Annunciato Diablo IV

Dopo la distruzione della Pietra Nera delle Anime, la sconfitta del Primo Maligno e la caduta di Malthael, l’Angelo della Morte, innumerevoli vite sono andate perdute e gli abitanti di Sanctuarium si sono trovati ad affrontare la più cupa delle ere. Sono passati anni e inizia ad affacciarsi la parvenza di una vita normale, ma una minaccia antica come il mondo stesso sta facendo il suo ritorno.

Diablo IV è la nuova incarnazione del GdR d’azione che ha definito il genere e che i giocatori hanno imparato ad amare. Nuove e infernali dinamiche di gioco, sfide brutali e un ritorno a toni cupi rappresentano i capisaldi del gioco. Dai un’occhiata agli orrori che ti aspettano:

UN FUTURO OSCURO

Diablo IV si svolge molti anni dopo gli eventi di Diablo III, dopo che milioni di persone sono state massacrate a causa delle azioni dei demoni degli Inferi Fiammeggianti, ma anche degli angeli del Paradiso Celeste. Durante questo vuoto di potere, un nome leggendario riaffiora dal passato: Lilith, figlia di Mefisto, la progenitrice dell’umanità. La sua stretta su Sanctuarium colpisce al cuore ogni uomo e donna, rendendo il mondo un luogo oscuro e disperato.


UNA SANCTUARIUM DA ESPLORARE

Con Diablo IV, stiamo destrutturando il nostro approccio alla campagna per espandere Sanctuarium in modi mai visti finora. In questo open world, i giocatori potranno avventurarsi in cinque regioni interconnesse, affrontabili in qualsiasi ordine e ognuna con i propri pericoli, in un viaggio senza interruzioni.

Monta in sella e viaggia da una zona all’altra completando eventi pubblici con altri giocatori o esplorando città gremite per formare gruppi e commerciare. Sfida boss mondiali o altri giocatori per tesori e gloria! Un mondo pieno di insidie e meraviglie ti attende.

 

Sebbene sia pericoloso avventurarsi da soli, potresti preferire un approccio di questo tipo per attraversare Sanctuarium. Tutti possono esplorare la campagna secondo le proprie preferenze, depredare spedizioni generate casualmente e trovare qualsiasi oggetto senza far parte di un gruppo. Le spedizioni avanzate offrono un’esperienza di gioco nuova e disponibile sia per i lupi solitari che per gruppi fino a quattro giocatori! Continua a seguirci per scoprire di più!


LE CLASSI DI DIABLO IV

Si potrà scegliere tra cinque classi uniche al lancio. Iniziamo con alcune di quelle preferite dai giocatori, tre delle quali saranno rivelate oggi alla BlizzCon:


Il Barbaro: annienta i tuoi nemici e lanciati in combattimento con cieco abbandono.


L’Incantatrice: congela, brucia o folgora i tuoi nemici con un potere arcano ineguagliabile.


Il Druido: muta la tua forma e domina la furia della natura stessa.

Informazioni aggiuntive, approfondimenti su tutti questi sistemi e molto altro saranno rivelati domani, quindi continua a seguirci e assicurati di tenere d’occhio questi canali per i dettagli!

Biglietto virtuale (tutti gli orari elencati sono espressi secondo PST)

Diablo: What’s Next

Artists at Work: Diablo

Diablo: Deep Dive

Diablo: World & Story

Diablo: Art

Venerdì: 12:30

Sabato: 10:30-11:15

Sabato: 12:15-13:00

Sabato: 15:15-16:00

Sabato: 16:15-17:00

Contatti


Vuoi saperne di più? Cos’altro speri di vedere alle nostre conferenze domani? Siamo ansiosi di sentire cosa ne pensi! Faccelo sapere sui nostri forum.

Scritto da: Andrea "lordfener91" Dugoni

Laureato in Economia Europea, scrive News per passione e videogioca nei pochi momenti liberi. E’ un grandissimo amante della saga di Star Wars (soprattutto di tutto ciò che riguarda l'Universo Espanso) e si chiede se un giorno riuscirà mai a finire di leggere tutti gli innumerevoli romanzi usciti dagli anni ’70 ad oggi. E’ contrario allo SPPOILEEERR di qualsiasi genere… ma solamente se sono gli altri ad anticipargli le notizie. Stalkeratelo sul Twitter: @lordfener91

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet