Kinect

Kinect non è morto, assicura Microsoft

Ci si potrebbe chiedere quanto sia luminoso il futuro di Kinect quando Microsoft non ha minimamente nominato la sua periferica durante tutto l’E3 appena concluso. In un’intervista rilasciata a Gamespot, Aaron Greenberg afferma che il progetto Kinect è tutt’altro che abbandonato bensì in continuo aggiornamento, come ad esempio la funzione

Xbox One senza Kinect potrebbe rivelarsi più performante

Nel corso di un’intervista a Polygon Yusuf Mehdi, vice presidente della sezione “devices and studios” di Microsoft, ha affermato che l‘assenza del Kinect su Xbox One potrebbe portare ad un incremento delle prestazioni della console. Attualmente il sistema è infatti progettato per riservare una parte delle risorse della CPU alla

Microsoft sta ridisegnando l'interfaccia dell'Xbox One per far fronte alla mancanza del Kinect

Una delle conseguenze più ovvie di aver reso facoltativo il Kinect scorporandolo dalla vendita dell’Xbox One è la modifica dell’interfaccia della console che dovrà essere riprogettata per adattarsi all’utilizzo del solo pad. A confermare la notizia è il responsabile del settore marketing di Microsoft, Yusuf Mehdi, che in un intervista a Engadget ha dichiarato:

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet