Sei cose sull'Xbox One che non sapevamo

Intervistato dalla CNN, il Senior Vice President di Microsoft Yusuf Mehdi ci illustra 6 cose che ancora non sapevamo sull’Xbox One. Ecco quanto è emerso:

  1. Nessuno streaming dei giochi nel prossimo futuro: discostandosi dalle dirette rivali come OnLive e la PlayStation 4 che si baserà sul sistema Gaikai, l’Xbox One non offrirà servizi di stream gaming nell’immediato futuro in quanto la tecnologia è ancora agli albori e si è preferito quindi sfruttare la rete e potenziare le infrastrutture già presenti come il cloud.
  2. Nessuna possibilità di registrare programmi televisivi: feature che è ancora in bilico ma per il momento la console non si comporterà come un DVR. Malgrado la console sia stata concepita come il perfetto all-in-one sarà possibile registrare spezzoni di gameplay ma nessun programma tv.
  3. L’occhio non vuole la sua parte: nessun aspetto appariscente o di spicco ma un design che ben si affianca alla mobilia del salotto. Concepita basandosi sul fattore forma del 16:9 che è quello classico dei televisori ad alta definizione, così quando si guarda la console non si pensa a qualcosa di vecchio.
  4. Tutti i giochi verranno salvati su HDD: non importa che tipologia di gioco, indie, retail o digitale, tutti i giochi verranno salvati ed eseguiti da HDD previa installazione. Giunti alla saturazione del drive sarà possibile avere più spazio collegando un disco rigido esterno attraverso la porta USB 3.0.
  5. Addio RROD: nemico di molte Xbox 360, l’RROD acronimo di “red ring of death” (anello rosso della morte) con l’Xbox One dovrebbe essere un lontano ricordo. (senza spiegare il perchè non ci dovremmo più preoccupare n.d.r.) . Tutti i problemi di sistema verranno ora visualizzati tramite messaggi su schermo.
  6. x86? Certo che si: come un perfetto PC l’Xbox One monterà un chip della famiglia x86 a 8 core che segna una notevole svolta in casa Microsoft. Questa scelta consentirà agli sviluppatori di lavorare più facilmente perchè il passaggio dalla scrittura del codice su PC alla console sarà immediato. Il sistema sarà inoltre perfettamente integrato e compatibile con Windows 8. La console disporrà infatti di 3 sistemi operativi side-by-side: una versione alleggerita di Windows 8 come S.O. principale che esegue operazioni non gaming come ad es Skype, un Xbox OS che si attiva quando l’utente inizia a giocare e l’ultimo S.O. che fa da ponte fra i primi 2.
COMMENTI
  1. 1.

    Mi piace il punto 5: non è che hanno detto che la console non avrà problemi, ma semplicemente che invece dei led rossi ci sarà una segnalazione a schermo… che enorme passo avanti :asd:
    2.

    Ma alla fine la storia del dover pagare se si vuole usare un gioco su un secondo profilo ma sulla stessa console é vera? Mi son persa via sti due giorni tra tutti i rumors ecc. :asd:

    Ma se dovesse davvero essere cosí, non credo proprio acquisteró questa console. Io ed il mio uomo giochiamo entrambi sulla stessa console, e mi sembra ridicolo che uno di noi debba essere costretto a pagare per poter usufruire di un titolo che comunque abbiamo giá pagato a prezzo pieno :indiff:

    Non só, ma questa Xbox One mi sembra che sia troppo restrittiva rispetto alla 360.. Mi sta alquanto deludendo.

    3.

    Credo che queste 6 informazioni non facciano assolutamente nessuna differenza:laugh:

    Come al solito non hanno accennato a nulla di sostanziale, anzi si soffermano sul fatto che non hanno pensato all’estetica dicendo che la concepita per non farla sembrare vecchia:laugh::laugh::laugh: allora hanno sbagliato in pieno

    5.

    mezzosangue
    Credo che queste 6 informazioni non facciano assolutamente nessuna differenza:laugh:

    Come al solito non hanno accennato a nulla di sostanziale, anzi si soffermano sul fatto che non hanno pensato all’estetica dicendo che la concepita per non farla sembrare vecchia:laugh::laugh::laugh: allora hanno sbagliato in pieno

    ma no dai non sembra vecchia 😆

    ci starebbe bene come poggiagrammofono :asd:

    tra l’altro girano già i primi sfottò 😆

    7.

    Midian
    Ma alla fine la storia del dover pagare se si vuole usare un gioco su un secondo profilo ma sulla stessa console é vera? Mi son persa via sti due giorni tra tutti i rumors ecc. :asd:

    Ma se dovesse davvero essere cosí, non credo proprio acquisteró questa console. Io ed il mio uomo giochiamo entrambi sulla stessa console, e mi sembra ridicolo che uno di noi debba essere costretto a pagare per poter usufruire di un titolo che comunque abbiamo giá pagato a prezzo pieno :indiff:

    Non só, ma questa Xbox One mi sembra che sia troppo restrittiva rispetto alla 360.. Mi sta alquanto deludendo.

    Ma da quello che ho capito io, sulla stessa console non ci sono problemi, lo possono usare più account.. Il problema sta se tu hai due console o se dai il gioco a un amico, in quel caso c é la tassa.. Ma si, lascia stare la one e passa a sony così ci sentiamo mentre giochiamo :asd:

    Inviato dal mio GT-I8150 con Tapatalk 2

    8.

    Midian
    Ma alla fine la storia del dover pagare se si vuole usare un gioco su un secondo profilo ma sulla stessa console é vera? Mi son persa via sti due giorni tra tutti i rumors ecc. :asd:

    Ma se dovesse davvero essere cosí, non credo proprio acquisteró questa console. Io ed il mio uomo giochiamo entrambi sulla stessa console, e mi sembra ridicolo che uno di noi debba essere costretto a pagare per poter usufruire di un titolo che comunque abbiamo giá pagato a prezzo pieno :indiff:

    Non só, ma questa Xbox One mi sembra che sia troppo restrittiva rispetto alla 360.. Mi sta alquanto deludendo.

    OminoGiallo
    Ma da quello che ho capito io, sulla stessa console non ci sono problemi, lo possono usare più account.. Il problema sta se tu hai due console o se dai il gioco a un amico, in quel caso c é la tassa.. Ma si, lascia stare la one e passa a sony così ci sentiamo mentre giochiamo :asd:

    Inviato dal mio GT-I8150 con Tapatalk 2

    Le informazioni sono ancora incomplete ma per quello che si è capito finora nella XboxOne (trad: X-scatolOne.. 😆 ) sarà simile a quanto c’è già adesso, ovvero un profilo scarica il gioco e fin quando quel profilo è presente sulla console i giochi si potranno usare con quanti profili si vuole, inoltre portando il profilo su un’altra console si potrà usufruire anche la dei giochi “legati” a quel profilo..

    -Problema 1: Non si sa (ancora) se spostando il profilo il gioco sarà ancora usufruibile sulla prima console su cui è stato scaricato..

    -Problema 2: Secondo ME bloccheranno presto anche questa possibilità inserendo i DRM presenti tuttora che obbligano a passare le licenze sull’altra console prima di poter giocare (e questo mi porta a chiedermi ogni quanto lasceranno passare queste licenze e quante volte..) e probabilmente passando le licenze i giochi saranno inutilizzabili sulla prima console..

    Il Problema 2 sarà la conseguenza di una falla così grossa (permettere di usare tutti i giochi del profilo principale su un numero qualsiasi console, fin quando questo è presente..)

    -Problema 3: Dicono che lasceranno la possibilità agli utenti di vendere i propri giochi usati ad altri utenti ma al tempo stesso dicono che se ad uno capita il gioco usato deve pagare un token (che costerà quanto il gioco..) quindi o si spiegano meglio oppure è una cosa insensata..

    9.

    Gema87
    Le informazioni sono ancora incomplete ma per quello che si è capito finora nella XboxOne (trad: X-scatolOne.. 😆 ) sarà simile a quanto c’è già adesso, ovvero un profilo scarica il gioco e fin quando quel profilo è presente sulla console i giochi si potranno usare con quanti profili si vuole, inoltre portando il profilo su un’altra console si potrà usufruire anche la dei giochi “legati” a quel profilo..

    -Problema 1: Non si sa (ancora) se spostando il profilo il gioco sarà ancora usufruibile sulla prima console su cui è stato scaricato..

    -Problema 2: Secondo ME bloccheranno presto anche questa possibilità inserendo i DRM presenti tuttora che obbligano a passare le licenze sull’altra console prima di poter giocare (e questo mi porta a chiedermi ogni quanto lasceranno passare queste licenze e quante volte..) e probabilmente passando le licenze i giochi saranno inutilizzabili sulla prima console..

    Il Problema 2 sarà la conseguenza di una falla così grossa (permettere di usare tutti i giochi del profilo principale su un numero qualsiasi console, fin quando questo è presente..)

    -Problema 3: Dicono che lasceranno la possibilità agli utenti di vendere i propri giochi usati ad altri utenti ma al tempo stesso dicono che se ad uno capita il gioco usato deve pagare un token (che costerà quanto il gioco..) quindi o si spiegano meglio oppure è una cosa insensata..

    Grazie per la delucidazione 🙂

    Bhe a me interessa solo che si possa usufruire del gioco su tutti i profili della stessa console, non sposto mai il mio account e non compro giochi usati per cui dovrei essere salva :asd: Anche se ripeto, sono molto scettica sull’acquisto.. vedremo all’ E3 che carte giocheranno questi della Microsoft :rolleyes:

    10.

    ma con la crisi che c’è perchè dentro alla microsoft (e comprendo anche sony) si inventano ste cose geniali sul discorso dei giochi usati? io personalmente i giochi che ho li prendo per il 90% usati visto che i prezzi nuovi sono molto spesso improponibili. capisco il fatto che loro ci guadagnano 0 da un gioco usato, ma un utente è disposto a spendere qualcosa per eventuali dlc (sempre se sono validi, e qui son loro stupidi a non sfruttare sta cosa) e quindi qualcosa in termini di cash a loro arriva. se l’usato verrà bloccato la vendita delle loro belle consolle crollerà miserabilmente in quanto molta gente preferirà tenersi la consolle precedente e intanto tirare avanti, visto che è inutile comprare una consolle da 500 e passa euro per poi prendersi 2 giochi all’anno
    11.

    reaper
    ma con la crisi che c’è perchè dentro alla microsoft (e comprendo anche sony) si inventano ste cose geniali sul discorso dei giochi usati? io personalmente i giochi che ho li prendo per il 90% usati visto che i prezzi nuovi sono molto spesso improponibili. capisco il fatto che loro ci guadagnano 0 da un gioco usato, ma un utente è disposto a spendere qualcosa per eventuali dlc (sempre se sono validi, e qui son loro stupidi a non sfruttare sta cosa) e quindi qualcosa in termini di cash a loro arriva. se l’usato verrà bloccato la vendita delle loro belle consolle crollerà miserabilmente in quanto molta gente preferirà tenersi la consolle precedente e intanto tirare avanti, visto che è inutile comprare una consolle da 500 e passa euro per poi prendersi 2 giochi all’anno

    Ti rispondi da solo, per le SH un usato venduto è un potenziale guadagno in meno, obbligandoti a pagare sia che tu lo prenda nuovo o che qualcuno te lo passi hanno una rendita (finora i soldi che tu davi per un usato andavano tutti alla catena o alla persona da cui lo compravi..) se ci pensi è “meglio” che chiuda un rivenditore piuttosto che la SH che crea il gioco (certo sarebbe meglio ancora se ci fosse un equilibrio tra le cose..) Metti caso che il mercato sulla nuova Xbox diventi come quello che c’è ora su PC (con la possibilità di avere una fonte in cui i giochi costano mediamente 20€ in meno all’uscita..) sei ancora convinto che sarebbe così male?.. Certo non potresti ridare indietro i giochi per avere sconti ma avresti una collezione di titoli ad un prezzo accettabile (dico questo perché la lamentela più frequente riguarda i soldi da spendere per titoli che si ritiene non valgano 70€ ed ultimamente se un gioco non ha online si è disposti a prenderlo solo a meno di 30€..)

    SE il mercato andrà nella giusta direzione questa sarà la loro migliore mossa, ma ovviamente dovranno avere dei prezzi considerati accettabili (per me 50€ a gioco..) Ovvio che potrebbero anche approfittarsene ma questo gli farebbe solamente perdere tutta l’utenza che si sono guadagnati con la Xbox360..

    12.

    Gema87
    Ti rispondi da solo, per le SH un usato venduto è un potenziale guadagno in meno, obbligandoti a pagare sia che tu lo prenda nuovo o che qualcuno te lo passi hanno una rendita (finora i soldi che tu davi per un usato andavano tutti alla catena o alla persona da cui lo compravi..) se ci pensi è “meglio” che chiuda un rivenditore piuttosto che la SH che crea il gioco (certo sarebbe meglio ancora se ci fosse un equilibrio tra le cose..) Metti caso che il mercato sulla nuova Xbox diventi come quello che c’è ora su PC (con la possibilità di avere una fonte in cui i giochi costano mediamente 20€ in meno all’uscita..) sei ancora convinto che sarebbe così male?.. Certo non potresti ridare indietro i giochi per avere sconti ma avresti una collezione di titoli ad un prezzo accettabile (dico questo perché la lamentela più frequente riguarda i soldi da spendere per titoli che si ritiene non valgano 70€ ed ultimamente se un gioco non ha online si è disposti a prenderlo solo a meno di 30€..)

    SE il mercato andrà nella giusta direzione questa sarà la loro migliore mossa, ma ovviamente dovranno avere dei prezzi considerati accettabili (per me 50€ a gioco..) Ovvio che potrebbero anche approfittarsene ma questo gli farebbe solamente perdere tutta l’utenza che si sono guadagnati con la Xbox360..

    La tua teoria in pratica non è male, ma purtroppo è solo una teoria.

    visto le “idee” che casa Microsoft ha avuto, o meglio non ha avuto, in favore dei videogiochi fino ad ora con questa nuova generazione Non crederai seriamente che stiano li a lavorare per far risparmiare noi consumatori vero?!O_O

    Fino ad ora ho sentito parlare solo di servizi a pagamento che la macchina metterà a disposizione, servizi che appunto con i videogames non centrano una fava.

    È non dimentichiamoci che per quanto Microsoft faccia la figa con la sua 360 la vera rivoluzionaria è sempre stata Sony. Lei è stata la prima a mettere i giochi su disco per console, la prima a metterli poi su DVD e dopo ancora su blu ray mentre 360, su giochi pesanti, deve ancora fermarsi a fare il cambio disco, come un auto che ha forato:laugh::laugh::laugh:

    13.

    mezzosangue
    La tua teoria in pratica non è male, ma purtroppo è solo una teoria.

    visto le “idee” che casa Microsoft ha avuto, o meglio non ha avuto, in favore dei videogiochi fino ad ora con questa nuova generazione Non crederai seriamente che stiano li a lavorare per far risparmiare noi consumatori vero?!O_O

    Fino ad ora ho sentito parlare solo di servizi a pagamento che la macchina metterà a disposizione, servizi che appunto con i videogames non centrano una fava.

    È non dimentichiamoci che per quanto Microsoft faccia la figa con la sua 360 la vera rivoluzionaria è sempre stata Sony. Lei è stata la prima a mettere i giochi su disco per console, la prima a metterli poi su DVD e dopo ancora su blu ray mentre 360, su giochi pesanti, deve ancora fermarsi a fare il cambio disco, come un auto che ha forato:laugh::laugh::laugh:

    Sono perfettamente consapevole che fino all’uscita saranno solo supposizioni, ma dal mio punto di vista è l’unico modo che hanno per non perdere tutta l’utenza di videogiocatori (sempre che il loro intento non sia quello di diventare un media center che gestisce tutta la casa..)

    p.s. Per tua fortuna a me interessa ben poco ma il tuo commento avrebbe potuto portare qualcun altro al flame, quindi per cortesia non iniziamo con i soliti discorsi “è più meglio N/S/M”, non esiste nessuno che sia oggettivamente migliore degli altri, è più corretto dire che per la tua esperienza personale ti sei sempre trovato meglio da quella parte e ritieni che gli annunci per quella nuova non siano male (non togliendo che anche se sony ha “garantito” di non bloccare gli usati ha ammesso che non impedirà alle terze parti di farlo..)

    14.

    Gema87
    Ti rispondi da solo, per le SH un usato venduto è un potenziale guadagno in meno, obbligandoti a pagare sia che tu lo prenda nuovo o che qualcuno te lo passi hanno una rendita (finora i soldi che tu davi per un usato andavano tutti alla catena o alla persona da cui lo compravi..) se ci pensi è “meglio” che chiuda un rivenditore piuttosto che la SH che crea il gioco (certo sarebbe meglio ancora se ci fosse un equilibrio tra le cose..) Metti caso che il mercato sulla nuova Xbox diventi come quello che c’è ora su PC (con la possibilità di avere una fonte in cui i giochi costano mediamente 20€ in meno all’uscita..) sei ancora convinto che sarebbe così male?.. Certo non potresti ridare indietro i giochi per avere sconti ma avresti una collezione di titoli ad un prezzo accettabile (dico questo perché la lamentela più frequente riguarda i soldi da spendere per titoli che si ritiene non valgano 70€ ed ultimamente se un gioco non ha online si è disposti a prenderlo solo a meno di 30€..)

    SE il mercato andrà nella giusta direzione questa sarà la loro migliore mossa, ma ovviamente dovranno avere dei prezzi considerati accettabili (per me 50€ a gioco..) Ovvio che potrebbero anche approfittarsene ma questo gli farebbe solamente perdere tutta l’utenza che si sono guadagnati con la Xbox360..

    ma io sarei più che felice di pagare un gioco 35/40 € (che guardando bene tornerebbero a costare quanto un tempo che portavi a casa un gioco ps2 a 70/80mila lire). non sono d’accordo sul fatto che meglio che chiuda il rivenditore di turno al posto della sh…da molto più lavoro alla gente un negozio (un chiaro esempio è il GS che fa lavorare migliaia di persone), e poi io molte volte prendo giochi dandone dentro altri, ma se un usato alla fine in questa prossima gen diventerà “inutile” (perchè nessuno sarebbe così stupido da comprarlo usato da me quando costa uguale nuovo e FUNZIONANTE subito)………..io la vedo proprio male. intanto restiamo in attesa di info più dettagliate e confortanti specialmente!

    15.

    Gema87
    Sono perfettamente consapevole che fino all’uscita saranno solo supposizioni, ma dal mio punto di vista è l’unico modo che hanno per non perdere tutta l’utenza di videogiocatori (sempre che il loro intento non sia quello di diventare un media center che gestisce tutta la casa..)

    p.s. Per tua fortuna a me interessa ben poco ma il tuo commento avrebbe potuto portare qualcun altro al flame, quindi per cortesia non iniziamo con i soliti discorsi “è più meglio N/S/M”, non esiste nessuno che sia oggettivamente migliore degli altri, è più corretto dire che per la tua esperienza personale ti sei sempre trovato meglio da quella parte e ritieni che gli annunci per quella nuova non siano male (non togliendo che anche se sony ha “garantito” di non bloccare gli usati ha ammesso che non impedirà alle terze parti di farlo..)

    Ammettendo pure il mio sarcasmo, non credo di aver detto chi è meglio. Ho solo detto ciò che Sony ha fatto negli anni sul campo videoludico con le sue idee anche innovative, mentre da parte di Microsoft non me ne sono venute in mente di altrettanto significative.

    Basti pensare alla notizia di questo topic. Le sei cose che non sapevamo a livello videoludico non contano niente, e credo che questo sia oggettivo. Poi ognuno e libero di dirmi che mi sono sbagliato e se così fosse lo ammetterei anche.

    A riguardo del sarcasmo credo che ci voglia anche un po’ di spirito nei discorsi, non dovrebbe essere tutto troppo serio anche perché non sono argomenti delicati su cui uno si possa offendere. C’è gente che odia cose che io apprezzo e lo scrivono e dicono, a me sinceramente non interessa affatto perché sono convinto delle mie idee.

    Con ciò chiudo qui l’ OT prima che qualcuno mi fucili :bang!

Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Dario "The Stig" Santoro

Giocatore fin dall’età di 6 anni, amo Final Fantasy e reputo il VII il migliore della serie. Sono un patito della tecnologia a 360 gradi ma ho una debolezza per i prodotti Apple. Amo i videogiochi e non le console. Sono un profondo sostenitore delle giornate da 36 ore e fermamente convinto che “non smettiamo di giocare perché diventiamo vecchi ma diventiamo vecchi perché smettiamo di giocare”.

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet