The Lost Child è disponibile ora

Milano (22 Giugno, 2018) – NIS America è felice di annunciare che The Lost Child arriva oggi in Europa su Nintendo Switch, PS4 e PS Vita (in versione digitale) e sarà disponibile in Oceania il 6 Luglio.

A proposito della Storia:
Il giornalista dell’occulto, Hayato Ibuki, si imbatte in una strana ragazza mentre investiga su una serie misteriosi suicidi avvenuti a Tokyo. Dopo averle salvato la vita, questa lo implora prima di sopravvivere, per poi conferirgli un dispositivo mistico che gli consente di catturare creature celesti e arcane. Il ragazzo è dunque trascinato in un mondo al di là del nostro, in cui dimorano dei mostri orribili e degli esseri celestiali. Qui sarà impegnato in dungeon chiamati Layers e in misteri legati al dispositivo. Il luogo in cui lo condurrà questo viaggio potrebbe decidere il destino del nostro mondo.

Caratteristiche Chiave:
Mitologia illimitata – 
Oltre 100 astrali da miti e leggende, ognuno con 3 forme uniche per progredire di livello!

Diffondi la ricchezza della conoscenza: ci sono oltre 250 abilità da imparare e distribuire tra la tua squadra di astrali.
L’infinito Abisso ti attende: mettiti alla prova contro enormi dungeon composti da oltre 100 piani di pericoli mortali!

COMMENTI
Clicca qui per aggiungere un commento







Scritto da: Andrea "lordfener91" Dugoni

Laureato in Economia Europea, scrive News per passione e videogioca nei pochi momenti liberi. E’ un grandissimo amante della saga di Star Wars (soprattutto di tutto ciò che riguarda l'Universo Espanso) e si chiede se un giorno riuscirà mai a finire di leggere tutti gli innumerevoli romanzi usciti dagli anni ’70 ad oggi. E’ contrario allo SPPOILEEERR di qualsiasi genere… ma solamente se sono gli altri ad anticipargli le notizie. Stalkeratelo sul Twitter: @lordfener91

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet