MARDUK, ARMOR KING E JULIA SI UNISCONO AL ROSTER DI TEKKEN 7

Nel corso delle TEKKEN World Tour 2018 Finals di Amsterdam, BANDAI NAMCO Entertainment Europe ha svelato tre nuovi personaggi giocabili per TEKKEN 7.

L’esperto di Vale Tudo Craig Marduk, il wrestler Armor King e l’abilissima Julia Chang sono infatti parte del Season Pass 2 di TEKKEN 7.

Marduk e Armor King sono giocabili dal 3 dicembre per chi possiede il Season Pass 2 oppure scaricabili separatamente nel DLC6 e DLC7. Saranno raggiunti in futuro anche da Julia e da Negan di The Walking Dead della AMC.

Marduk

https://youtu.be/QMODGRUe7yw

Armor King

https://youtu.be/mgOu8aZ7H-M

In TEKKEN 7, ogni lotta è una questione personale! Preparati a salire sul ring perché TEKKEN 7 è disponibile per PlayStation®4, Xbox One e STEAM® per PC.

Per maggiori informazioni su TEKKEN 7, visita il sito web ufficiale: www.Tekken.com.

 

Vivi la faida dei Mishima:

Sito web ufficiale: https://it.bandainamcoent.eu/tekken/tekken-7

Pagina Facebook ufficiale: @TekkenEU

Account Twitter ufficiale: @TEKKEN




Scritto da: Andrea "lordfener91" Dugoni

Laureato in Economia Europea, scrive News per passione e videogioca nei pochi momenti liberi. E’ un grandissimo amante della saga di Star Wars (soprattutto di tutto ciò che riguarda l'Universo Espanso) e si chiede se un giorno riuscirà mai a finire di leggere tutti gli innumerevoli romanzi usciti dagli anni ’70 ad oggi. E’ contrario allo SPPOILEEERR di qualsiasi genere… ma solamente se sono gli altri ad anticipargli le notizie. Stalkeratelo sul Twitter: @lordfener91

Nessun commento al momento.

Rispondi

Chi Siamo

CoPlaNet.it è nato con lo scopo di racchiudere una passione che ci unisce e di discuterne insieme, ossia quella dei videogiochi. Naturalmente per permettere che ciò avvenga in maniera “tranquilla” è stato necessario stilare un REGOLAMENTO da seguire. Ricordiamo che il forum di CoPlaNet.it è di libera visualizzazione nella maggiorparte delle sue aree ma necessita di una registrazione gratuita per poter essere attivo e partecipare alle discussioni.

Tweet