La Famiglia Addams: Caos In Casa si mostra in un nuovo trailer

Outright Games e Metro Goldwyn Mayer (MGM) hanno condiviso il primo trailer di gioco per il loro prossimo titolo d’avventura e platform 3D,  La Famiglia Addams: Caos in Casa. Scopri tutti gli spettrali livelli della nuova avventura, come la raccapricciante ma divertente Cucina, il Cimitero stravagante, l’infida ma melodica Sala della musica e il preferito di Mercoledì, il Laboratorio. Daremo uno sguardo più approfondito anche alla spettracolare grafica e alla varietà di minigiochi che saranno disponibili al lancio.

 

La Famiglia Addams: Caos in Casa” è il primo gioco per console dedicato al franchise da 20 anni. Gioca nei panni di Mercoledì, Pugsley, Gomez e Morticia in una modalità cooperativa da un massimo di 4 giocatori per esplorare la magione e risolvere tutti gli enigmi, così da salvarla da uno spaventoso visitatore indesiderato.

 

Il gioco sarà disponibile dal 24 settembre 2021 per PlayStation, Nintendo Switch, Xbox (solo in versione digitale in Italia) e PC digital, ed è ora pre-ordinabile su: https://outrightgames.com/games/the-addams-family-mansion-mayhem/

Scritto da: Andrea "lordfener91" Dugoni

Laureato in Economia Europea, scrive News e Recensioni per passione e videogioca nei pochi momenti liberi. E’ un grandissimo amante del franchise di Star Wars (soprattutto di tutto ciò che riguarda l'Universo Espanso, Canon o Legends che sia) e si chiede se un giorno riuscirà mai a finire di leggere tutti gli innumerevoli romanzi e fumetti ambientati "tanto tempo fa, in una galassia lontana lontana" usciti dagli anni ’70 ad oggi. Stalkeratelo sul Twitter: @lordfener91

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet