Titanfall: un'esclusiva Microsoft non tanto sicura

Titanfall, il gioco dai creatori della serie Call of Duty, è in lavorazione per PC, Xbox 360 e Xbox One – ma non per PlayStation 3 e PlayStation 4.

L’only-multiplayer sci-fi shooter sembra cucito su misura per la console always-online di Microsoft ma alcuni rumor, i primi della next gen, parlano di una possibile versione PlayStation.

I Respawn Entertainment sono stati fondati dagli esuli di Infinity Ward Joel Emslie, Vince Zampella e Jason West dopo essere stati licenziati dall’Activision. L’obiettivo del team era quello di creare un titolo multipiattaforma che avesse la stessa qualità a 60Hz su tutte le macchine. Il team è stato intervistato e questo è quanto è emerso.

Abbiamo un ottimo rapporto con Microsoft. Naturalmente vorremmo espanderci il più possibile ma siamo ancora agli inizi ed è abbastanza frustrante. Vogliamo essere ovunque. Vogliamo piazzare Titanfall ovunque.

L’Xbox One è una console always-on e si connette a Internet una volta ogni 24 ore. Ciò garantisce essenzialmente agli sviluppatori che i giocatori siano connessi in ogni momento, così che i giochi possano beneficiare dei 300 server che la Microsoft ha installato per incrementare l’Xbox Live.

Stiamo creando un gioco esclusivamente multiplayer in modo che tu possa desiderare di essere collegato online. E’ chiaro e semplice. Siamo davvero in sintonia con l’Xbox One. Ovviamente è più potenza su una console e stiamo cercando di avvantaggiarcene il più possibile.” Il gioco infatti promette di spingere sin da subito l’hardware della nuova console al limite sfruttando il cloud computing per agevolare i calcoli della fisica dell’IA più altre feature impossibili per le piattaforme attuali.

E alla domanda “i possessori di PlayStation vedranno mai Titanfall?” Emslie ha risposto: “Non è sicuramente fuori discussione. Prestiamo molta attenzione ai fan su qualunque console giochino. Quindi sì. Vogliamo rendere tutti felici, ma al momento ci troviamo in questa situazione” (riferendosi all’esclusiva su Xbox).

Quindi la console Sony non è tagliata completamente fuori. Come tutti sanno però è il denaro a parlare e quando si tratta di soldi l’EA fa da padrona.

Ovviamente il rapporto d’affari tra l’Electronic Arts, i Respawn e Microsoft ha portato a questo. Per il momento siamo orgogliosi di essere un esclusiva per Xbox.

 

COMMENTI
  1. 1.

    Guardando il trailer proposto all’ E3 il gioco mi intriga vedremo che resa avrà utilizzando il cloud computing ( sempre che sia stato ottimizzato e che non abbia problemi ).
    3.

    a me il trailer è piaciuto. spero per gli sviluppatori che possano piazzare il gioco anche sulla console sony :sisi:
Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Dario "The Stig" Santoro

Giocatore fin dall'età di 6 anni, amo Final Fantasy e reputo il VII il migliore della serie. Sono un patito della tecnologia a 360 gradi ma ho una debolezza per i prodotti Apple. Amo i videogiochi e non le console. Sono un profondo sostenitore delle giornate da 36 ore e fermamente convinto che "non smettiamo di giocare perché diventiamo vecchi ma diventiamo vecchi perché smettiamo di giocare".

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet