L'Xbox One come Kitt

Proseguono a pié sospinto le indiscrezioni sulla nuova nata in casa Microsoft. Le ultime riguardano la possibilità di dialogare con la console. L’Xbox One non utilizzerà il Kinect solo per i comandi vocali e le gesture ma attraverso la fotocamera che capterà chi c’è nella stanza la console potrebbe avvisarci della presenza di qualche intruso.

Secondo una fonte di Polygon ogni persona salvata nella console verrà accolta da parte del sistema quando verrà riconosciuta come accade con Siri su iPhone o con Kitt della famosa serie tv Supercar. Tali funzionalità però diverrebbero disponibili solo qualche mese dopo il lancio attraverso una patch.

Un’altra nuova caratteristica emersa nelle ultime ore è quella di poter chiamare i propri amici tramite Skype per farsi aiutare con il gioco o, ancora meglio, far giocare direttamente loro per riuscire a superare un livello particolarmente ostico. La dinamica di questo passaggio virtuale di controller avverrebbe con un messaggio a schermo il quale ci informerebbe che il nostro amico è collegato e pronto a darci una mano. La fonte che ha assistito alla demo di questa feature ha parlato di 2 console collegate in lan ma solo per poter eliminare i problemi di latenza legati ad internet di cui la Microsoft si sta occupando.

Dal canto suo la casa di Redmond non ha ancora dichiarato nulla a riguardo, ma ricordiamo che anche la PS4 permetterà il gioco in remoto grazie alla piattaforma Gaikai.

COMMENTI
  1. 1.

    O_O O_O Quanto degrado :asd: Spero solo che mettano una voce femminile da :sbav

    Comunque di una tristezza assurda.. Ok che si vogliono lasciare i giochi tra 15 giorni, ma almeno che dicano qualcosa in merito ai servizi legati al gaming :indiff:

    Poi Sony pubblica immagini ironiche contro Microsoft in cui viene dello che con la loro nuova console la TV verrà usata per giocare.. E non hanno neanche tutti i torti :asd:

    2.

    Si quelle locandine a cui ti riferisci alcune sono photoshoppate ma ahimé hanno ragione. Servizi di qua, servizi di la, ma che ce frega. Noi vogliamo giocare non gesticolare per la stanza e togliere la cera per cambiare gioco.
    3.

    Io spero vivamente che Microsoft, come detto da ; , abbia in servo qualcosa per l’E3 altrimenti la vedo molto grigia
    4.

    Se mi fa le pulizie in casa e porta fuori il cane quando piove la compro :troll

    Queste dichiarazioni stanno superando la soglia del ridicolo..Vi prego basta :asd:

    Non mi serve un elettrodomestico con cui chiaccherare, mi serve una console su cui poter giocare :indiff:

    Sinceramente non capisco questa tattica di Microsoft, si stanno tirando la mazza sui piedi da soli… Mi sa che l’ E3 sarà anche peggio :facepalm

    Sent from my Galaxy S2 using Tapatalk

Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Dario "The Stig" Santoro

Giocatore fin dall'età di 6 anni, amo Final Fantasy e reputo il VII il migliore della serie. Sono un patito della tecnologia a 360 gradi ma ho una debolezza per i prodotti Apple. Amo i videogiochi e non le console. Sono un profondo sostenitore delle giornate da 36 ore e fermamente convinto che "non smettiamo di giocare perché diventiamo vecchi ma diventiamo vecchi perché smettiamo di giocare".

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet