METAL GEAR SURVIVE - Primo video dedicato alla campagna singleplayer e informazioni sulla beta

Konami ha appena pubblicato un nuovo video di gameplay di METAL GEAR SURVIVE che mostra per la prima volta la campagna single player di questo videogioco.

Il nuovo video si avvale del “commentary” del producer di Konami, introduce le meccaniche base di sopravvivenza e del gameplay e include anche delle sequenze divertenti

Vi segnaliamo, inoltre, che si terrà una sessione beta di METAL GEAR SURVIVE dal 18 al 21 gennaio 2018, i giocatori avranno la possibilità di partecipare alla modalità co-op e costruire, difendere e combattere insieme ai loro amici.

La beta sarà disponibile per il download per le piattaforme PS4 e Xbox One, i giocatori che parteciperanno alla beta otterranno un contenuto aggiuntivo che potranno utilizzare quando acquisteranno la versione finale del gioco.

METAL GEAR SURVIVE sarà disponibile in Europa per PlayStation 4, Xbox One e PC (via Steam) dal 22 febbraio 2018.

COMMENTI
Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Andrea "lordfener91" Dugoni

Laureato in Economia Europea, scrive News per passione e videogioca nei pochi momenti liberi. E’ un grandissimo amante della saga di Star Wars (soprattutto di tutto ciò che riguarda l'Universo Espanso) e si chiede se un giorno riuscirà mai a finire di leggere tutti gli innumerevoli romanzi usciti dagli anni ’70 ad oggi. E’ contrario allo SPPOILEEERR di qualsiasi genere… ma solamente se sono gli altri ad anticipargli le notizie. Stalkeratelo sul Twitter: @lordfener91

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet