Invector, il rhythm game scandito dalle note EDM di Avicii, fa la sua ricomparsa alla Paris Games Week

Hey! Rieccomi con grandissime novità da Hello There Games! Arriviamo subito al dunque: ci stiamo avvicinando al rilascio di Invector, il nostro rhythm game nato dalla collaborazione con la star EDM Avicii.

Come molti di voi ricorderanno, sono passati due anni da quando abbiamo avuto il piacere di annunciare lo sviluppo di questo gioco alla Paris Games Week. Da allora abbiamo lavorato sodo e siamo finalmente pronti a partire.

TITLE

Una delle difficoltà principali è stata la revisione totale del level design del gioco. La nostra suggestione iniziale era un sistema generato semi-automaticamente, ma dopo una più attenta analisi abbiamo capito che non stavamo andando nella direzione giusta e conseguentemente abbiamo optato per un design più tradizionale e manuale.

In questo modo, siamo riusciti a dare a ciascun brano la giusta attenzione, utilizzando componenti unici per ciascuna canzone del gioco – le melodie, i ritmi, le armonie, i beat e le voci.

Inoltre le track si presentano ora con tre livelli di difficoltà, facendo in modo che il gioco possa piacere sia ad appassionati di musica che si approcciano al gioco per caso, sia ai fanatici dei rhythm game.

Ci siamo dovuti accertare che anche i giocatori meno esperti, che dovranno quindi ripetere spesso il livello, possano vivere la miglior esperienza di gioco possibile. Allo stesso tempo, il feedback doveva essere all’altezza delle aspettative dei moltissimi professionisti del genere.
Non è stato facile, ma crediamo di aver trovato il giusto bilanciamento.

Lavorare a stretto contatto con Avicii ci ha permesso di vivere in prima persona il suo talento creativo, la sua musica e i suoi consigli per migliorare l’esperienza di gioco. Questo ci è stato in particolare utile approfondendo l’aspetto del gioco fra amici, durante il quale si ha quasi la sensazione di essere a un concerto.

Per concludere, Invector contiene anche una piccola storia ora. Incontrerete Stella, pilota del H45H1M. Unendovi a lei viaggerete da un pianeta all’altro, con una serie di imprevisti nel percorso. Siamo particolarmente felici che Stella abbia la voce della cantante Maya Tuttle e speriamo che possa entrare nei vostri cuori così come è entrata nei nostri.

COMMENTI
Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Andrea "lordfener91" Dugoni

Laureato in Economia Europea, scrive News per passione e videogioca nei pochi momenti liberi. E’ un grandissimo amante della saga di Star Wars (soprattutto di tutto ciò che riguarda l'Universo Espanso) e si chiede se un giorno riuscirà mai a finire di leggere tutti gli innumerevoli romanzi usciti dagli anni ’70 ad oggi. E’ contrario allo SPPOILEEERR di qualsiasi genere… ma solamente se sono gli altri ad anticipargli le notizie. Stalkeratelo sul Twitter: @lordfener91

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet