Battlefield V - La modalità battle royale 'Firestorm' ha una data di uscita

L’attesissima modalità Battle Royale di Battlefield V, Tempesta di Fuoco (Firestorm), sarà ufficialmente disponibile gratuitamente per tutti i videogiocatori che possiedono il gioco a partire da lunedì 25 marzo.
In previsione del lancio, DICE e Criterion Games hanno rilasciato il trailer ufficiale: 

Tempesta di Fuoco è la modalità Battle Royale di Battlefield V e porta la miglior firma del franchise con incredibili effetti visivi, devastanti combattimenti, veicoli da distruggere e nuove ambientazioni da scoprire. Tempesta di Fuoco introduce la più grande mappa di Battlefield di sempre, Halvoy, con un territorio ancora più esteso che spazia dalle montagne innevate fino alle spiagge. Inoltre, la modalità consente di giocare da soli o in team, sbloccando veicoli e persino guidando una motrice affrontando le insidie e giungere fino al cuore del campo di battaglia.
Tempesta di Fuoco è una lotta tra 64 giocatori che lotteranno fino all’ultimo colpo per la propria sopravvivenza tra ariaterra e mare



Scritto da: Andrea "lordfener91" Dugoni

Laureato in Economia Europea, scrive News per passione e videogioca nei pochi momenti liberi. E’ un grandissimo amante della saga di Star Wars (soprattutto di tutto ciò che riguarda l'Universo Espanso) e si chiede se un giorno riuscirà mai a finire di leggere tutti gli innumerevoli romanzi usciti dagli anni ’70 ad oggi. E’ contrario allo SPPOILEEERR di qualsiasi genere… ma solamente se sono gli altri ad anticipargli le notizie. Stalkeratelo sul Twitter: @lordfener91

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet