The Elder Scrolls Online - Svelati I primi dettagli sul DLC Dragon Bones e sull'aggiornamento 17

Draghi in ESO! Insomma… tecnicamente, draghi non morti in ESO!

Zenimax Online Studios ha svelato i primi dettagli sul primo grande aggiornamento del 2018 per The Elder Scrolls Online, un DLC con due dungeon chiamato Dragon Bones, e sull’aggiornamento 17, una serie di contenuti gratuiti per tutti e diverse novità che rendono ESO ancora migliore. La pubblicazione di Dragon Bones e dell’aggiornamento 17 è prevista a febbraio.

Il DLC Dragon Bones conterrà due nuovi dungeon chiamati Scalecaller Peak (Picco Scalecaller) e Fang Lair (Antro della zanna), disponibili sia in modalità normale che veterano, con una modalità veterano difficile per i boss finali. Questi nuovi dungeon permettono ai giocatori di affrontare vecchi e nuovi nemici, tra i quali orchi appestati, potenti incantatori e i loro servitori non morti, e addirittura le ossa rianimate di un antico drago.

I giocatori potranno conquistare nuovi oggetti e set mostruosi, oggetti collezionabili e achievement, mentre riceveranno una Renegade Dragon Priest Mask (maschera del sacerdote del drago rinnegato) al primo ingresso in uno qualsiasi dei due dungeon. Il DLC Dragon Bones sarà gratuito per i membri del programma ESO Plus, e in vendita sul Crown Store per tutti gli altri giocatori.

L’aggiornamento 17, gratuito per tutti, sarà pubblicato contemporaneamente a Dragon Bones e includerà:

  • Nuova gestione dell’equipaggiamento: permetterà ai giocatori di personalizzare l’aspetto del proprio equipaggiamento indipendentemente dagli oggetti effettivamente equipaggiati.
  • Due nuovi Battleground: la fortezza orchesca di Mor Khazgur e le rovine naniche Deeping Drome (arena profonda), daranno ai giocatori due nuove arene dove scontrarsi in multiplayer competitivo 4v4v4 (per il quale è necessario ESO: Morrowind).
  • Sistema di gestione degli oggetti: questa funzionalità, a lungo richiesta, permette ai giocatori di mettere al sicuro i propri oggetti nelle proprie abitazioni, tramite il sistema abitativo introdotto con Homestead.
  • Nuove funzionalità di gioco: diverse novità permetteranno ai giocatori esperti e ai neofiti di godersi al meglio ESO, come per esempio i nuovi consiglieri dedicati alle abilità e alla progressione, che aiuteranno i giocatori a scegliere i potenziamenti migliori con ogni passaggio di livello, e i miglioramenti al sistema di combattimento, che ora permetterà di individuare e attivare le sinergie tra le abilità più facilmente.

Le novità e i miglioramenti inclusi nell’aggiornamento 17 saranno gratuite per tutti i giocatori di Elder Scrolls Online.

COMMENTI
Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Andrea "lordfener91" Dugoni

Laureato in Economia Europea, scrive News per passione e videogioca nei pochi momenti liberi. E’ un grandissimo amante della saga di Star Wars (soprattutto di tutto ciò che riguarda l'Universo Espanso) e si chiede se un giorno riuscirà mai a finire di leggere tutti gli innumerevoli romanzi usciti dagli anni ’70 ad oggi. E’ contrario allo SPPOILEEERR di qualsiasi genere… ma solamente se sono gli altri ad anticipargli le notizie. Stalkeratelo sul Twitter: @lordfener91

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet