[E3 2013]Sony: Nessun DRM o restrizioni per l'usato su PS4

E’ arrivata da Jack Tretton, CEO Sony, la notizia ufficiale che la PlayStation 4 non avrà nessun DRM o blocco usato. Inoltre nessun collegamento necessario ad internet entro le 24 ore per poter continuare a giocare come succede su Xbox One (niente always online), e nessuna imposizione di installazione dei giochi su HDD che possono essere installati o giocati direttamente da disco. Una modifica però riguarda il multiplayer. Per poter giocare online sarà infatti necessario l’abbonamento al PlayStation Plus. Ulteriori informazioni in questi giorni.

ps4_drm

COMMENTI
  1. 1.

    Bisogna dire che questo è un duro colpo assestato da sony :sisi:

    In particolare per il blocco dell’usato, ma anche per le altre cose sopracitate 🙂

    3.

    Bene per il (non) blocco dell’usato, che fregatura però con il PS Plus, cioè, ci tocca pagare mensilmente per giocare online.. 🙁 Questa cosa proprio non mi va giù..
    4.

    Spero vivamente che con l’abbonamento plus obbligatorio cosa che per me non è un problema, mantengono anche i giochi mensili gratis (come il plus attuale) se confermano ciò invoglieranno ancora più gente all’acquisto (io in primis XD).
    5.

    Giopep
    Spero vivamente che con l’abbonamento plus obbligatorio cosa che per me non è un problema, mantengono anche i giochi mensili gratis (come il plus attuale) se confermano ciò invoglieranno ancora più gente all’acquisto (io in primis XD).

    Più che altro spero che non mettano i Pass online, sennò comunque ti toccherà comprare giochi nuovi, oppure i pass per giocare online, quindi:

    Pass online + Ps Plus = doppia fregatura 🙁

    6.

    beh ma alla fine il plus ce l’hanno praticamente tutti. Pure a uno che gioca poco gli conviene, anche perchè sono si 50 euro annuali, ma abbiamo un sacco di giochi. Io non la vedo tanto come un “pagamento” per giocare online come accade su xbox col live, ma una sorta di forma obbligatoria per abbonarsi al plus. Le persone non abbonate al plus sono davvero poche, e penso che cominceranno già da ora ad abbonarsi, visto i giochi che mettono ogni mese;)
    7.

    rikierta
    beh ma alla fine il plus ce l’hanno praticamente tutti. Pure a uno che gioca poco gli conviene, anche perchè sono si 50 euro annuali, ma abbiamo un sacco di giochi. Io non la vedo tanto come un “pagamento” per giocare online come accade su xbox col live, ma una sorta di forma obbligatoria per abbonarsi al plus. Le persone non abbonate al plus sono davvero poche, e penso che cominceranno già da ora ad abbonarsi, visto i giochi che mettono ogni mese;)

    Effettivamente si, però a qualcuno romperà di sicuro sta cosa 🙂 a me no, perchè alla fin fine son 4€ al mese, neanche tanti 🙂

    8.

    Ma infatti per 4 € al mese se li possono permettere tutti… con tutte le gioie che ci ha dato i soldi glie li do con il sorriso :):), ma poi è obbligatorio solo per giocare online si può giocare tranquillamente offline visto che non c’è always on. Spero ci sia l’opzione dell’abbonamento a vita :p.
    9.

    si sarebbe il minimo visto che ora dobbiam pagare per giocare online :indiff: vabbè son 4 euro al mese ma alla fine è pur sempre un furto, visto che su ps3 questa cosa non c’è
    10.

    Headhunterz
    si sarebbe il minimo visto che ora dobbiam pagare per giocare online :indiff: vabbè son 4 euro al mese ma alla fine è pur sempre un furto, visto che su ps3 questa cosa non c’è

    si però con l’aabbonamento si spera che i servizi online siano migliori visto che si paga, se no sony si da la zappa nei piedi…

    11.

    splakkavella
    si però con l’aabbonamento si spera che i servizi online siano migliori visto che si paga, se no sony si da la zappa nei piedi…

    beh lo spero proprio, se sarà uno schifo col cavolo che pago :asd:

    12.

    Sicuramente miglioreranno le cose, sennò appunto come dite è inutile che mettano l’abbonamento “forzato” 🙂
    13.

    Lo spero anch’io ma comunque sono fiducioso, già col plus attuale sta facendo bene al contrario della rivale:clap:
    14.

    Cioè, ma è vera questa cosa? Niente blocco dell’usato? Nessun DRM? No always on? Ma non avevano detto che la scelta sarebbe stata affidata alle SH?

    Se fosse vero, addio m3rd@soft e tutte le pippe mentali che mi fai per giocare,me ne torno da Sony, almeno per la next-gen!

    Certo che se è tutto vero, ossia si continua così, come si è sempre fatto, allora Sony vince a mani basse contro la concorrenza, ancora prima che siano commercializzate le console.

    In pratica per microsoft sarebbe:

    E se lo meriterebbe :sisi:

    15.

    Violent666
    Cioè, ma è vera questa cosa? Niente blocco dell’usato? Nessun DRM? No always on? Ma non avevano detto che la scelta sarebbe stata affidata alle SH?

    Se fosse vero, addio m3rd@soft e tutte le pippe mentali che mi fai per giocare,me ne torno da Sony, almeno per la next-gen!

    Certo che se è tutto vero, ossia si continua così, come si è sempre fatto, allora Sony vince a mani basse contro la concorrenza, ancora prima che siano commercializzate le console.

    In pratica per microsoft sarebbe:

    E se lo meriterebbe :sisi:

    Sii unisciti al lato oscuro con Sony, che fai la mossa giusta 🙂 Diciamo che come dici tu la nuova gen è tutta a favore di Sony, per quello che ha mostrato fino ad ora! 😉

    16.

    Demoniun
    Sii unisciti al lato oscuro con Sony, che fai la mossa giusta 🙂 Diciamo che come dici tu la nuova gen è tutta a favore di Sony, per quello che ha mostrato fino ad ora! 😉

    Beh, andiamoci piano però….. :asd: Io finché non vedo bei gioconi e non conosco l’affidabilità dell’hardware, di sicuro non passo a nessuna delle sue console presentate. Stavolta non ci casco, per fare il “salto” aspetto: la lezione che ho preso con il RROD è stata dura (sopratutto per le mie tasche :asd: )

    Però devo ammetere che con le ultime dichiarazioni, la sony ha preso parecchi punti di vantaggio sulla microsoft, visto che, almeno per ora, sembra voler stare dalla parte dell’utente, ascoltando le critiche e i suggerimenti che le arrivano. A differenza di microsoft, che, non solo si appresta a lanciare una console piena di cavilli “burocratici” per poter giocare, ma che sta facendo di tutto per rendersi antipatica con politiche di marketing discutibili,e un approccio che addirittura sbeffeggia e, in alcuni casi, arriva da umiliare il cliente.

    Quindi, sinceramente, da qui a comprare una console next-gen, di acqua sotto i ponti ne dovrà ancora passare, ho ancora un casino di giochi da fare sulla 360, e voglio vedere come si evolverà la situazione. Spero che microsoft prenda una sonora batosta, in modo tale da rendersi conto che si sta sbagliando a comportarsi così di m3Rd@….. E tornare a ragionare come si deve.

    17.

    Probabilmente con i DRM Microsoft si paga le esclusive in quanto è dalla parte delle software house permettendogli di incassare nuovamente sull’ usato. Questo, a parer mio, spingerà le software house a fare più esclusive per Xbox One (dal momento che rientrati i giochi questi saranno rimessi in commercio come usati dai rivenditori) e a farne le spese sarà sempre e comunque il consumatore.:(
    19.

    Ghira Mc
    Probabilmente con i DRM Microsoft si paga le esclusive in quanto è dalla parte delle software house permettendogli di incassare nuovamente sull’ usato. Questo, a parer mio, spingerà le software house a fare più esclusive per Xbox One (dal momento che rientrati i giochi questi saranno rimessi in commercio come usati dai rivenditori) e a farne le spese sarà sempre e comunque il consumatore.:(

    Il discorso è sempre il solito: basta non comprare. Solo attraverso questo mezzo, capiranno che non sono loro ad avere il coltello dalla parte del manico, ma noi acquirenti, che mettiamo mano al portafogli. E’ una frase trita e ritrita, ma è questa la verità.

    Poi, da quello che mi è parso di capire, Sony, a differenza di Microsoft, non punta a fare contenti i publisher, ma i giocatori. Perché? Semplice: vogliono vendere quante più console possibili. Vogliono tornare ad aver il monopolio del mercato console. Come era all’epoca PS e PS2. In questo modo, i publisher, saranno obbligati a sviluppare sulla loro console.

    D’altronde, è meglio sviluppare e vendere, su una console che blocca l’usato, ma che rischia di avere una base installata ben inferiore alle aspettative (Xbox One), o è meglio vendere su una console, che non blocca l’usato (forse), ma che ha una base installata molto forte (PS4)?

    Che poi, diciamolo una volta per tutte, ‘sta storia che le SH perdono con il mercato dell’usato è una palla. Perché se una persona si rivolge al mercato dell’usato, non significa solo che vuole fare il “furbo” e risparmiare, significa che i soldi non ce li ha, per comprare al D1, punto. Quindi, se uno non compra al D1 perché un gioco gli costa troppo e voi gli bloccate la possibilità di comprare una copia usata, quella persona semplicemente non comprerà un bel niente, nè al D1, né mai.

Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Dario "The Stig" Santoro

Giocatore fin dall'età di 6 anni, amo Final Fantasy e reputo il VII il migliore della serie. Sono un patito della tecnologia a 360 gradi ma ho una debolezza per i prodotti Apple. Amo i videogiochi e non le console. Sono un profondo sostenitore delle giornate da 36 ore e fermamente convinto che "non smettiamo di giocare perché diventiamo vecchi ma diventiamo vecchi perché smettiamo di giocare".

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet