Nuovi dettagli su FIFA 14

Electronics Arts sta scaldando il proprio franchise con FIFA 14, in uscita il prossimo 24 Settembre. Il gioco utilizzerà il nuovo “EA Sports Engine”, il motore grafico di prossima generazione che promette di rendere il gioco drasticamente diverso dal suo predecessore, almeno stando a quanto dichiarato da Sebastian Enrique, produttore del gioco:

“Questo gioco sarà molto diverso da quello che era FIFA 13”

Enrique basa questa sua affermazione su 4 features principali inserite in questo nuovo capitolo:

  • Movimento di precisione: si terrà conto di ogni passo del giocatore inclusi i tagli e le incursioni. Scatti e ripartenze sono state progettate per essere più realistiche.
  • Tiro: il giocatore sceglierà l’approccio al tiro più adatto anche quando sarà in un situazione di equilibrio precario.
  • Fisica reale della palla: Il gioco ora determinerà la traiettoria della palla in gioco, permettendo ai giocatori di colpirla con forza dalla distanza, tirare delle “cannonate”, rasoterra ed anche delle deviazioni.
  • Protezione della palla: durante i dribling e il controllo palla il giocatore potrà respingere o bloccare i difensori usando la propria forza fisica che servirà anche per cercar di conquistare posizione.

“Il feedback che abbiamo ricevuto da FIFA 13 era che il gioco era troppo veloce”, ha commentato Enrique. “Ma ora, con queste caratteristiche abbiamo creato un gioco di calcio più realistico”

Per avere un audience più largo possibile, le versioni di FIFA 14 avranno varie opzioni di gioco.

Le persone, anche se non sono dello stesso paese e della stessa età, amano giocare cose differenti. Quindi offriamo l’Ultimate team, il multiplayer online, le stagioni, il club pro, la modalità carriera e la modalità per chi comincia a giocare ora. Abbiamo quello che chiamiamo “Gioco di abilità”, cioè un modalità divertente per imparare le meccaniche di FIFA

Per quanto riguarda la modalità multiplayer non si discosterà da quella presente in FIFA 13.

Si ringrazia l’utente Demoniun per la news

COMMENTI
  1. 1.

    Secondo me stanno puntando come non hanno mai fatto su questo FIFA 14.

    Si stanno concentrando molto sull’online ma non hanno ancora capito che il gioco deve basarsi più sull’offline per permettere a tutti i giocatori pari funzioni.

    Poi mi auguro che quello che dicono sia vero, cioè nell’13 hanno parlato tanto della realtà che si può ottenere ma non è proprio così:

    • Numero sproporzionato di bug, sia offline che online.
    • Giocatori che facendo le skin, perdono palla da soli.
    • Papere clamorose dei portieri.
    • Tiri effettuati da lontanissimo, centrano moltissime volte la porta, ficcandosi all’incrocio dei pali.
    • Punizioni da metà campo che centrano sempre la porta, molte volte anche la traversa e addirittura il goal.

    Mi auguro che questo titolo in uscita sia qualcosa di davvero così realistico come dicono, non è possibile che in ogni modalità trovi sempre molti bug di cui molti veramente clamorosi.

    Poi perchè vi concentrate il più delle volte sull’online? Che senso ha? Se non tutti i giocatori giocano online, non vedo il motivo in cui si concentrano sull’online invece che sull’offline in modo che tutti i giocatori possano usare la modalità offline con tutte le stesse funzioni… boh, non capisco cosa giri nella testa della EA…

Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Dario "The Stig" Santoro

Giocatore fin dall'età di 6 anni, amo Final Fantasy e reputo il VII il migliore della serie. Sono un patito della tecnologia a 360 gradi ma ho una debolezza per i prodotti Apple. Amo i videogiochi e non le console. Sono un profondo sostenitore delle giornate da 36 ore e fermamente convinto che "non smettiamo di giocare perché diventiamo vecchi ma diventiamo vecchi perché smettiamo di giocare".

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet