CD Project RED parla di The Witcher 3: Wild Hunt

In una recente intervista trapelata in rete, uno degli sviluppatori del team polacco CD Project RED ha parlato del loro prossimo lavoro, l’atteso terzo capitolo della nota saga action-RPG, ossia The Witcher 3: Wild Hunt.

Di seguito i dettagli principali:

  • Non ci sarà nessun tutorial. Le meccaniche, infatti, verranno introdotte gradualmente con l’avanzare del gioco;
  • Nel sistema di combattimento saranno introdotte le schivate;
  • Dopo ogni scontro con i banditi, Geralt potrà decidere se uccidere o risparmiare gli avversari. Potrà, inoltre, depredarli del loro bottino;
  • Il gioco su console girerà a 30 fps (quest’ultima notizia alimenta i rumors sulla potenza delle consoles next-gen,che non saranno così prestanti come si pensa);
  • Geralt potrà cambiare la sua posizione durante gli scontri così da prepararsi meglio al combattimento che dovrà affrontare;
  • Nel gioco è stato introdotto una sorta di “Witcher sense”, molto simile alla modalità investigativa di Batman nella serie Arkham. Questa feature, permetterà di scoprire i punti deboli dei un nemici, o al di là degli scontri, di seguire le tracce di un assassino;
  • La durata complessiva della main quest si assesterà sulle 40-50 ore di gioco, altrettante ore saranno indispensabili per esplorare tutto il gioco e le varie sub-quests;
  • Le scelte che faremo influenzeranno pesantemente il mondo di gioco;
  • I ragazzi di Cd Project non vogliono costruire una sorta di “sandbox game”, ma un gioco in cui la trama avrà un ruolo chiave e predominante;
  • Sono state rese note alcune locations: “Skellige” un arcipelago d’ispirazione nordica,”No Mans Land”,e “City of Novigrad”;
  • In questo nuovo capitolo, Geralt sarà in grado di saltare.

 

News scritta da: Violent666

COMMENTI
Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Andrea "lordfener91" Dugoni

Laureato in Economia Europea, scrive News per passione e videogioca nei pochi momenti liberi. E’ un grandissimo amante della saga di Star Wars (soprattutto di tutto ciò che riguarda l'Universo Espanso) e si chiede se un giorno riuscirà mai a finire di leggere tutti gli innumerevoli romanzi usciti dagli anni ’70 ad oggi. E’ contrario allo SPPOILEEERR di qualsiasi genere… ma solamente se sono gli altri ad anticipargli le notizie. Stalkeratelo sul Twitter: @lordfener91

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet