Hearthstone - Una chiacchierata attorno al fuoco con Peter Whalen: Eco

Il progettista senior di Hearthstone Peter Whalen racconta i retroscena dello sviluppo di Boscotetro. Peter svela non solo come è nata l’abilità Eco, ma anche cosa sarebbe potuta diventare!

Echi evanescenti

Eco non si è sempre chiamata così. Inizialmente, era una meccanica chiamata “Evanescenza”: le carte con questa abilità dovevano essere giocate nello stesso turno in cui venivano pescate, altrimenti sarebbero sparite. Tuttavia, la squadra scoprì presto che le carte con Evanescenza più divertenti erano quelle che mettevano una copia di loro stesse nella mano del giocatore.

La via da seguire divenne chiara, così nacque l’abilità Eco! Le carte con Eco mettono una copia di loro stesse nella mano del giocatore nello stesso turno in cui vengono giocate, permettendogli di giocarle e rigiocarle finché ha Mana a sufficienza per farlo.

Con Eco avrai accesso a carte molto utili a inizio partita, che potranno però rivelarsi fondamentali anche nelle fasi avanzate di gioco. Potresti volerne giocare alcune usando tutto il Mana a disposizione, mentre altre determinano interessanti decisioni su quando sia il momento migliore di utilizzarle per massimizzarne l’effetto.

Guarda il video per vedere l’abilità Eco in azione e scopri come è nata questa meccanica di gioco!

enUS_PhantomMilitia_729x559.png

enUS_Warpath_729x559.png

enUS_FaceCollector_729x559.png

Le carte con Eco catturano perfettamente lo spirito tenebroso del set di Boscotetro, lasciandoti decidere come cacciare le macabre creature che infestano la foresta!

enUS_Prepurchase_600x375.png

Grazie per aver approfondito con noi l’abilità Eco! Affronta i misteri di Boscotetro con noi su Twittercon l’hashtag #Witchwood, e ammira la galleria di carte svelate finora su TheWitchwood.com e Facebook.

Divider_GIL_Leather.png

Manca meno di una settimana allo streaming in diretta della presentazione delle carte! Non perderlo e vai sul canale ufficiale di Hearthstone su Twitch il 26 marzo alle 20:00 CEST per guardare la diretta.

COMMENTI
  1. 1.

    Guest
    cari giornalisti, se proprio non riuscite a chiamarle bustine (come per le classiche figurine)..magari pacchetti sarebbe ugualmente carino…ma buste…non si può sentire
    2.

    Guest
    cari giornalisti, se proprio non riuscite a chiamarle bustine (come per le classiche figurine)..magari pacchetti sarebbe ugualmente carino…ma buste…non si può sentire

    Ciao, gioco a HS da esattamente 3 anni e io personalmente li ho sempre chiamati pacchetti. Generalmente però queste nello specifico sono notizie “copia/incolla” delle news pubblicate sul sito ufficiale della Blizzard o dei comunicati stampa che la stessa Blizzard ci manda. Se loro le chiamano buste io non ci posso fare niente 🙂 😆

Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Andrea "lordfener91" Dugoni

Laureato in Economia Europea, scrive News per passione e videogioca nei pochi momenti liberi. E’ un grandissimo amante della saga di Star Wars (soprattutto di tutto ciò che riguarda l'Universo Espanso) e si chiede se un giorno riuscirà mai a finire di leggere tutti gli innumerevoli romanzi usciti dagli anni ’70 ad oggi. E’ contrario allo SPPOILEEERR di qualsiasi genere… ma solamente se sono gli altri ad anticipargli le notizie. Stalkeratelo sul Twitter: @lordfener91

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet