Castlevania: Lords of Shadow 2 - Nuovi video di gameplay

Direttamente dall’E3, ecco alcuni video di gameplay di Castlevania: Lords of Shadow 2, titolo che uscirà in inverno per PS3, XBOX 360 e PC.

 

Un ringraziamento a Yondaime-91 per la segnalazione.

 

COMMENTI
  1. 2.

    Xz_FireFox_zX
    Ma anche il primo è cosi bello? perchè se no mi muovo ad iniziarlo subito O_O

    si anche il primo è bellissimo, sicuramente ti conviene recuperarlo prima di giocare al 2;) purtroppo se hai visto i video ti sei già spoilerato qualcosa del primo ma ne vale comunque la pena:sbav

    3.

    Leox from Hell
    si anche il primo è bellissimo, sicuramente ti conviene recuperarlo prima di giocare al 2;) purtroppo se hai visto i video ti sei già spoilerato qualcosa del primo ma ne vale comunque la pena:sbav

    Il gioco ce l’ho già il problema è che è in lista d’attesa e questa “lista d’attesa” è al quanto “d’attesa” :asd:

    4.

    Xz_FireFox_zX
    Il gioco ce l’ho già il problema è che è in lista d’attesa e questa “lista d’attesa” è al quanto “d’attesa” :asd:

    allora lascialo ancora in “attesa attesa”:asd: ti consiglio di giocarlo in un momento di tranquillità, nel senso di non giocarlo di corsa perchè va proprio gustato, magari poco prima dell uscita del 2 così fai un bell full immersion;)

    5.

    Il problema è che giocano con i sentimenti dei vecchi gamer… ; vieni a vedere un po’, guardati il video da 10 minuti…

    Comunque mi da noia, perchè il primo non mi ha fatto impazzire, questo invece è davvero superlativo e mi scoccia parecchio… Perchè Konami mi aveva deluso e per principio non volevo ricascarci :asd:

    6.

    ammetto avesse qualche difettuccio ma a me il primo è piaciuto e pure parecchio. io però non ho mai giocato a quelli precedenti che son ovviamente completamente differenti
    7.

    Leox from Hell
    ammetto avesse qualche difettuccio ma a me il primo è piaciuto e pure parecchio. io però non ho mai giocato a quelli precedenti che son ovviamente completamente differenti

    Il problema del primo senza andare troppo o.t. (poi, è un parere personale come sempre eh ;)) era lo snervante caricamento continuo dei livelli di gioco.. Io dopo aver finito un capitolo ne avevo già le tasche piene e volevo solo togliere il disco… Questo perchè mi ammazzava completamente il continuum di gioco, spezzandomi violentemente l’azione e la storia…

    Se poi guardiamo i livelli, era un po’ troppo lineare, a senso unico insomma… Anche volendo, non potevi esplorare nulla eri comunque costretto a seguire un percorso su “binari preimpostati”… Capisco che a nessuno importa di farsi un giro tra le fresche frasce del bosco accanto alla strada, ma fammici almeno mettere un piede dentro, dammi prova che l’hai curato sto gioco, che posso anche fare 2 passi nell’erba così tanto per vedere le texture no? 🙂

    Per la trama,

    8.

    Lele0086
    Il problema del primo senza andare troppo o.t. (poi, è un parere personale come sempre eh ;)) era lo snervante caricamento continuo dei livelli di gioco.. Io dopo aver finito un capitolo ne avevo già le tasche piene e volevo solo togliere il disco… Questo perchè mi ammazzava completamente il continuum di gioco, spezzandomi violentemente l’azione e la storia…

    Se poi guardiamo i livelli, era un po’ troppo lineare, a senso unico insomma… Anche volendo, non potevi esplorare nulla eri comunque costretto a seguire un percorso su “binari preimpostati”… Capisco che a nessuno importa di farsi un giro tra le fresche frasce del bosco accanto alla strada, ma fammici almeno mettere un piede dentro, dammi prova che l’hai curato sto gioco, che posso anche fare 2 passi nell’erba così tanto per vedere le texture no? 🙂

    Per la trama,

    i caricamenti in effetti eran abbastanza lunghi ma installando i dischi sull HDD si accorciavano di un pelo, il problema dell esplorazione sinceramente non l ho trovato nel senso che in quasi tutti i giochi di quel genere è così(abb lineare). il gioco è molto lungo rispetto agli standard del genere e sinceramente preferisco avere un bel gioco longevo invece di perder tempo ad andar in giro a cercar texture:asd: mi basta il dover cercare i collezionabili:asd:

    Chi non ha ancora giocato il gioco non legga

    9.

    Leox from Hell
    i caricamenti in effetti eran abbastanza lunghi ma installando i dischi sull HDD si accorciavano di un pelo, il problema dell esplorazione sinceramente non l ho trovato nel senso che in quasi tutti i giochi di quel genere è così(abb lineare). il gioco è molto lungo rispetto agli standard del genere e sinceramente preferisco avere un bel gioco longevo invece di perder tempo ad andar in giro a cercar texture:asd: mi basta il dover cercare i collezionabili:asd:

    Chi non ha ancora giocato il gioco non legga

    Si no, mi riferivo al fatto che io termino un capitolo ok? E poi devo IO scegliermi il capitolo successivo nell’apposita schermata… Capisco sia fatto per via degli obiettivi/trofei, delle sfide eccetera eccetera perchè risulta tutto più comodo così potendo selezionare il capitolo desiderato con un menù simile… Ma almeno la prima volta che ci gioco, non potresti fare in mondo che non debba MAI scegliere il capitolo? Fai come tutti gli altri, c’è la storia e poi c’è il “rigioca livello” no? Così non mi obblighi a spezzare l’azione di continuo…

    10.

    Lele0086
    Si no, mi riferivo al fatto che io termino un capitolo ok? E poi devo IO scegliermi il capitolo successivo nell’apposita schermata… Capisco sia fatto per via degli obiettivi/trofei, delle sfide eccetera eccetera perchè risulta tutto più comodo così potendo selezionare il capitolo desiderato con un menù simile… Ma almeno la prima volta che ci gioco, non potresti fare in mondo che non debba MAI scegliere il capitolo? Fai come tutti gli altri, c’è la storia e poi c’è il “rigioca livello” no? Così non mi obblighi a spezzare l’azione di continuo…

    son d accordissimo con te:sisi: alla prima run la selezione dei capitoli potevano risparmiarsela anche perchè così facendo appena inizi il gioco sai già quanti capitoli ci sono e dove finisce, cose che avrei preferito non sapere e scoprire avanzando nell avventura. un altro problemino che avevo notato è che la telecamera fissa ogni tanto non era tanto efficiente:indiff: ma son sicuro che nel nuovo episodio avran migliorato queste cose:rolleyes:

    11.

    sembra molto bello.

    Adorando il genere, ho trovato il primo un capolavoro….spero che il secondo sia all’altezza.

    Cmq la prossima generazione di console è molto vicina……però finchè continuano ad uscire giochi di questa qualità, questa gen è tutt’altro che finita :asd:……..c’è ancora tanto da giocare.

    12.

    Lele0086
    Il problema è che giocano con i sentimenti dei vecchi gamer… ; vieni a vedere un po’, guardati il video da 10 minuti…

    Comunque mi da noia, perchè il primo non mi ha fatto impazzire, questo invece è davvero superlativo e mi scoccia parecchio… Perchè Konami mi aveva deluso e per principio non volevo ricascarci :asd:

    Vecchi gamer?!? :old:

    Mi fai sentire ancora più old, quando parli così 🙁 Comunque parlando del gioco, ho visto solo il filmato “extralong” da dieci minuti, visto che ultimamente, il tempo che ho, lo sto dedicando atusaiqualegioco :asd: . Da quello che ho visto comunque, ‘sto gioco mi intrippa parecchio. E, a detta dei Mercury Stream, stavolta, l’azione di gioco dovrebbe essere non-stop, quindi senza i continui caricamenti che hanno minato il gameplay del primo (che comunque ritengo uno dei migliori action di questa gen).

    E comunque, almeno in questo caso, non voglio fare il prevenuto, anche perché, a differenza di altre serie in cui si è puntato a far diventare più “commerciale” il gioco (e tu sai a chi mi riferisco :lsd: ), quelli di Mercury Stream, hanno dato, sì, un tocco personale all’opera, ma non ne hanno stravolto troppo i concetti di base.

    Infatti il primo, pur presentando dei difetti, era ben realizzato. Partendo dalla caretterizzazione dei personaggi (sia dal punto di vista stilistico,che da quello “psicologico”), fino ad arrivare ai nemici e alle ambientazioni, tutto è stato curato bene: peccato che come dici tu, molte delle ambientazioni risultavano essere dei corridoi angusti, senza la benché minima possibilità di esplorazione (salvo rari casi). Però invito tutti ad una riflessione: graficamente il gioco, si assestava su standard medio-alti, toccando, in alcune ambientazioni, livelli d’eccellenza che difficilmente si sono viste in questa gen.

    Creare, dunque un gioco, con una mole grafica tanto suntuosa, e affiancargli anche la possibilità di esplorare “liberamente” le varie ambientazioni, sarebbe stata un prova improba per le attuali console. O, almeno, le conoscenze hardware che avevano i programmatori all’epoca dell’uscita del primo Lord of Shadow, non erano così profonde, da permettergli un level design più profondo.

    Non dobbiamo dimenticarci, infatti, la natura “acerba” del titolo e dei suoi creatori. Per la prima volta, i Mercury Stream, si sono trovati a sviluppare, un titolo action e per di più con una serie non propriamente “facile”, visto il nome altisonante che porta. Prima di allora la loro unica esperienza con le attuali console, era stata solo con quell’abominio di Clive Barker’s Jericho. Secondo me, il salto di qualità, c’è stato eccome, anzi, dopo aver saputo che la serie era stata affidata a loro, ho temuto seriamente per il peggio. E invece, i ragazzi di MS, sono andati oltre le mi più rosee aspettative.

    Per quanto riguarda la trama, molti dei fatti che facevano parte della sceneggiatura iniziale, non sono stati inseriti nel gioco finito. Questo per due motivi ben precisi: in primis, Konami, aveva fretta di far uscire il titolo sul mercato. Questo, ha comportato una conclusione frettolosa dell’opera (basti vedere, appunto la parte finale del primo capitolo, piuttosto blanda dal punto di vista dell’ambientazione e campata in aria a livello di trama).

    In secondo luogo, sempre Konami, avrebbe fatto pressioni sui Mercury Stream, per pubblicare parte della sceneggiatura e del gameplay tagliati dal prodotto finito, attraverso DLC (tra l’altro fatti male).

    Comunque, secondo me, fai male a sottovalutare il primo…… Dovresti dargli una seconda chanche (senza pensare che troppo a quel “giochino” che porta il nome di Symphony of the Night: un gioco del genere è e rimarrà irragiungibile ed irrepricabile), e partire meno prevenuto nei confronti di questo secondo episodio.

    Secondo episodio, che, secondo me, ha tutte le carte in regola per diventare uno dei Castlevania meglio realizzati in assoluto, e uno di quei giochi che, magari non ridefiniscono il genere d’appartenenza, ma che comunque, rimangono ben stampati nella mente dei videogiocatori.

Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Andrea "lordfener91" Dugoni

Laureato in Economia Europea, scrive News per passione e videogioca nei pochi momenti liberi. E’ un grandissimo amante della saga di Star Wars (soprattutto di tutto ciò che riguarda l'Universo Espanso) e si chiede se un giorno riuscirà mai a finire di leggere tutti gli innumerevoli romanzi usciti dagli anni ’70 ad oggi. E’ contrario allo SPPOILEEERR di qualsiasi genere… ma solamente se sono gli altri ad anticipargli le notizie. Stalkeratelo sul Twitter: @lordfener91

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet