Ghost Recon Breakpoint - Disponibile il raid Project Titan

Ubisoft annuncia Project Titan, il primo raid nella storia della serie, che sarà disponibile gratuitamente dalle 21:00 di oggi, 28 novembre, per tutti i possessori di Tom Clancy’s Ghost Recon® Breakpoint su PlayStation®4, Windows PC, la famiglia di dispositivi Xbox One, tra cui Xbox One X, e UPLAY+, il servizio in abbonamento di Ubisoft*. Entro la fine del 2019, Project Titan sarà disponibile anche su Stadia, la piattaforma di gioco di nuova generazione di Google.

Project Titan introduce un raid per quattro giocatori, che metterà alla prova le loro capacità di collaborazione e coordinazione, mentre intraprenderanno la sfida end-game più impegnativa del gioco e affronteranno i droni più avanzati della Skell Technology, i Titani.

Project Titan è ambientato sull’isola di Golem, una nuova location al largo di Auroa, che offrirà una serie di ambientazioni davvero uniche, grazie alla presenza di un vulcano attivo. Una fazione dei Lupi, chiamata Lupi rossi, ha occupato l’isola e riprogrammato l’IA per creare dei prototipi di droni letali. I Ghost dovranno raccogliere informazioni per trovare tali droni e spingere le loro abilità al limite per eliminarli.

Per completare con successo un raid, i giocatori dovranno eliminare quattro boss: Baal, Quantum Computer, Gargoyle e Cerberus, ciascuno dotato di proprie caratteristiche e meccaniche, che richiederanno ottime capacità di comunicazione e coordinazione tattica per essere sconfitti.

Per accedere a Project Titan è necessario formare una squadra di quattro giocatori con un livello dell’equipaggiamento superiore a 150. Il raid si aprirà con un livello di difficoltà Normale e ricompenserà i giocatori con alcuni dei migliori bottini ed equipaggiamenti del gioco. Il raid sarà reimpostato a cadenza settimanale, fornendo così una nuova sfida ai giocatori, grazie a nuovi obiettivi, tipologie di nemici e ricompense. Inoltre, per l’inizio del 2020, saranno aggiunti anche i livelli di difficoltà Facile ed Eroico.

Inoltre, oggi alle 21:00, i giocatori potranno ammirare l’esplosione del vulcano nel gioco per celebrare l’inizio di Project Titan.

Project Titan è il primo importante contenuto aggiuntivo dal lancio di Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint e arriva dopo una serie di aggiornamenti che hanno apportato diversi miglioramenti al gioco. In particolare, la patch più recente, TU 1.03.1, ha introdotto le tasche per caricatori adattabili sui giubbotti tattici, la selezione del sesso e del volto in qualsiasi momento, oltre ad aver risolto alcuni bug. Le note della patch sono disponibili qui. Il gioco continuerà a ricevere aggiornamenti costanti nei prossimi mesi, in linea con l’impegno preso nella lettera Moving Forward, per espanderlo e migliorarlo in base ai feedback dei giocatori.

Per tutte le ultime novità su Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint, visitare ghost-recon.ubisoft.com.

*14,99 € al mese. Annullabile in qualsiasi momento. Per maggiori informazioni, visitare uplayplus.com.

Scritto da: Andrea "lordfener91" Dugoni

Laureato in Economia Europea, scrive News per passione e videogioca nei pochi momenti liberi. E’ un grandissimo amante della saga di Star Wars (soprattutto di tutto ciò che riguarda l'Universo Espanso) e si chiede se un giorno riuscirà mai a finire di leggere tutti gli innumerevoli romanzi usciti dagli anni ’70 ad oggi. E’ contrario allo SPPOILEEERR di qualsiasi genere… ma solamente se sono gli altri ad anticipargli le notizie. Stalkeratelo sul Twitter: @lordfener91

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet