Fallout 76 – Disponibile l’aggiornamento Regno d’acciaio

Regno d’acciaio, l’epica conclusione della storia della Confraternita d’Acciaio iniziata l’anno scorso, è disponibile per il download per tutti i giocatori di Fallout 76.

Proseguendo dalla fine dell’aggiornamento Alba d’acciaio dell’anno scorso, di ritorno a Fort Atlas scopri che le tensioni tra il Paladino Rahmani e il Cavaliere Shin hanno raggiunto un punto di non ritorno. Dopo che orde di supermutanti iniziano a manifestarsi e la gente comincia a sparire, come guiderai la Confraternita? Ti schiererai dalla parte della giustizia o rimarrai fedele ai tuoi doveri?

L’aggiornamento Regno d’acciaio include:

  • Nuova storia – Decidi il destino della Confraternita d’Acciaio e risolvi il mistero dell’arrivo dei supermutanti.
  • Nuovi luoghi ed equipaggiamento – Sblocca armi e armature uniche ed esplora nuovi posti mentre scopri cosa sta succedendo in Appalachia.
  • Tavoliere della stagione 5 – K.D. Inkwell in “Fuga dal 42° secolo”! Sali di grado per sbloccare nuove ricompense tra cui oggetti per il C.A.M.P., elementi estetici e altro. Dal 7 luglio.
  • Creazione leggendaria – Fai buon uso di quei moduli leggendari e crea oggetti leggendari a 1, 2 e 3 stelle dalla comodità del tuo C.A.M.P.

Regno d’acciaio è disponibile gratuitamente per tutti i giocatori di Fallout 76.

Scritto da: Andrea "lordfener91" Dugoni

Laureato in Economia Europea, scrive News e Recensioni per passione e videogioca nei pochi momenti liberi. E’ un grandissimo amante del franchise di Star Wars (soprattutto di tutto ciò che riguarda l'Universo Espanso, Canon o Legends che sia) e si chiede se un giorno riuscirà mai a finire di leggere tutti gli innumerevoli romanzi e fumetti ambientati "tanto tempo fa, in una galassia lontana lontana" usciti dagli anni ’70 ad oggi. Stalkeratelo sul Twitter: @lordfener91

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet