I server di test tecnico per l'Operazione Chimera di Rainbow Six Siege sono disponibili ora

Oggi l’Operazione Chimera di Rainbow Six: Siege è stata ufficialmente rilasciata sui server di test tecnico fino al 2 marzo. I giocatori interessati possono partecipare esclusivamente su PC.

I server di test tecnico sono una versione alternativa di Tom Clancy’s Rainbow Six Siege. Permettono ai giocatori di provare alcune modalità di gioco in anticipo che verranno poi implementate sui server principali. Non è garantita un’esperienza di gioco ottimale sui server di test tecnico.

L’Operazione Chimera introduce due nuovi operatori, Lion e Finka, membri di un’unità specializzata nell’affrontare minacce chimiche, biologiche, radioattive e nucleari (CBRN). Inoltre, Lion e Finka rappresentano le unità anti terrorismo francesi e russe nella veste di specialisti di pericoli biologici. Oltre alle partite tradizionali nel multiplayer competitivo di Rainbow Six Siege, questi nuovi Operatori potranno utilizzare le loro armi e gadget in Outbreak, il nuovo evento in cooperativa della durata di quattro settimane che inizia il 6 marzo.

L’evento Outbreak a durata limitata sarà disponibile periodicamente durante la fase dei server di test tecnico partendo dal 20 febbraio, ciò permetterà agli sviluppatori di migliorare vari aspetti e implementare le giuste modifiche.

COMMENTI
Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Andrea "lordfener91" Dugoni

Laureato in Economia Europea, scrive News per passione e videogioca nei pochi momenti liberi. E’ un grandissimo amante della saga di Star Wars (soprattutto di tutto ciò che riguarda l'Universo Espanso) e si chiede se un giorno riuscirà mai a finire di leggere tutti gli innumerevoli romanzi usciti dagli anni ’70 ad oggi. E’ contrario allo SPPOILEEERR di qualsiasi genere… ma solamente se sono gli altri ad anticipargli le notizie. Stalkeratelo sul Twitter: @lordfener91

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet