Activision Blizzard inserita nella lista delle ‘100 Best Companies to Work For’ di Fortune per il 2016

Legnano, MI – Activision Blizzard, Inc. (NASDAQ: ATVI), la società di intrattenimento interattivo indipendente di maggior successo al mondo, è stata inserita nella lista delle “100 Best Companies to Work For®” di Fortune per il 2016.

 

“Il riconoscimento assegnatoci da Fortune ha un valore speciale perché riflette ciò che i nostri dipendenti pensano dell’ambiente che abbiamo costruito insieme” dichiara Bobby Kotick, Chief Executive Officer di Activision Blizzard. “Tutto quello che facciamo parte dal talento, dalla creatività e dall’impegno verso l’eccellenza dei nostri dipendenti. Loro sono la ragione per la quale Activision Blizzard è un luogo magnifico in cui lavorare.”

 

La cultura di Activision Blizzard fatta di ispirazione, creatività e divertimento ha portato i dipendenti ad esprimere altissimi punteggi nelle categorie “orgoglio”, “rispetto” e “spirito di squadra” del Great Place to Work® Trust Index™. La vasta maggioranza dei dipendenti ha dichiarato che Activision Blizzard è un luogo di lavoro amichevole, giusto e divertente dove possono essere loro stessi, e che sono orgogliosi di dire ad altre persone che lavorano in questa azienda.

 

Activision Blizzard raggiunge oltre 500 milioni di utenti in quasi ogni paese, ed è per questo il più grande network di gioco al mondo. Il portfolio della società, che si compone di amati e iconici franchise come  Call of Duty®, World of Warcraft® e Candy Crush®, è sviluppato da team di talento presso Activision, Blizzard Entertainment, King e gli studi indipendenti di Activision Blizzard. Lo scorso anno, i giochi Activision Blizzard sono stati giocati per oltre 14 miliardi di ore, e gli spettatori hanno visualizzato oltre 1.5 miliardi di ore di contenuti video basati sui giochi della società .

 

Per le posizioni aperte a livello internazionale, visitare www.activisionblizzard.com/careers.

 

Metodologia

Ogni anno, Fortune collabora con Great Place to Work® per condurre il più ampio sondaggio tra i dipendenti negli US per identificare le “100 Best Companies to Work For ®”. Due terzi del punteggio del sondaggio di ciascuna società si basa sui risultati del Trust Index© Employee Survey, che è inviato ad un campione casuale di dipendenti di ciascuna società. Questo sondaggio include domande legate all’opinione dei dipendenti sulla credibilità del management, sulla soddisfazione lavorativa e sul lavoro di squadra. L’ultimo terzo è basato su risposte date al Culture Audit©, che include un questionario dettagliato sui programmi salariali e di benefit ed una serie di domande a risposta libera relative alle metodologie di assunzione, ai metodi di comunicazione interna, alla formazione, ai programmi di  merito e legati alla diversity.

Scritto da: Andrea "lordfener91" Dugoni

Laureato in Economia Europea, scrive News per passione e videogioca nei pochi momenti liberi. E’ un grandissimo amante della saga di Star Wars (soprattutto di tutto ciò che riguarda l'Universo Espanso) e si chiede se un giorno riuscirà mai a finire di leggere tutti gli innumerevoli romanzi e fumetti usciti dagli anni ’70 ad oggi. Stalkeratelo sul Twitter: @lordfener91

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet