Command & Conquer non avrà più nemici orientali...

Avete letto bene; lo sviluppatore della saga strategica marchiata Command & Conquer ha confermato che l’esercito nemico non sarà più costituito solo da soldati del Medio Oriente, nel tentativo di evitare offese morali ai giocatori provenienti dai suddetti luoghi.

In precedenza infatti, il GLA (Global Liberation Army, ossia l’esercito “rivoluzionario” nemico) è stato sempre incentrato su una fazione  medio orientale, appunto dalle parole di Tim Morten, la saga dal prossimo capitolo muterà drasticamente questa decisione.

Ecco le sue parole molto meste: “Questo cambiamento è radicale per il titolo. Chi conosce la serie saprà che l’Esercito di Liberazione si è sempre contraddistinto per questa caratteristica; ciononostante nello studio abbiamo avuto una brutta reazione da parte di alcune persone che si sentivano offese da questa cosa. Sicuramente ora faremo offendere mezzo Mondo visto che il GLA sarà composto da soldati di almeno cinque provenienze diverse.”

Voi cosa ne pensate?

COMMENTI
Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Darth Gary

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet