Kamiya e Sato di Platinum Games dicono la loro sulla cancellazione di Scalebound

Nella giornata odierna, Kenichi Sato (presidente e CEO di Platinum Games) e il producer e game designer Hideki Kamiya hanno detto la loro in merito alla cancellazione di Scalebound.

Kenichi Sato

“Siamo dispiaciuti per il fatto che Microsoft Studios abbia cancellato  Scalebound lo scorso 9 gennaio. Siamo veramente amareggiati, soprattutto ci dispiace per i tanti fan che avevano dimostrato passione e interesse verso questo nostro progetto. Tuttavia, continueremo a lavorare per offrire giochi di alta qualità, a partire da NieR Automata (in uscita a marzo) e dai nostri  prossimi titoli come Granblue Fantasy Project Re:Link e Lost Order. Continueremo a lavorare duramente al fine di soddisfare le vostre aspettative. Ci scusiamo nuovamente e vi ringraziamo per il vostro supporto.

Hideki Kamiya

“Come forse avete già sentito, Scalebound è stato purtroppo cancellato. Mi dispiace di avervi dato notizie così brutte all’inizio dell’anno. Quello che però posso promettervi è che continueremo a realizzare giochi divertenti. Continuerò a lavorare duramente affinché non si verifichi più una situazione del genere, quindi spero che continuerete a seguirci in futuro. E… Mi sarei allontanato dal progetto per problemi mentali?… Io?! Assolutamente no!”

COMMENTI
  1. 2.

    Hideki Kamiya:

    “E… Mi sarei allontanato dal progetto per problemi mentali?… Io?! Assolutamente no!…. Ci convivo da sempre ormai!”

    Citazione Originariamente Scritto da Lele0086
    Visualizza Messaggio

    Poco cambia la sostanza però… il gioco non c’è e non ci sarà mai…

    Già, ma no credo che la colpa sia loro. Almeno non nella sua totalità.

    3.

    Questo era un gioco che mi faceva parecchia gola da possesore di una console sony… peccato perchè secondo me poteva essere un gran gioco.
Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Andrea "lordfener91" Dugoni

Laureato in Economia Europea, scrive News per passione e videogioca nei pochi momenti liberi. E’ un grandissimo amante della saga di Star Wars (soprattutto di tutto ciò che riguarda l'Universo Espanso) e si chiede se un giorno riuscirà mai a finire di leggere tutti gli innumerevoli romanzi usciti dagli anni ’70 ad oggi. E’ contrario allo SPPOILEEERR di qualsiasi genere… ma solamente se sono gli altri ad anticipargli le notizie. Stalkeratelo sul Twitter: @lordfener91

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet