Le Leggende di Milan e Inter arrivano su PES 2018

Konami Digital Entertainment B.V. ha annunciato che per celebrare il Derby della Madonnina, che si disputerà questo weekend, introdurrà alcune Leggende di Milan e Inter nella serie PRO EVOLUTION SOCCER.

 

Per l’occasione è stato rilasciato, oggi, un nuovo trailer dedicato alle Leggende rossonere e nerazzurre

Le Leggende del Milan: Paolo Maldini e Ruud Gullit arriveranno su PES. Maldini è uno dei più grandi giocatori di sempre del Milan e ha vestito per tutta la sua carriera solo la maglia rossonera, aggiudicandosi tantissimi trofei. Gullit è stato uno dei principali interpreti dei successi internazionali del Milan verso la fine degli anni ’80 ed è stato premiato con il World Soccer Player of the Year nel 1987 e nel 1989.

Le Leggende dell’Inter: Javier ZanettiDejan StankovićWalter Samuel e Francesco Toldo appariranno nella serie. Questi celebri giocatori hanno conquistato cinque scudetti consecutivi, la Coppa Italia e la Champions League nella stagione 2009/2010.

Per un periodo di tempo limitato, i fan potranno ottenere queste leggende in PRO EVOLUTION SOCCER 2018 e PES CLUB MANAGER per versioni mobile e console, e divertirsi a schierare assieme, nel loro dream team, le grandi Leggende del passato e le stelle del calcio attuale.

COMMENTI
  1. 1.

    Non capisco perchè in nessun gioco di calcio creino un Milan Glories. Sarebbe fortissima e verrebbe spesso usata da noi milanisti che siamo passati da gente come Gullit a Biglia :(:(:(
    2.

    VirtualNight
    Non capisco perchè in nessun gioco di calcio creino un Milan Glories. Sarebbe fortissima e verrebbe spesso usata da noi milanisti che siamo passati da gente come Gullit a Biglia :(:(:(

    :lol::lol::lol::lol::lol:

    3.

    Io quando avevo PES perdevo più tempo a fare modifiche che a giocare.

    Ricordo quando mi creai tutte le squadre italiane più forti con le rose di fine anni 80 e inizio anni 90

    Per me quindi è roba già vista questa !

    4.

    Ace of spades
    Io quando avevo PES perdevo più tempo a fare modifiche che a giocare.

    Ricordo quando mi creai tutte le squadre italiane più forti con le rose di fine anni 80 e inizio anni 90

    Per me quindi è roba già vista questa !

    Cavoli mi ricordo quanto cacchio ci stavi dietro 😀 un pazzo ahah

    Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk

    5.

    Pintur
    Cavoli mi ricordo quanto cacchio ci stavi dietro 😀 un pazzo ahah

    Inviato dal mio SM-G955F utilizzando Tapatalk

    Si si, maniaco della simulazione…mi aggiornavo le statistiche dei giocatori ogni 30 giorni max e cambiavo pure le scarpette 😀

    la mia ultima Xbox è deceduta mentre aggiornavo PES 2013 all’edizione 2015…avevo creato da zero tipo 100 giocatori nuovi :indiff:

    Comunque giocare con i vecchi team è una chicca pazzesca…a mio avviso con lo spazio di archiviazione odierno in ogni gioco di calcio che si rispetti andrebbero inseriti di base i team più celebri della storia….magari in chiave sfida

    qualcuno ricorda il vecchio ISS del SN 16bit? Ci stavano le sfide con le nazionali, partivi da una partita storica e dovevi ribaltarla come nella realtà.

    La Konami per differenziarsi da FIFA e aggiungere longevità dovrebbe reintrodurre questa modalità, magari proprio con le squadre di club dall’88 al 2005

Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Andrea "lordfener91" Dugoni

Laureato in Economia Europea, scrive News per passione e videogioca nei pochi momenti liberi. E’ un grandissimo amante della saga di Star Wars (soprattutto di tutto ciò che riguarda l'Universo Espanso) e si chiede se un giorno riuscirà mai a finire di leggere tutti gli innumerevoli romanzi usciti dagli anni ’70 ad oggi. E’ contrario allo SPPOILEEERR di qualsiasi genere… ma solamente se sono gli altri ad anticipargli le notizie. Stalkeratelo sul Twitter: @lordfener91

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet