The Last of Us: scovati alcuni dettagli del multiplayer nella demo

Quando i Naughty Dog avevano detto che avrebbero cercato di cambiare “la giostra” con The Last of Us probabilmente non scherzavano. Il multiplayer ideato per questo gioco è uno dei migliori mai concepiti. E’ questo che emerge dall’estratto di un resoconto sulla demo rilasciata in questi giorni. Vi starete però chiedendo: ma la demo non aveva multiplayer. Esatto, ma a quanto pare si è riusciti a estrarre il codice sorgente e a pubblicarlo sulla rete. Ciò ha permesso di scoprire alcune di quelle che forse saranno le modalità di gioco multiplayer di TLOU.

Ecco quanto si è riuscito ad estrapolare dal codice :

[toggle title=”Modalità: SURVIVE 12 WEEKS”]

  • Un piccolo gruppo di infetti sono stati avvistati nella nostra direzione. Migliorare la formazione del clan per combatterli e attirare nuovi membri.”
  • Hai aggiunto membri al clan uccidendo degli infetti
  • Siete stati in grado di migliorare in parte la formazione del vostro clan.
  • Sei stato in grado di migliorare notevolmente la formazione del tuo clan prima di essere attaccato dagli infetti. Come risultato avete guadagnato il massimo dei nuovi membri del clan. Alcuni predoni hanno fatto irruzione nei campi della zona. Migliorare la formazione del gruppo per combattere i predoni e attirare nuovi membri[/toggle]

[toggle title=”Sintesi generale del Multiplayer”]

  • Nuova funzione denominata “Clan”
  • Il sistema di creazione dei clan e di reclutamento è essenziale per sopravvivere alle orde di infetti
  • Free-roaming map
  • Si possono creare armi/oggetti da tutte le forniture si raccolgono
  • Il multiplayer presenta alcuni eventi casuali che possono minacciare o aiutare il tuo clan
  • Il multiplayer ha delle mini missioni in cui si deve sopravvivere per un certo periodo di tempo
  • È possibile addestrare i membri del Clan
  • In base al vostro livello di affidabilità del clan si potranno fare missioni di salvataggio per liberare gli ostaggi catturati durante l’epidemia
  • Avrete bisogno di raccogliere le forniture per poter sopravvivere
  • È possibile acquistare farmaci/antibiotici o saccheggiarli dai cadaveri
  • Hai 3 partite per completare una missione
  • Uncharted 3-like (???)
  • Probabile ripristino della personalizzazione dei personaggi
  • Stare accovacciato ti permette di mirare meglio e riduce il movimento dell’arma
  • La performance della missione determina quante persone si guadagnano o si perdono e quanti One-Use Booster si ottengono
  • Puoi rinascere accanto ai tuoi compagni di squadra
  • I Boosters sono tornati da UC3, ma completamente ridisegnati e funzionano in modo diverso
  • Ci potrebbero essere alcune parti delle mappe che sono contaminate con i virus
  • I tuoi compagni di squadra possono essere infettati[/toggle]

[toggle title=”TLDR”]

  • Sarà una sorta di modalità orda in un campo free roaming piano di infetti. Scelta la mappa esisteranno diverse missioni multiplayer affrontabili. Il mondo è sempre attivo e dinamico quindi la prudenza è la vostra migliore compagna di viaggio. Essere ben attrezzati e scovare tutto ciò che si può trovare è alla base della sopravvivenza. Migliorate le armi per resistere agli infetti più difficili e prepararsi alle invasioni dei Clickers e dei Runner.
  • Le munizioni sono limitate
  • E’ una sorta di modalità team-oriented alla Resident Evil Outbreak ibrido con elementi di stealth e sopravvivenza. Proverete la stessa tensione e livello di immersione dell’atmosfera di Walking Dead[/toggle]

 

Come potete vedere si tratta di un elenco non molto chiaro ma che mette in luce alcune delle caratteristiche del multiplayer. In calce potete trovare l’estratto del codice:

 
MP Code Leaked
 

COMMENTI
  1. 1.

    beneeeee, io mi aspettavo le solite Team deathmatch e modalità ad obbiettivi

    sono rimasto sorpreso, in positivo!

    2.

    Cavolo, sembrano modalità multiplayer legate sempre alla sopravvivenza, molto interessante :), sebbene non sia il multiplayer ad attirarmi ammiro questa volontà di innovare anche il comparto multiplayer da parte di Naughty Dog.
    3.

    In generale, non sono un amante del multiplayer, anzi… ma credo che la componente multiplayer di TLOU potrebbe rivelarsi veramente intrigante XD
    4.

    Nemmeno io avrei pensato a qualcosa del genere! I ND sono dei geni, c é poco da fare, finalmente un multiplayer che sembra innovativo e sopratutto ricordiamoci che é stato messo in un gioco in cui non avrebbe avuto senso… Be così un senso ce l ha eccome!

    Inviato dal mio GT-I8150 con Tapatalk 2

    6.

    Resta da capire come funzioneranno i clan, cioè dovranno essere collegate le persone dello stesso clan o ogni volta verrà creato casualmente. Questo mi spaventa un po’, spero non vi siano attese eterne nelle sale d’attesa appunto. Perché l’idea c’è è sembra ottima ma saranno in grado di farla funzionare? Comunque presto lo sapremo.:rolleyes:
    7.

    Penso sia un pò simile alle modalità di Left 4 Dead, avrei voluto però una campagna co-op, ci avrebbero guadagnato sia i giocatori (due son sempre meglio di uno), e anche loro, perchè avrebbero invogliato ancora più persone a comprarlo anche per la co-op, magari da fare con amici e vicini di casa (come volevo fare io :()

    Interessanti comunque, lo scopriremo fra 11 giorni 🙂

    8.

    eh beh, ND è la numero 1:asd:

    Fanboyate a parte sono davvero felice abbiano inserito una modalità simile che spinge al gioco di squadra. Ovviamente il punto forte di questo gioco DEVE essere la modalità in single player;)

Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Dario "The Stig" Santoro

Giocatore fin dall'età di 6 anni, amo Final Fantasy e reputo il VII il migliore della serie. Sono un patito della tecnologia a 360 gradi ma ho una debolezza per i prodotti Apple. Amo i videogiochi e non le console. Sono un profondo sostenitore delle giornate da 36 ore e fermamente convinto che "non smettiamo di giocare perché diventiamo vecchi ma diventiamo vecchi perché smettiamo di giocare".

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet