PDA

Visualizza Versione Completa : [Recensione PS3] Motorstorm: Pacific Rift



Arvfab
20-12-2008, 16:22
"Il festival piú brutale del Mondo é tornato. Piú brutale che mai"

http://www.coplanet.it/forum/automark/upload_img2/LogoTrans.png


[Scheda del Gioco] (http://www.coplanet.it/forum/topic-ufficiali-dei-giochi-ps3/9854-motorstorm-pacific-rift.html)


{colsp=5}
Trailer


YouTube - E32008 - MotorStorm 2 Pacific Rift Trailer (http://it.youtube.com/watch?v=DZyXHESAC5U)


{colsp=5}
Che il festival abbia inizio!


Dopo aver devastato Monument Valley, il festival di Motorstorm si sposta su di un'isola idillica del Pacifico.... idillica fino all'arrivo del festival.

In ambientazioni completamente diverse rispetto al primo capitolo, Motorstorm: Pacific Rift non cambia nel suo concetto di base: Che sia tra gli alberi, che sia sotto una cascata, che sia nelle vicinanze di un vulcano in eruzione, lo show non si fermerá e l'obbiettivo sará sempre il primo posto, gareggiando senza regole e senza pietá per i concorrenti finiti sotto le ruote del proprio veicolo.




http://www.coplanet.it/forum/automark/upload_img2/motorstorm-pacific-rift.jpg

{colsp=5}
Il Gioco



MS: PR si presenta con un nuovo menú di gioco, dove avremo accesso al Festival, alla sezione "Divertimento", il Garage e le Opzioni di gioco.

Nel Garage sará possibile cambiare le sembianze del nostro pilota, vedere un modello in 3D del nostro veicolo (e cambiandone le apparenze con le "skins" predefinite) e dare uno sguardo alla vetrina dei trofei, dove si potranno vedere con piú dettaglio i requisiti per sbloccare il prossimo trofeo.

Le opzioni servono per cambiare alcuni settaggi grafici e sonori, come la transparenza del HUD durante il gioco o la possibilitá di cambiare le canzoni durante il gioco premendo un tasto.


http://www.coplanet.it/forum/automark/upload_img2/MS.jpg

{colsp=5}
Il Festival


Il Festival é la parte single-player del gioco. Come giá in Motorstorm, l'obbiettivo del giocatore sará quello di vincere piú ticket possibile per sbloccare le altre gare. Ma PR porta anche molti cambiamenti:

Questa volta il Festival su l'isola é stato diviso in quattro zone:

Earth Zone:In questa zona vi troverete nelle zone basse dell'isola, quindi su tracciati folti di vegetazione o su spiagge tropicali con tanto di tramonti romantici (se si riesce a trovare il tempo di romanticismo mentre un TIR cerca di speronarti fuori dalla pista).

Air Zone:Altezze vertiginose, rocce laviche e cenere saranno gli elementi di questa zona, che vi porterá nelle vicinanze del vulcano e sulle scogliere dell'Isola.

Water Zone:Come oramai intuibile, questa zona sará ricca d'acqua e spesso ci si ritroverá letteralmente con l'acqua alla gola se non si sta attenti al percorso da seguire.

Fire Zone:Probabilmente la zona piú inquietante e inospitale di tutta l'isola. Su questi tracciati si correrá a centimenti da colate di lava e gas e vapori offuscheranno la vista.

Queste zone sono divise in un totale di 16 tracciati (il doppio rispetto al primo capitolo), oguno dei quali ha piú percorsi che porteranno al traguardo e spetterá a voi scoprire con quale veicolo conviene percorrere quale percorso.

In tutto ci saranno 96 gare da vincere, cioé almeno il terzo posto per una medaglia di bronzo, e ogni medaglia porterá punti (naturalmente oro porta piú punti che argento e bronzo). Questi punti serviranno per salire di livello e ad ogni livelli si sbloccheranno nuove gare. Il massimo livello raggiungibile é 8.

Le gare diventeranno sempre piú difficili: se all'inizio l'oro era assicurato, nelle gare di livello superiore, i nemici saranno molto piú aggressivi e raggiungere l'oro richiederá molti tentativi.

In oltre, questa volta il Festival non consisterá solamente in corse pure. Ci saranno due nuovi tipi di gara.
Una di queste é Eliminazione, conosciuta come contenuto scaricabile in MS 1. Anche qui l'obbiettivo é di arrivare primo, con la differenza peró che trovarsi in ultima posizione allo scadere di un timer significherá uscire dalla gara con un bel botto.
L'altra é Velocitá. In questa modalitá non ci saranno concorrenti. L'unico obbiettivo sará di raggiungere dei checkpoint sparsi per il tracciato (visibili tramite colonne di fumo verdi e rosse) il prima possibile. Questi checkpoint non sono posizionati sempre lungo il tracciato, quindi vedrete i vari percorsi sotto angolazioni diverse. Naturalmente anche i tempi da raggiungere saranno piú difficili andando avanti nel gioco.
Per sbloccare le gare di Eliminazione e Velocitá, bisognerá raggiungere determinati obbiettivi durante le gare normali (tipo finire la gara con soli 2 incidenti o arrivare entro un certo tempo).

Come potete vedere, la longevitá e la varietá in Motorstorm: Pacific Rift sono piú elevate rispetto al primo capitolo. Per prendere l'oro in tutte le gare ci ho messo 20 ore circa, giusto per darvi un'idea di quanto dura la modalitá in singolo.


http://www.coplanet.it/forum/automark/upload_img2/motor4.jpg

{colsp=5}
Divertimento


La sezione Divertimento é l'accesso alle modalitá multiplayer del gioco. La prima opzione sará l'online. Qui potrete giocare contro piloti di tutto il mondo, visto che alla Evolution hanno ascoltato le critiche dei giocatori e ora ci saranno server globali. Online potrete giocare partite di classifica, dove a seconda della posizione vincerete (o perderete) punti, che accumulandosi vi porteranno a ranghi migliori online. In totale sono 5 ranghi, suddivisi a loro volta in tre categorie (bronzo, argento e oro). Oltre alle partite classificate si potrá giocare in partite amichevoli che non andranno ad incidere sulla nostro rango.
In oltre non ci sará piú il sistema a lobby come in MS 1, ma un matchmaking come in quasi tutti i giochi online.

Nella sezione Divertimento si potrá anche creare partite personalizzate, dove oltre a scegliere percorso e numero di giri, si potranno personalizzare i concorrenti scegliendone i veicoli e l'intelligenza artificiale (da facile a difficile).

Un'altra opzione é il gioco in split-screen, altra novitá di MS: PR. Mentre nel primo MS si poteva giocare o da solo o online, in PR si potrá giocare anche fino a quattro giocatori contemporaneamente tramite split-screen.

Sempre nella sezione Divertimento, vi trovereté le sfide a tempo, dove potrete gareggiare appunto a tempo, cercando di raggiungere il miglior risultato possibile, con la possibilitá di gareggiare contro i fantasmi o degli sviluppatori o contro quelli di altri giocatori.


http://www.coplanet.it/forum/automark/upload_img2/MS2_8.jpg

{colsp=5}
La forza degli elementi


Fuoco, Acqua, Aria Terra. No non sto parlando di un gioco di ruolo, ma sempre di Motorstorm: Pacific Rift. Fin'ora siamo stati confrontati con gli elementi come la Terra e l'Aria in un gioco di corsa - ostacoli come alberi, rocce, fango, ma anche edifici (e si, anche la torre che crolla vista nel primo trailer del gioco) per l'elmento Terra, e salti ad altezze vertigionose (con conseguente contatto con la Terra) per l'elemento Aria - ma Fuoco ed Acqua sono elementi nuovi, almeno nel come influenzano una gara come in MS: PR.

Il Fuoco (sotto forma di lava) per esempio, oltre ad essere letale ad ogni minimo contatto, richiedera molta attenzione da parte dei piloti per quel che riguarda il boost. Il turbo salirá velocemente se usato nelle vicinanze di fonti di calore e ci metterá piú tempo per raffreddarsi.

L'Acqua al contrario, raffredderá il motore molto velocemente, permettendo di usare il turbo piú a lungo. Ma anche l'Acqua nasconde i suoi pericoli: oltre a parti dove ogni veicolo spofonderá senza possibilitá di salvarsi (immaginate una caduta in un burrone, ma in acqua), solo i veicoli piú pesanti non avranno problemi ad attraversare un fiume o una pozza d'acqua. Le moto e gli altri veicolo leggeri, verranno rallentati notevolmente, anche usando il boost!

http://www.coplanet.it/forum/automark/upload_img2/c6eccb4ba86964fd3a7c82428853b36b.jpg

{colsp=5}
I veicoli


Si é parlato di quasi tutto, tranne che dei veri protagonisti di MS: PR.
Ovviamente ci sono tutti quelli giá presenti in Motorstorm 1. L'unica new entry é il Monster Truck, portando il numero totale di veicoli selezionabili ad 8.

I veicoli sono suddivisi in tre categorie di peso: leggeri, medi e pesanti.
In oltre, ogni veicolo ha i suoi vantaggi e svantaggi. Per esempio la moto molto leggera e veloce, non ha difficoltá a superare un Tir o un Monster Truck... tranne se questi decidono di vendicarsi schiacciando letteralmente il povero mezzo a due ruote.

Se pensate che basti prendere il veicolo piú veloce e stare attento ai concorrenti basti per vincere, vi sbagliate di grosso. Come giá accennato in precedenza, ogni veicolo reagirá diversamente alla pista che state percorrendo. In una pista piena di salti per esempio, state sicuri che con un Tir non arriverete tra i primi. La cosa cambia peró se sulla pista ci saranno molti percorsi attreverso l'acqua, visto che il Tir non verrá rallentato.



{colsp=5}
Comparto tecnico


A due anni nella Next-Gen - oramai Current-Gen - non é piú tanto facile impressionare i videogiocatori con una bella grafica. Beh Motorstorm: Pacific Rift difficilmente non ci riuscirá. Avendo riscritto da zero il motore grafico, la Evolution Studio é riuscita a migliorare quello che aveva raggiunto con MS 1, non di molto, ma ci é riuscita. I modelli dei veicoli sono migliorati, la vegetazione, l'acqua e il fuoco sono impressionanti. Certo ci sono anche alcuni piccoli difetti, come alcune textrure basse nel terreno (che si notano solo da fermi) e alcuni piccoli effetti d'acqua e di fuoco potevano essere migliori.

Il sonoro é nella norma. Le musiche si orientano piú al Metal e Hard Rock, ma non mi sono piaciute come quelle del primo. Gli effetti sonori dei veicoli invece sono ben fatti.

L'online é veramente buono. Grazie ai server globali si trovano sempre giocatori. Lag ne ho notati solo alcuni, ma tutto nella norma.

Un punto che mi sento di accennare sono i caricamenti. Il primo Motorstorm é stato criticato molto per i lunghissimi caricamenti prima di ogni gara. Questa volta invece gli sviluppatori si sono dati da fare: la scelta dei veicoli avviene su di una schermata 2D cosa che giá di per se accorcia i caricamenti, ma in generale si notano caricamenti veramente corti. Il tutto senza installazione!




http://www.coplanet.it/forum/automark/upload_img2/ef16471392e7c9459ba41824df6f71.jpg


{colsp=5}
Conclusioni



Come gioco prettamente Arcade, Motorstorm: Pacific Rift fa egregiamente il suo lavoro. Dopo il successo di MS 1 e l'aquisizione da parte della Sony, la Evolution Studios aveva un grosso peso sulle spalle. Dire che hanno fatto un ottimo lavoro per migliorare il proprio lavoro e correggiere gli errori commessi in passato, é poco.

Anche se non una grande innovazione rispetto al primo capitolo, MS: PR é riuscito a colpirmi positivamente, lasciandomi staccare dal pad solo dopo una 60 d'ore (non di fila naturalmente).

Amanti dell'Arcade su tracciati fuoristrada, amanti delle corse piene di momenti adrenalinici, amanti del primo Motorstorm, Motorstrom: Pacific Rift é il gioco per voi.




{colsp=2}
Valutazioni


Grafica: 90
| MS: PR non delude in questo reparto. Grafica molto pulita e con pochi difetti trascurabili.

Sonoro: 80
| Effetti audio buoni, ma la colonna sonora del primo capitolo mi é piaciuta di piú.

Giocabilità: 90
| Comandi semplici ed intuitivi per i nuovi partecipanti del Festival. I piú esperti cercheranno di perfezionare sempre di piú i propri tempi.

Longevità: 93
| Una ventina d'ore per diventare dei maestri nella parte in singola. L'online ottimo e divertente allungherá di un bel pó il tempo che passerete assieme a MS: PR

Voto finale: 88
| Con MS: PR, la Evolution é riuscita a dimostrare che é stata un buon aquisto della Sony. Difficilmente apprezzo i giochi di corsa, ma questo non me lo potevo far mancare.


http://www.coplanet.it/forum/automark/upload_img2/groesser.jpg


Lascia un commento e leggi quelli degli altri utenti! (http://www.coplanet.it/forum/topic-ufficiali-dei-giochi-ps3/9854-motorstorm-pacific-rift.html)