecniche e di progettazione. Con l’aggiornamento del pad direzionale, del thumbstick e della linea ergonomica, il giocatore è coinvolto in modi che solo Xbox sa offrire, mentre grazie ai nuovissimi grilletti a impulso vibrante la precisione e il controllo risultano drasticamente migliorati.6 Il Wireless Controller di Xbox One è progettato per operare in sinergia con il sensore Kinect: i due componenti possono essere accoppiati automaticamente per una perfetta sincronizzazione con il giocatore.

Xbox One sarà lanciata quest’anno in tutto il mondo. Per approfondire le funzioni del nuovo sistema, visitare il nuovo blog Xbox Wire all’indirizzo http://news.xbox.com, dove sono disponibili foto e video dell’evento di presentazione e anche contenuti nuovi e a rotazione tratti da Xbox. Maggiori informazioni su Xbox One e sui giochi più attesi saranno illustrati a giugno, in occasione dell’Electronic Entertainment Expo.

COMMENTI
  1. 2.

    Giopep
    Ma quanti euri vogliono????

    Hanno parlato di tantissime funzionalità che da noi non arriveranno ma si sono scordati di dire la cosa più importante :asd:

    4.

    Confernza scandalosa. In pratica,non hanno presentato nessun nuovo gioco e nessuna nuova IP. Solo i seguiti dei seguiti dei seguiti. Solo una serie di funzionalità perlopiù inutili. Se voglio guardarmi la TV,basta che accendo la TV,della possibilità di vedere la TV su una console,me ne sbatto altamente. Che fine hanno fatto le 15 esclusive,dichiarate in pompa magna dalla Microsoft?

    Insomma,un’ora di “show”,che può essere sintetizzata in questo video pescato dal tubo:

    http://www.youtube.com/watch?feature=endscreen&v=KbWgUO-Rqcw&NR=1

    5.

    Violent666
    Confernza scandalosa. In pratica,non hanno presentato nessun nuovo gioco e nessuna nuova IP. Solo i seguiti dei seguiti dei seguiti. Solo una serie di funzionalità perlopiù inutili. Se voglio guardarmi la TV,basta che accendo la TV,della possibilità di vedere la TV su una console,me ne sbatto altamente. Che fine hanno fatto le 15 esclusive,dichiarate in pompa magna dalla Microsoft?

    Insomma,un’ora di “show”,che può essere sintetizzata in questo video pescato dal tubo:

    http://www.youtube.com/watch?feature=endscreen&v=KbWgUO-Rqcw&NR=1

    CO…..NE io che pago 50 € di abbonamento a sky ; semplice !

    6.

    Violent666
    Confernza scandalosa. In pratica,non hanno presentato nessun nuovo gioco e nessuna nuova IP. Solo i seguiti dei seguiti dei seguiti. Solo una serie di funzionalità perlopiù inutili. Se voglio guardarmi la TV,basta che accendo la TV,della possibilità di vedere la TV su una console,me ne sbatto altamente. Che fine hanno fatto le 15 esclusive,dichiarate in pompa magna dalla Microsoft?

    Ok, anche a me ha fatto schifo la conferenza… ma hanno presentato Quantum Break e Forza Motorsport 5. 30 secondi di ognuno, lo so, ma sono comunque 2 nuovi giochi di cui 1 nuova IP 😉 La storia delle 15 esclusive l’hanno detta alla conferenza, non è che perchè non le hanno presentate allora si può già parlare di promessa non mantenuta, come mi pare di capire dall’ultima tua constatazione. 🙂

    Come minimo bisogna dargli tempo fino all’E3, dove hanno detto che si concentreranno sui giochi… e fonti Microsoft hanno detto che presentano la nuova IP dei Black Task Studios e resuscitano una vecchia IP di Rare (si parla di Killer Instinct o Perfect Dark).

    7.

    nuggets619
    Ok, anche a me ha fatto schifo la conferenza… ma hanno presentato Quantum Break e Forza Motorsport 5. 30 secondi di ognuno, lo so, ma sono comunque 2 nuovi giochi di cui 1 nuova IP 😉 La storia delle 15 esclusive l’hanno detta alla conferenza, non è che perchè non le hanno presentate allora si può già parlare di promessa non mantenuta, come mi pare di capire dall’ultima tua constatazione. 🙂

    Come minimo bisogna dargli tempo fino all’E3, dove hanno detto che si concentreranno sui giochi… e fonti Microsoft hanno detto che presentano la nuova IP dei Black Task Studios e resuscitano una vecchia IP di Rare (si parla di Killer Instinct o Perfect Dark).

    Ma a me è come hanno impostato la nuova console a non piacermi. Invece di andare incontro al consumatore,o provare ad abbassare i prezzi,si concentrano su politiche imprenditoriali che vanno contro l’utente finale.

    Ci sono migliaia (se non pure qualche milione) di persone,che si sono dimostrate fedeli al marchio Xbox360. Tra cui il sottoscritto,che ha sempre pagato l’abbonamento dell’online,anche quando non ci giocava per lunghi periodi. Ho comprato la bellezza di tre console (e solo perché si rompevano per dei difetti di costruzione),non ho mai modificato nulla,ho sempre comprato tutto originale (al massimo usato,ma non penso che sia un crimine!).

    E il ringraziamento qual’è? Un mucchio di m***a! Spalmata ben ben in faccia al consumatore,sopratutto quello più affezionato! In sei anni di abbonamento (e dopo tre, dico tre console),mai un gioco da scaricare gratis,mai un live arcade,mai un periodo di abbonamento gratis,niente di niente! Solo per il mio ultimo compleanno,mi hanno fatto un regalo,lo sai cosa? 20mp! Cioè si e non 20 centesimi O_O meglio che non me lo facevano,sono ridicoli!

    Ora,dopo anni di fedeltà,se ne vengono con obblighi assurdi che io (e altri) dovremmo rispettare e con l’impossibilità di vendere e comprare ciò che è nostro di diritto…. Sono fuori!

    Io dico basta,con me la marciosoft ha chiuso,non appena mi sentirò saziato dalla current-gen,se avrò ancora voglia di giocare ai VG,passerò alla concorrenza di Sony (a meno che,non inseriscano anche loro blocchi sull’usato, online obbligatorio e cazzate simili),per me le 15 esclusive (probabilmente temporali,vedesi quello che è successo a Mass Effect per dirne uno),se le possono ficcare nel c**o!!!

    Altrimenti PC e retro-game a vita,almeno con le vecchie console,di cui mi sono perso un sacco di capolavori,compri un gioco ed è completo,senza cazzate e senza fronzoli.

    P.S. Per quanto riguarda l’esclusiva di Rare,probabilmente sarà un nuovo Perfect Dark (come già è successo con il lancio dell’Xbox360,magari fosse Killer Instinct! almeno avrebbero qualcosa di bello ed interessante da mostrare!),visto che ormai la maggior parte dei giocatori vuole solo FPS,quindi,per me,vale lo stesso discorso fatto prima….. Ossia scaffale a vita!

    P.S. guarda,non è che ti voglio dare addosso,non ce l’ho con te,è che sono troppo incazzato con sta Microsoft di m……..

    8.

    Violent666
    Ma a me è come hanno impostato la nuova console a non piacermi. Invece di andare incontro al consumatore,o provare ad abbassare i prezzi,si concentrano su politiche imprenditoriali che vanno contro l’utente finale.

    Ci sono migliaia (se non pure qualche milione) di persone,che si sono dimostrate fedeli al marchio Xbox360. Tra cui il sottoscritto,che ha sempre pagato l’abbonamento dell’online,anche quando non ci giocava per lunghi periodi. Ho comprato la bellezza di tre console (e solo perché si rompevano per dei difetti di costruzione),non ho mai modificato nulla,ho sempre comprato tutto originale (al massimo usato,ma non penso che sia un crimine!).

    E il ringraziamento qual’è? Un mucchio di m***a! Spalmata ben ben in faccia al consumatore,sopratutto quello più affezionato! In sei anni di abbonamento (e dopo tre, dico tre console),mai un gioco da scaricare gratis,mai un live arcade,mai un periodo di abbonamento gratis,niente di niente! Solo per il mio ultimo compleanno,mi hanno fatto un regalo,lo sai cosa? 20mp! Cioè si e non 20 centesimi O_O meglio che non me lo facevano,sono ridicoli!

    Ora,dopo anni di fedeltà,se ne vengono con obblighi assurdi che io (e altri) dovremmo rispettare e con l’impossibilità di vendere e comprare ciò che è nostro di diritto…. Sono fuori!

    Io dico basta,con me la marciosoft ha chiuso,non appena mi sentirò saziato dalla current-gen,se avrò ancora voglia di giocare ai VG,passerò alla concorrenza di Sony (a meno che,non inseriscano anche loro blocchi sull’usato, online obbligatorio e cazzate simili),per me le 15 esclusive (probabilmente temporali,vedesi quello che è successo a Mass Effect per dirne uno),se le possono ficcare nel c**o!!!

    Altrimenti PC e retro-game a vita,almeno con le vecchie console,di cui mi sono perso un sacco di capolavori,compri un gioco ed è completo,senza cazzate e senza fronzoli.

    P.S. Per quanto riguarda l’esclusiva di Rare,probabilmente sarà un nuovo Perfect Dark (come già è successo con il lancio dell’Xbox360,magari fosse Killer Instinct! almeno avrebbero qualcosa di bello ed interessante da mostrare!),visto che ormai la maggior parte dei giocatori vuole solo FPS,quindi,per me,vale lo stesso discorso fatto prima….. Ossia scaffale a vita!

    P.S. guarda,non è che ti voglio dare addosso,non ce l’ho con te,è che sono troppo incazzato con sta Microsoft di m……..

    Ti do pienamente ragione su tutto. E’ come in politica, che non fanno le leggi per tutelare il cittadino, bensì per riempirsi sempre più loro la pancia. Anch’io ho avuto 3 console (una rotta da me perchè non si apriva più lo sportellino del dvd) e 3 anni di gold (prima non avevo internet) non mi hanno dato niente…nemmeno i 20 mp per il mio compleanno. Sto pensando anch’io di rimontare megadrive e super nintendo dove oltre ad avere il gioco completo, non avevo nemmeno la perdita di tempo per i caricamenti, premevo start e vai con il gioco

    9.

    Violent666

    P.S. guarda,non è che ti voglio dare addosso,non ce l’ho con te,è che sono troppo incazzato con sta Microsoft di m……..

    😆 No figurati, dal post si capiva che ce l’avevi con Microsoft…e giustamente non sei l’unico, pure io lo sono, ma ho ancora speranza perchè c’è l’e3 alle porte. Lì probabilmente vedrò se è il caso di continuare con Microsoft o per la prima volta nella mia vita comprare una console Sony. E a proposito di riconoscenza, quest’ultima con il Plus ha fatto molto meglio che Microsoft e i suoi 20-30 microsoft points regalati :indiff:

    Anche se eventualmente potrei decidere di acquistare la console next gen dopo il lancio, perchè visto le storie sull’usato che si sentono voglio essere ben certo di cosa andrò a comprare.

    Ieri sinceramente penso che abbiano fatto proprio una bastardata, hanno passato il tempo ad insistere sulla TV, a impostare una conferenza praticamente finalizzata al pubblico americano. E i giochi hanno avuto uno spazio ridottissimo, tranne CoD, un multipiattaforma. Cose da pazzi secondo me. Dovevano sparare qualche botto in più, anche per far crescere la curiosità verso l’e3.

    E poi le cose più importanti non le dicono, come l’usato, pad e giochi non retrocompatibili, questione always on/off, e sicuramente c’è altro che mi sfugge. Questo mi fa davvero pensare che abbiano qualcosa da nascondere, che sapevano delle reazioni a questi argomenti e chi li abbiano voluti evitare apposta per evitare di “rovinare” la presentazione. Poi hai presente gli applausi e i gridolini che si sentivano in sala? Pare perfino che fossero pilotati, infatti il pubblico mi sembrava più che altro intento a smaneggiare sui portatili.

    E’ ancora presto per giudicare console e giochi, fanno sempre in tempo a cambiare idea. Così come è presto per giudicare quella Sony. Ma attualmente Microsoft ha fatto una figuraccia, se non rimediano con l’e3 son ca**i :asd:

    10.

    nuggets619
    Anche se eventualmente potrei decidere di acquistare la console next gen dopo il lancio, perchè visto le storie sull’usato che si sentono voglio essere ben certo di cosa andrò a comprare.

    Per me,questo è assodato. Ho comprato la mia prima Xbox,dopo un’anno esatto dalla sua comercializzazione,ignaro del problema dei tre led rossi…. Poi ne ho presa un’altra tre anni dopo,e dopo tre anni,mi si è fuso il lettore DVD. Da Novembre dell’anno scorso,ho acquisato una Slim da 250GB…. In pratica dovrei comprare una console nuova,dopo un anno dal mio ultimo acquisto? Sopratutto sapendo che le prime versioni,saranno piene di difetti (sia hardware che sfotware)? No,grazie,lascio agli altri il compito di fare da beta-tester….. Quindi,già di base,avrei aspettato almeno 2 anni (come minimo),prima di comprare una console “next-gen”. Ma ora,visti i presupposti,mi sta proprio passando la voglia….. :indiff:

    nuggets619
    Ieri sinceramente penso che abbiano fatto proprio una bastardata,

    Una sola? :asd:

    nuggets619
    hanno passato il tempo ad insistere sulla TV, a impostare una conferenza praticamente finalizzata al pubblico americano. E i giochi hanno avuto uno spazio ridottissimo, tranne CoD, un multipiattaforma. Cose da pazzi secondo me. Dovevano sparare qualche botto in più, anche per far crescere la curiosità verso l’e3.

    E questo perché non hanno delle vere idee da proporre per il mercato. Io sono convinto che sentono il fiato sul collo della consorrenza Sony,visto che la conferenza di ieri,doveva svolgersi nel mese di aprile,poi l’hanno sposata a maggio,e,nonstante abbiano avuto il tempo per creare un conferenza coi fiocchi,se ne sono usciti,sia con uno show inguardabile,sia con proposte assurde.

    Per me sta console è un fail assoluto,certo,anche all’epoca dell’uscita dell’Xbox360 pensavo la stessa cosa,però c’è da dire che la Microsoft,per accaparrarsi una buona fetta di clientela all’epoca,seppe proporre fin da subito delle offerte piuttosoto interessanti (come la riproposizione di vecchi classici del passato tramite il servizio Live Arcade,tanto per citarne una,cosa che ha fatto la gioia dei “nonni videoludici” come me). Invece ora,prende a calci nelle p…. tutti i clienti,e,nel tentativo di accaparrarsi nuova utenza,sopratutto tra quelli che non masticano videogiochi,propone una serie di servizi e offerte,che non c’entrano nulla con il mondo dei videogiochi.

    nuggets619
    E poi le cose più importanti non le dicono, come l’usato, pad e giochi non retrocompatibili, questione always on/off, e sicuramente c’è altro che mi sfugge. Questo mi fa davvero pensare che abbiano qualcosa da nascondere, che sapevano delle reazioni a questi argomenti e chi li abbiano voluti evitare apposta per evitare di “rovinare” la presentazione.

    I pad non saranno compatibili con quelli della 360,ma questo si sapeva,visto che già nel passaggio tra la scorsa generazione e quella attuale era capitata una cosa simile. D’altronde,noi acquirenti,siamo solo polli da spennare…… Stessa cosa per la retrocompatibilità. In pratica,i giochi della 360,non girerano sulla console nuova,visto che,a detta della Microzozz,solo il 5% degli acquirenti è interessato a questa funzionalità. Molto probabilmente,all’E3,verrà presentata un periferica chiamata “Xbox Mini“,che agganciandosi all’Xbox One,permetterà l’emulazione tramite Digital Delivery.

    nuggets619
    Poi hai presente gli applausi e i gridolini che si sentivano in sala? Pare perfino che fossero pilotati, infatti il pubblico mi sembrava più che altro intento a smaneggiare sui portatili.

    Davvero?!? Sinceramente non ci ho fatto caso….. O_O Ero troppo preso dalla rabbia e dallo sconforto per accorgermi di una cosa simile….. :mad Sono prorpio alla frutta….. anzi al dolce….. che razza di sfigati!

    nuggets619
    E’ ancora presto per giudicare console e giochi, fanno sempre in tempo a cambiare idea. Così come è presto per giudicare quella Sony. Ma attualmente Microsoft ha fatto una figuraccia, se non rimediano con l’e3 son ca**i :asd:

    Guarda,secondo me,sono solo ca**i amari per noi……. L’unica speranza che ho,è che Sony non metta sto blocco dell’usato…. Anche se non penso….

    11.

    Violent666
    Davvero?!? Sinceramente non ci ho fatto caso….. O_O Ero troppo preso dalla rabbia e dallo sconforto per accorgermi di una cosa simile….. :mad Sono prorpio alla frutta….. anzi al dolce….. che razza di sfigati!

    Oddio non prenderla per verità assoluta, può benissimo essere che qualcuno abbia gettato fango tanto per fare (non che ce ne fosse bisogno :asd:) e che si sia sparsa la voce. Però io durante la conferenza me lo sono chiesto, giuro che non notavo nessuno che applaudisse o che gridasse preso dall’entusiasmo.

    12.

    nuggets619
    Oddio non prenderla per verità assoluta, può benissimo essere che qualcuno abbia gettato fango tanto per fare (non che ce ne fosse bisogno :asd:) e che si sia sparsa la voce. Però io durante la conferenza me lo sono chiesto, giuro che non notavo nessuno che applaudisse o che gridasse preso dall’entusiasmo.

    Dedicato a te, Microsoft:

    :facepalm :facepalm :facepalm :facepalm :facepalm :facepalm :facepalm :facepalm :facepalm :facepalm :facepalm :facepalm :facepalm

    Ma che entusiasmo potevano dimostrare gli spettatori,davanti a uno show così noioso,e a delle dichiarazioni tanto folli? Anzi,mi pare piuttosto logico che gli applausi,li abbiano messi gli stessi addetti ai lavori della Microsoft in post produzione……. Se ci fossi stato io alla conferenza,sarei salito sul palco e li avrei presi a calci nello stomaco!!! :mad

Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Andrea "lordfener91" Dugoni

Laureato in Economia Europea, scrive News per passione e videogioca nei pochi momenti liberi. E’ un grandissimo amante della saga di Star Wars (soprattutto di tutto ciò che riguarda l’Universo Espanso) e si chiede se un giorno riuscirà mai a finire di leggere tutti gli innumerevoli romanzi usciti dagli anni ’70 ad oggi. E’ contrario allo SPPOILEEERR di qualsiasi genere… ma solamente se sono gli altri ad anticipargli le notizie. Stalkeratelo sul Twitter: @lordfener91

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet