La Sony abbandona l'Online Pass e attende che gli altri seguano l'esempio

Gli Online Pass sono ormai un vecchio ricordo” ha dichiarato Jim Ryan, Capo della sezione Europea di SCE, “per non parlare del sistema di licenze utilizzate dalla Xbox One.

Parlando a VG247 durante l’E3 Ryan ha dichiarato che la Sony consentirà ai publisher di implementare “morbide” restrizioni di gioco che verranno utilizzate come una sorta di Online Pass, ma niente più. “Diamo la possibilità di inserire qualcosa come l’O.P. Non possiamo bloccarlo o fermarlo ma solo controllarlo. Fondamentalmente quello che stiamo dicendo è che non è cambiato nulla tra la current e la next gen ma gli O.P. sono comunque un vecchio ricordo. Niente più limitazioni super restrittive. E’ un fenomeno in diminuzione e non vedo il motivo per cui questo debba invertirsi.

Il discorso posto così genera qualche perplessità ma il ragionamento seguito è sostanzialmente questo: la società lascerà carta bianca ai publisher per poter inserire delle meccaniche simili all’Online Pass – anche se si chiamerà diversamente sempre di O.P. si tratterà – ma è molto improbabile che gli editori torneranno sui loro passi vista la reazione che c’è stata durante la conferenza Sony. Cominciando a togliere queste restrizioni col tempo i vari publisher cominceranno a seguire le impronte lasciate dalla Sony considerando che nessun produttore vorrebbe essere l’unico a mettere dei paletti all’esperienza di gioco.

COMMENTI
  1. 1.

    Quindi per es. con giochi come Dc universe online, ci potrebbe essere comunque un abbonamento mensile da pagare oltre al PS Plus?
Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Dario "The Stig" Santoro

Giocatore fin dall'età di 6 anni, amo Final Fantasy e reputo il VII il migliore della serie. Sono un patito della tecnologia a 360 gradi ma ho una debolezza per i prodotti Apple. Amo i videogiochi e non le console. Sono un profondo sostenitore delle giornate da 36 ore e fermamente convinto che "non smettiamo di giocare perché diventiamo vecchi ma diventiamo vecchi perché smettiamo di giocare".

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet