Yoshida: "La PS4 ha le caratteristiche per il cloud computing ma non sono obbligatorie"

Può la PlayStation 4 avere il cloud computing come su Xbox One? A quanto pare si ma ciò significherebbe che i giocatori sarebbero costretti a collegarsi per forza online andando però così contro le politiche dell’azienda. Questo quanto dichiarato da Shuhei Yoshida, presidente di Sony Worldwide Studios. “Tecnicamente è possibile e sta agli sviluppatori scegliere se vogliono usare tale tecnologia“. 

Parlando con Polygon, Yoshida ha dichiarato: “Linking, matchmaking … ci sono già molti calcoli che si fanno in cloud. Non crediamo che i giochi abbiano bisogno di questo. Ma se il titolo necessita di una connessione online per fornire nuove funzionalità: Go for it.

Il servizio Gaikai di Sony diverrà attivo negli Stati Uniti a partire dal 2014 e permetterà lo streaming istantaneo di giochi PS3 ma la possibilità di sfruttarlo come base per il cloud computing è altamente probabile.

COMMENTI
  1. 1.

    Adesso non mi ricordo le specifiche, ma quando le ho viste mi sembrava che One e ps4 fossero molto simili in fin dei conti… quindi si, effettivamente è molto probabile che anche la ps4 non abbia problemi a darsi al cloud :sisi:
    2.

    L’idea del Cloud Computing in sè non è male, però non dovrebbe essere una cosa obbligatoria per tutti i giochi. Preferirei se decidessero di sfruttare il Cloud Computing in maniera facoltativa. Se uno vuole avere i benefici di questa tecnologia allora si connette e gioca. Se uno invece non ha internet resta offline, non mi sembra questo grande problema.
Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Dario "The Stig" Santoro

Giocatore fin dall'età di 6 anni, amo Final Fantasy e reputo il VII il migliore della serie. Sono un patito della tecnologia a 360 gradi ma ho una debolezza per i prodotti Apple. Amo i videogiochi e non le console. Sono un profondo sostenitore delle giornate da 36 ore e fermamente convinto che "non smettiamo di giocare perché diventiamo vecchi ma diventiamo vecchi perché smettiamo di giocare".

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet