Nessun DRM sulla PlayStation 4. La scelta spetta ai publisher

Per voce del suo gran capo Shuhei Yoshida la Sony ha dichiarato che non ci sarà nessun tipo di DRM nella PlayStation 4. Nel corso di un vertice tenutosi stamane un giornalista di Kotaku è riuscito ad avere la risposta che forse tutti attendono con ansia da parecchio tempo ormai. Yoshida ha infatti dichiarato che “qualsiasi obbligo per gli utenti di registrare un gioco online per giocare sarà lasciato ai publisher. La Sony  non richiederà nessuna operazione”. 

L’azienda quindi se ne lava le mani scaricando l’incombenza di inserire il blocco alle varie SH. Resta da capire se il DRM sarà un sistema in stand by pronto ad essere attivato intrinseco alla console o se sarà del tutto assente e spetterà alle case produttrici l’onere di inserirlo nei propri giochi. Solo con l’E3 probabilmente potremo scoprire tutta la verità.

COMMENTI
  1. 3.

    Ma è una notizia vecchia e stra rivecchia Yoshida è stato chiarissimo su twitter fin dal primo rumor!!!

    Solo che come sempre ci sono gli idioti che devono credere al primo cojon di turno…

    P.S. La fine dell’articolo è scritto da un boxxaro che spera ancora nei DRM su PS4! Inutile negarlo 😀

    5.

    BiancoBlu93
    Ma è una notizia vecchia e stra rivecchia Yoshida è stato chiarissimo su twitter fin dal primo rumor!!!

    Solo che come sempre ci sono gli idioti che devono credere al primo cojon di turno…

    P.S. La fine dell’articolo è scritto da un boxxaro che spera ancora nei DRM su PS4! Inutile negarlo 😀

    L’essere il più obiettivi possibile è una prerogativa di noi newser che cerchiamo di riportare nel modo più imparziale possibile le notizie che circolano per la rete e le rendiamo fruibili a tutti affinchè possano essere commentate. E finisce qui. Dal canto vostro leggere e esprimere la vostra opinione su qualunque cosa si trovi nel forum è alla base di questa comunity fondata da persone educate che si basano sul reciproco rispetto. Cosa a te a quanto pare sconosciuta. Ti abbiamo già detto di moderare i toni e soppesare le parole, te lo ha detto anche un utente capendo subito quale fosse il problema ma a quanto pare non te n’è importato minimamente offendendo me e tutta la comunity. Ora è veramente l’ultimo avviso. Se cerchi un motivo per abbandonare il forum l’hai trovato, lo stesso forum te ne sarà riconoscente; se vuoi invece continuare a rimanere qui ti consiglio caldamente di cambiare completamente rotta e modo di approcciarti altrimenti sarò io stesso a prendere i provvedimenti del caso.

    P.S. io l’Xbox neanche ce l’ho.

    7.

    Non vedo che problema abbiate

    Io seguo da anni ormai questo farum da utente e da ospite e se continuo a seguirlo ci sarà un motivo 😉

    Non di certo per trollare…

    Anzi stimo molto il fatto che tu ti sia contraddetto nel giro di 48 ore (potevi lasciare la news a un’altro collaboratore) invece non l’hai fatto

    Vorrei solo chiederti una cosa! Se è vero che sei imparziale allora dimmi che l’ultima parte della news l’hai riportata così com’era dalla fonte e che non è frutto del tuo pensiero!

    Perché non so se te ne sei accorto ma sotto le parole “CHIARISSIME” di Yoshida, hai scritto che potrebbe arrivare una forma di DRM in futuro su PS4!

    8.

    BiancoBlu93
    Non vedo che problema abbiate

    Io seguo da anni ormai questo farum da utente e da ospite e se continuo a seguirlo ci sarà un motivo 😉

    Non di certo per trollare…

    Anzi stimo molto il fatto che tu ti sia contraddetto nel giro di 48 ore (potevi lasciare la news a un’altro collaboratore) invece non l’hai fatto

    Vorrei solo chiederti una cosa! Se è vero che sei imparziale allora dimmi che l’ultima parte della news l’hai riportata così com’era dalla fonte e che non è frutto del tuo pensiero!

    Perché non so se te ne sei accorto ma sotto le parole “CHIARISSIME” di Yoshida, hai scritto che potrebbe arrivare una forma di DRM in futuro su PS4!

    Rimango ancora basito della tua risposta nonostante tutta la spiegazione di sopra. Io non mi contraddico. Io riporto quello che si dice sul web. E’ chiaro? Non sono notizie che leggo e rigiro a mio piacere. Non ci metto nessun parere personale. Ne io ne nessun’altro dei newser ha mai messo un parere personale all’interno della news. Se vogliamo dire qualcosa la scriviamo come commento come questi. E per questa news non non ci sono state eccezioni. E’ tutto riportato da più parti per rendere la news il più completa possibile senza un minimo di parere personale. Spero ora sia chiaro.

    9.

    Io sto aspettando ancora i link delle dichiarazioni di Yoshida e non accetto un “sono su Twitter, vai a cercartele” come risposta

    Sent from my Android C1-P8 using The Force

    10.

    E’ proprio questo che sto criticando, (Perché non vi limitate a scrivere la notizia senza esternare questi commenti personali di altri newser?)

    Tral’atro questi commenti sono di parte e come già ho detto rimango davvero infastidito a leggerli essendo un “SONARO”

    Che ti costava toglierlo? alla fine il nocciolo della notizia era ciò che ha detto Yoshida.

    Detto ciò chiedo scusa a the stig e agli altri newser del forum.

    Vi seguo sempre 😉

    lordfener91
    Io sto aspettando ancora i link delle dichiarazioni di Yoshida e non accetto un “sono su Twitter, vai a cercartele” come risposta

    Sent from my Android C1-P8 using The Force

    Ragazzi io non sono un troll perché non posto mai senza senza sapere ciò che scrivo

    PS4: Sony risponde alle campagne contro il blocco dell’usato • News • PlayStation 4 • Eurogamer.it

    C’è pure la data cosi non sbagli 😉

    12.

    Guido Re
    Bhè ,così almeno ce la potremo prendere a morte con le software house! Vai così Sony!:D

    Posso deriderlo per la caxxata che ha detto? ahah 😀

    No vabbe provo a spiegarlo

    Allora devi sapere che le SH possono farci cio che vogliono delle loro IP ( COME GIUSTO CHE SIA ) infatti è già stato studiato il pass online da alcuni anni dalle SH come EA e ne Sony ne M$ hanno potuto far niente e ne potranno fare nulla!

    13.

    Tralasciamo il fatto che la fantomatica “news” é del 28/05, quindi già decade il primo dei tuoi “punti forti”, ovvero la vetustità. Il secondo punto forte cade quando non fai distinzione tra un tweet ed una news, in quanto la frase “é per questo che amo i fan di PlayStation” può assumere valori differenti a seconda del contesto. In questo caso, il tweet linkato NON HA CONTESTO, il che vuol dire che é utile quanto la fotografia dell’ossigeno a chi sta soffocando (cit. Vediamo chi la coglie), ovvero oltre a NON ESSERE UN COMMUNICATO UFFICIALE ma un PARERE PERSONALE,seppur di un dioendente, volto sicuramente a “leccare” l’utenza.Se basta questo a far contenti i sonaro ben venga, ma non da motivo a NESSUNO né di criticare l’operato altrui, in questo caso dei nostri newser, né tantomeno di sfotterli pubblicamente con delle scuse che puzzano di falso e di perculata lontano un miglio. Se reputi che eurogamer.it ( non .net, badate bene LOL) sia depositario di verità assoluta commenta pure SUL LORO FORUM, non qui con toni poco rispettosi e denigratori. E,questo vedilo come consiglio PERSONALE e non come consiglio da parte dello staff ( un pò come il tweet personale e NON ufficiale), impara l’inglese, che a usare google translate e a fraintendere quello che quel traduttore ignobile ( che evidentemente usano molti siti italiani) fa non ci vuole molto….
    14.

    Rhaxs
    Tralasciamo il fatto che la fantomatica “news” é del 28/05, quindi già decade il primo dei tuoi “punti forti”, ovvero la vetustità. Il secondo punto forte cade quando non fai distinzione tra un tweet ed una news, in quanto la frase “é per questo che amo i fan di PlayStation” può assumere valori differenti a seconda del contesto. In questo caso, il tweet linkato NON HA CONTESTO, il che vuol dire che é utile quanto la fotografia dell’ossigeno a chi sta soffocando (cit. Vediamo chi la coglie), ovvero oltre a NON ESSERE UN COMMUNICATO UFFICIALE ma un PARERE PERSONALE,seppur di un dioendente, volto sicuramente a “leccare” l’utenza.Se basta questo a far contenti i sonaro ben venga, ma non da motivo a NESSUNO né di criticare l’operato altrui, in questo caso dei nostri newser, né tantomeno di sfotterli pubblicamente con delle scuse che puzzano di falso e di perculata lontano un miglio. Se reputi che eurogamer.it ( non .net, badate bene LOL) sia depositario di verità assoluta commenta pure SUL LORO FORUM, non qui con toni poco rispettosi e denigratori. E,questo vedilo come consiglio PERSONALE e non come consiglio da parte dello staff ( un pò come il tweet personale e NON ufficiale), impara l’inglese, che a usare google translate e a fraintendere quello che quel traduttore ignobile ( che evidentemente usano molti siti italiani) fa non ci vuole molto….

    Ma basta!!! quante altre cose devo mettere sul tavolo per farvi ammettere i vostri errori?

    Quando voi avete dato la notizia SBAGLIATISSIMA DEL INCORAGGIARE LA GENTE A PROTESTARE altri siti la stavano gia smentendo con i tweet che i dirigenti SONY hanno postato su i loro profili NON CON LE CASTRONERIE PRESE DA GIORNALISTI CHE VOGLIONO FARE I POLVERONI DI CHIACCHERE.

    Ma abbiate il coraggio di ammettere l’errore, sbagliato o no che sia stato il mio comportamento nessuno ha avuto il coraggio di andare su i profili twetter a vedere cosa i sudetti signori hanno scritto ai fan (Sintomo di disinteresse) e dire hai ragione correggo subito!!!

    Credete che per essere newser basta fare copia e incolla senza sapere i fatti?

    Ecco perché poi al primo fesso come me che vi fa critica siete tutti impreparati…

    Vi chiedo solo di esser siceri con i visitatori come me che vi segue da tempo e controllate almeno quello che scrivete e non fate copia e incolla cosí a casaccio PERFAVORE

    Chiedo nuovamente scusa a tutti voi spero di non essere ulteriormente attaccato perché il flame ve lo state facendo da soli!P.S. Finiamola qui per favore anche perché ripeto il mio obiettivo non era ne offendere ne trollare ne flammare e ne farmi bannare!

    Era solo una critica… giusto che sia apprezzata o no. Ma smettiamola per favoreP.S. Finiamola qui per favore anche perché ripeto il mio obiettivo non era ne offendere ne trollare ne flammare e ne farmi bannare!

    Era solo una critica… giusto che sia apprezzata o no. Ma smettiamola per favore

    15.

    BiancoBlu93
    Ma basta!!! quante altre cose devo mettere sul tavolo per farvi ammettere i vostri errori?

    Quando voi avete dato la notizia SBAGLIATISSIMA DEL INCORAGGIARE LA GENTE A PROTESTARE altri siti la stavano gia smentendo con i tweet che i dirigenti SONY hanno postato su i loro profili NON CON LE CASTRONERIE PRESE DA GIORNALISTI CHE VOGLIONO FARE I POLVERONI DI CHIACCHERE.

    Ma abbiate il coraggio di ammettere l’errore, sbagliato o no che sia stato il mio comportamento nessuno ha avuto il coraggio di andare su i profili twetter a vedere cosa i sudetti signori hanno scritto ai fan (Sintomo di disinteresse) e dire hai ragione correggo subito!!!

    Credete che per essere newser basta fare copia e incolla senza sapere i fatti?

    Ecco perché poi al primo fesso come me che vi fa critica siete tutti impreparati…

    Vi chiedo solo di esser siceri con i visitatori come me che vi segue da tempo e controllate almeno quello che scrivete e non fate copia e incolla cosí a casaccio PERFAVORE

    Chiedo nuovamente scusa a tutti voi spero di non essere ulteriormente attaccato perché il flame ve lo state facendo da soli!P.S. Finiamola qui per favore anche perché ripeto il mio obiettivo non era ne offendere ne trollare ne flammare e ne farmi bannare!

    Era solo una critica… giusto che sia apprezzata o no. Ma smettiamola per favoreP.S. Finiamola qui per favore anche perché ripeto il mio obiettivo non era ne offendere ne trollare ne flammare e ne farmi bannare!

    Era solo una critica… giusto che sia apprezzata o no. Ma smettiamola per favore

    Per cortesia, ora basta. Io ti ringrazio per seguire CoPlaNet.it ma ti chiedo NUOVAMENTE di finirla con le accuse contro i nostri newser. E si, dico accuse perchè il tuo modo di porti è decisamente poco rispettoso ed è completamente l’ opposto di come ci si comporta quando si vuole fare una “critica costruttiva”.

    Dal 2007 ad oggi non abbiamo MAI lavorato sulle news come delle capre al pascolo.

    1) Abbiamo sempre usato fonti attendibili, non fantomatici siti specializzati in rumors, fake o voci di corridoio. Il flame è fortemente contro la politica del nostro sito, per cui non siamo qui in cerca di polveroni inutili per far alterare gli Utenti.

    2) Le notizie noi non le copia/incolliamo. Le leggiamo, le capiamo, le traduciamo e le riportiamo per tutti voi.

    3) Il fatto che vengano riportate informazioni che poi vengono in qualche modo smentite da nuove notizie non fa di noi gente incompetente o che commette errori. Semplicemente, il mondo del web gira in questo modo. Si dice una cosa ed un attimo dopo se ne dice un altra. Noi siamo una semplice spugna che assorbe queste informazioni e le gira a voi.

    4) Nessuno di noi percepisce uno stipendio qui, questo vuol dire che non siamo 24 su 24 con il PC acceso a riportare tutto quello che succede. Siamo gente che oltre al grande impegno di CoPlaNet.it ha una vita ed un lavoro a parte. Questo significa che purtroppo a volte arriviamo leggermente in ritardo rispetto ad altri siti dove magari la gente che fa news viene pagata e dunque può permettersi di non fare altro che passare le proprie giornate occupandosi di scrivere articoli o seguire i Tweets di Sony/Microsoft/Pincopallino.

    Nonostante tutto qui su CPN non sono mai mancate notizie, o guide, o recensioni, o un forum organizzato e gestito da ottime persone con passione per quello che fanno. Non abbiamo mai e ripeto MAI avuto problemi a smentire una notizia pubblicata da noi nel momento in cui si rivelasse falsa o comunque errata. Questo dovrebbe farti riflettere, spero, sulla polemica che stai portando avanti secondo me inutilmente.

    Ora per cortesia, finiamola. Andiamo avanti a parlare rientrando in topic ed abbandonando polemiche nei confronti di chi lavora per tutti noi.

    Grazie. Per ulteriori chiarimenti esistono i PM.

    Sent from my Galaxy S2 using Tapatalk

    16.

    Torno in topic dicendo che anche quelli della SH BLIZZARD hanno ribadito la mancanza di ogni tipo di DRM invasivi per le versioni PS3 e PS4 di Diablo3 a dispetto della verisione per PC

    Comunque ragazzi che esagerazione per una piccola critica che doveva risolversi tra me e the stig pacificamente è sfociato in un attacco di massa. 🙁

    18.

    Delle avide sh mi fido poco e niente, se non ci sarà il DRM si inveteranno di tutto pur di lucrare.

    Sensei_Link
    Scusate l’ignoranza.. cosa è un DRM?

    DRM = Digital Rights managemen. In parole povere è la gestione dei diritti digitali, quindi “grazie” (per modo di dire :p) al DRM i file vengono codificati (in questo caso i videogiochi) per rendere più difficile la diffusione fra le persone, in questo caso sarebbe un blocco all’usato bello e buono :(. Speriamo bene :bah:

    19.

    splakkavella
    Delle avide sh mi fido poco e niente, se non ci sarà il DRM si inveteranno di tutto pur di lucrare.

    DRM = Digital Rights managemen. In parole povere è la gestione dei diritti digitali, quindi “grazie” (per modo di dire :p) al DRM i file vengono codificati (in questo caso i videogiochi) per rendere più difficile la diffusione fra le persone, in questo caso sarebbe un blocco all’usato bello e buono :(. Speriamo bene :bah:

    Io lo so che qui non se potrebbe parlare ma… poi si lamentano della pirateria? fanno le leggi che puniscono i “pirati”? Secondo me sono proprio loro a promuoverla! Se io mi COMPRO un “bene” (che sia un gioco, o qualsiasi altra cosa), quel bene diventa di mia proprietà e quindi è mio sacrosanto diritto poterne fare ciò che voglio, altrimenti torniamo tutti al noleggio e via no? Come dovrebbe, un giocatore esserefelicedi giocare se proprio le SH glielo impediscono? Non solo si spenderanno 70 e + euro per un gioco (che visto l’andazzo ci terrà impegnati per 7 ore) ma poi non lo si potrà rivendere? Queste tasse inutili mi fanno tanto pensare all’Italia, il paese con più tasse (furti) d’europa…

    Sarebbe opportuno portar avanti questa mega protesta per il nostro sacrosanto diritto al divertimento!

    Sarebbe opportuno che tutti i videogiocatori del mondo agiscano in accordo e acqustino i giochi solo dopo 3 o 4 anni dalla loro uscità (quando costerà 20 euro)… e in ogni caso anche questo furto che è il DRM non è detto che possa fermarci, basterà iniziare a scambiare i giochi invece di venderli, così nel peggiore dei casi ogn tot di tempo avremo giochi nuovi pagando solo il maledetto DRM…

    O ancora, se ci si mette d’accordo ad esempio in 3 amici vicini, si può creare un profilo utente da mettere su 3 console e, visto che i dati del gioco (stando a quanto ho letto in giro sull’xbox one) vengono “legati” al profilo online e che sarà possibile giocarci ovunque usando lo stesso profilo, basta avere questo profilo in 3 case e 3 amici potrenno giocare qualsiasi gioco pagandolo dividendo in 3 la quota… ergo, calo del 66% delle vendite, e di certo questo DRM non rimpiazzerà mai una tale perdita di quota…

    Non importa quello che faranno, noi vinceremo sempre prima o poi. :asd:

Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Dario "The Stig" Santoro

Giocatore fin dall'età di 6 anni, amo Final Fantasy e reputo il VII il migliore della serie. Sono un patito della tecnologia a 360 gradi ma ho una debolezza per i prodotti Apple. Amo i videogiochi e non le console. Sono un profondo sostenitore delle giornate da 36 ore e fermamente convinto che "non smettiamo di giocare perché diventiamo vecchi ma diventiamo vecchi perché smettiamo di giocare".

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet