CODEMASTERS SVELA I NUOVI SCENARI E ALCUNE VETTURE EUROPEE DI GRID 2

Giovedì 28 marzo – Codemasters® annuncia oggi una serie di nuove vetture, team e scenari che saranno presenti in GRID 2™, al lancio del gioco il 30 maggio. Oltre a svelare alcune delle migliori sportive europee con cui sarà possibile gareggiare, tra cui diverse vetture della categoria Super Turismo, Codemasters ha anche rilasciato un nuovo trailer per mostrare i momenti più emozionanti delle competizioni europee di GRID 2.

Il trailer “GRID 2: European Expansion” ha per protagonisti gli scenari, le vetture e i team europei. Nelle gare su strada in Costa Azzurra, i giocatori gareggeranno tra le numerose gallerie a picco sul mare, affrontando salite, dossi e tornanti in uno dei paesaggi più spettacolari al mondo.
Le corse cittadine, invece, animeranno il centro di Parigi con il rombo delle potenti vetture impegnate a sfrecciare a tutta velocità tra i suoi incantevoli viali, passando dall’Arco di Trionfo e superando a gran velocità la Torre Eiffel. Mentre le corse in circuito si svolgeranno tra le curve del Circuito internazionale di Algarve in Portogallo, al debutto su console proprio con GRID 2. Conosciuto soprattutto come circuito di Portimao, questo splendido tracciato da 250 milioni di dollari è stato inaugurato nel 2008, e da allora è considerato uno dei circuiti più emozionanti di sempre, grazie a un asfalto ondulato e ampi spazi per sorpassare.
Gli altri tracciati europei di GRID 2 sono Brands Hatch (corse in circuito), Barcellona (corse cittadine) e il Red Bull Ring (corse in circuito).
Il trailer “GRID 2: European Expansion” mostra anche due delle quattro vetture turismo che saranno disponibili. Per la categoria Super Turismo, la Volvo S60 BTCS, una delle protagoniste del campionato BTCS e sportiva di punta del marchio Volvo, è impegnata in una sfida testa a testa con una Gomez Competition, una vera purosangue da corsa sviluppata dalla GC Automotive a Herault, nel sud della Francia.
Le altre vetture turismo presenti nel gioco sono la BMW Motorsport 320 TC, l’ultima evoluzione della vettura che Andy Priaulx ha guidato per due campionati, e la versione turismo della Chevrolet Cruze, che nel 2010 ha conquistato numerose vittorie nei campionati WTCC e BTCC, dimostrando in pista le prestazioni e il valore del marchio americano.
L’elenco delle auto presenti in GRID 2 include alcuni tra i migliori modelli dei più importanti produttori mondiali, tra cui:
BMW E30 M3 Sport Evolution (Evo3)
BMW Motorsport 320 TC
Caterham-Lola SP300R
Ford Focus ST 2013
Gomez Competition GC 10.1
McLaren F1 GT
Mercedes Benz 190E 2.5 Evo 2
Mercedes Benz SLS GT3
Pagani Huayra
Volvo S60 BTCS
E presto saranno annunciate molte altre vetture.
Sfruttando l’innovativo sistema di comandi TrueFeel™, GRID 2 riesce a esprimere perfettamente il carattere di ogni singola vettura. Grazie alle capacità dei migliori piloti al mondo e ai 15 anni di esperienza di Codemasters nello sviluppo di titoli di corse, il sistema TrueFeel™ permette ai giocatori di provare un’autentica esperienza di guida, al volante di alcune delle vetture più emozionanti di sempre.
GRID 2, l’attesissimo seguito di Race Driver: GRID™, il celebre titolo acclamato dalla critica e vincitore del premio BAFTA, attualmente è prenotabile e sarà disponibile in Italia dal 30 maggio per Xbox 360®, PlayStation®3 e Windows® PC.
COMMENTI
Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Andrea "lordfener91" Dugoni

Laureato in Economia Europea, scrive News per passione e videogioca nei pochi momenti liberi. E’ un grandissimo amante della saga di Star Wars (soprattutto di tutto ciò che riguarda l'Universo Espanso) e si chiede se un giorno riuscirà mai a finire di leggere tutti gli innumerevoli romanzi usciti dagli anni ’70 ad oggi. E’ contrario allo SPPOILEEERR di qualsiasi genere… ma solamente se sono gli altri ad anticipargli le notizie. Stalkeratelo sul Twitter: @lordfener91

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet